La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 PROTOCOLLO DI INTESA 11 APRILE 2011 Previsione di un percorso tecnico-operativo preliminare alle elezioni delle RSU per laggiornamento della regolamentazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 PROTOCOLLO DI INTESA 11 APRILE 2011 Previsione di un percorso tecnico-operativo preliminare alle elezioni delle RSU per laggiornamento della regolamentazione."— Transcript della presentazione:

1 1 PROTOCOLLO DI INTESA 11 APRILE 2011 Previsione di un percorso tecnico-operativo preliminare alle elezioni delle RSU per laggiornamento della regolamentazione contrattuale di riferimento Individuazione della data delle elezioni RSU (5-7-marzo 2012) e della relativa tempistica per la competizione elettorale

2 2 PERCORSO TECNICO-OPERATIVO Oggetto del percorso: verificare la coerenza della normativa contrattuale vigente con il nuovo modello negoziale che semplifica notevolmente il sistema precedente, riducendo i comparti di contrattazione. Tempi di attuazione: da APRILE a DICEMBRE 2011 Conclusione del percorso: sottoscrizione del Contratto di definizione dei nuovi Comparti ed Aree

3 3 PERCORSO TECNICO-OPERATIVO In particolare, il protocollo prevede: Revisione delle disposizioni particolari – art del CCNQ sulle modalità di utilizzo dei distacchi, aspettative e permessi nonché delle altre prerogative sindacali del 7 agosto 1998 Modifica dellAccordo collettivo quadro per la costituzione delle RSU per il personale dei comparti delle pubbliche amministrazioni e per la definizione del relativo regolamento elettorale del 7 agosto 1998 Sottoscrizione del CCNQ di definizione dei nuovi comparti di contrattazione.

4 4 COMPARTI ED AREE COMPARTI I COMPARTI ricomprendono il personale dipendente da amministrazioni omogenee ed affini. Tali requisiti si valutano sotto più e diversi profili quali la funzione prevalentemente svolta dei lavoratori, lautonomia organizzativa e gestionale, la tipologia di datore di lavoro AREE Le AREE includono il personale dirigente di uno o più comparti DEFINIZIONE

5 5 ATTUALI COMPARTI ED AREE DIRIGENZIALI COMPARTI Agenzie fiscali (56.748*) Enti pubblici non economici (53.704*) Ministeri ( *) PCM (2.119*) Ricerca (20.942*) Università (61.181*) Regioni ed autonomie locali ( *) Sanità ( *) Scuola ( *) Accademie e conservatori (9.236*) Enti ex art. 70 d.lgs. 165/2001 (CNEL, Digit-PA, UNIONCAMERE, ASI, ENAC) (circa 1200) AREE DIRIGENZIALI Area Prima – Ministeri (3.727*) Area Seconda - Regioni ed EE.LL. (10.054*) Area Terza - Sanità- dirigenza non medica (22.926*) Area Quarta – Dirigenza medica ( *) Area Quinta - Scuola e AFAM (10.683*) Area Sesta – EPNE e Agenzie fiscali (5.371*) Area Settima - Università e ricerca (457*) Area Ottava - Presidenza Consiglio (279*) Dirigenza Enti ex art. 70 d.lgs. 165/2001 (CNEL, Digit-PA, UNIONCAMERE, ASI, ENAC) (circa 225) * Dati conto annuale 2008

6 6 SEMPLIFICAZIONE DEL SISTEMA CONTRATTUALE VECCHIO SISTEMA 10CCNL COMPARTI 8 CCNL AREE DIRIGENZIALI 5 CCNL Personale non dirigente Enti art. 70 D.Lgs. n. 165 del CCNL Personale dirigente Enti art. 70 D.Lgs. n. 165 del 2001 UN COMITATO DI SETTORE PER OGNI CONTRATTO/AREA NUOVO SISTEMA 4 CCNL COMPARTI 4 CCNL AREE DIRIGENZIALI N.B. normativa speciale per PCM SOLO TRE COMITATI DI SETTORE Ulteriore semplificazione del sistema contrattuale: passaggio da periodi contrattuali quadriennali ripartiti in due bienni economici ad un periodo contrattuale unico (triennale) Riduzione da 28 a 8 CCNL

7 7 19 gennaio 2012annuncio delle elezioni e contestuale inizio della procedura elettorale 20 gennaio 2012messa a disposizione, da parte delle Amministrazioni, dell'elenco generale alfabetico degli elettori e consegna della relativa copia a tutte le organizzazioni sindacali che ne fanno richiesta. Inizio contestuale della raccolta delle firme per la presentazione delle liste 30 gennaio 2012termine per l'insediamento della Commissione elettorale 3 febbraio 2012termine per la costituzione formale della Commissione elettorale 8 febbraio 2012termine per la presentazione delle liste elettorali 24 febbraio 2012affissione delle liste elettorali all'albo dellamministrazione 5 – 7 marzo 2012votazioni 8 marzo 2012scrutinio 8-15 marzo 2012affissione risultati elettorali allalbo dellamministrazione marzo 2012invio, da parte delle Amministrazioni, del verbale elettorale finale allARAN CALENDARIO RSU In ogni caso, se il CCNQ dei nuovi comparti non sia stato ancora sottoscritto alla data del 12 dicembre 2011, le procedure elettorali si svolgeranno:


Scaricare ppt "1 PROTOCOLLO DI INTESA 11 APRILE 2011 Previsione di un percorso tecnico-operativo preliminare alle elezioni delle RSU per laggiornamento della regolamentazione."

Presentazioni simili


Annunci Google