La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 29 – Agenzia provinciale per lambienteAbteilung 29 – Landesagentur.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 29 – Agenzia provinciale per lambienteAbteilung 29 – Landesagentur."— Transcript della presentazione:

1 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 29 – Agenzia provinciale per lambienteAbteilung 29 – Landesagentur für Umwelt Amt 29.8 – Labor für physikalische ChemieUfficio 29.8 – Laboratorio di chimica fisica radiazioni non ionizzanti nei luoghi di lavoro 17/12/2009 Luca Verdi

2 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Lo spettro elettromagnetico

3 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Radiazioni ionizzantiRadiazioni non ionizzanti Popolazione Decreto legislativo 230/1995Legge 36/2001 DPCM 8/7/2003 Alte frequenze Basse frequenze Ambienti di lavoro Decreto legislativo 81/2008 Decreto legislativo 230/1995 Decreto legislativo 81/2008

4 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie D. lgs. 81/2008, Titolo VIII, Capo IV Slittamento al 2012 Valori limite di esposizione basati direttamente sugli effetti sulla salute accertati Valori di azione espressi in termini di parametri direttamente misurabili Coordinamento tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro, Coordinamento tecnico per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle regioni e delle Provincie autonome in collaborazione con ISPESL, Decreto Legislativo 81/2008, Titolo VIII, Capo I, II, III e IV sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti allesposizione ad agenti fisici nei luoghi di lavoro – Prime indicazioni applicative, versione aggiornata al 18 dicembre 2008, D. lgs. 81/2008, Titolo VIII, Capo IV Slittamento al 2012 Valori limite di esposizione basati direttamente sugli effetti sulla salute accertati Valori di azione espressi in termini di parametri direttamente misurabili Coordinamento tecnico interregionale della prevenzione nei luoghi di lavoro, Coordinamento tecnico per la sicurezza nei luoghi di lavoro delle regioni e delle Provincie autonome in collaborazione con ISPESL, Decreto Legislativo 81/2008, Titolo VIII, Capo I, II, III e IV sulla prevenzione e protezione dai rischi dovuti allesposizione ad agenti fisici nei luoghi di lavoro – Prime indicazioni applicative, versione aggiornata al 18 dicembre 2008,

5 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Con la formulazione adottata dal legislatore allarticolo 306 del Testo Unico e stante lemanazione della direttiva 2008/46/CE, lapplicazione degli specifici principi di prevenzione e protezione previsti dal Capo IV del Titolo VIII del DLgs.81/2008 ha subito uno slittamento temporale di 4 anni e lentrata in vigore è prevista per il 30/04/2012. Si sottolinea tuttavia il principio generale di cui allart.28 del Testo Unico e ribadito relativamente agli agenti fisici allart.181 che impegna il datore di lavoro alla valutazione di tutti i rischi per la salute e la sicurezza inclusi quelli derivanti da esposizioni a campi elettromagnetici, in relazione ai quali esiste quindi lobbligo (sanzionabile) alla valutazione ed allidentificazione delle misure preventive e protettive per minimizzare il rischio. In pratica e per quanto riguarda i compiti di vigilanza, con lo slittamento al 30/04/2012, fino a tale data non saranno richiedibili e sanzionabili le inottemperanze agli obblighi specificamente previsti dal Capo IV del Titolo VIII del DLgs.81/2008, ma resteranno validi, richiedibili e sanzionabili i principi generali affermati nel Titolo I e nel Capo I del Titolo VIII.

6 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie

7 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie

8 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Induzione magnetica misurata in prossimità di un forno a induzione

9 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Tabella: attrezzature e situazioni giustificabili

10 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Tabella: impianti e situazioni che richiedono ulteriori valutazioni

11 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie

12 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Elettrodotti: fasce di rispetto

13 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie FASCIA DI RISPETTO DAGLI ELETTRODOTTI 3 µT

14 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Induzione magnetica misurata in prossimità di elettrodotto Decreto 29 maggio 2008 del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, Procedura di misura e di valutazione del valore di induzione magnetica utile ai fini della verifica del non superamento del valore di attenzione e dellobiettivo di qualità – Art. 5 DPCM 8/07/03 (GU 200 del 29/08/03) Correlazione fra induzione magnetica e corrente circolante

15 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Alte frequenze: Misure in banda larga Misure in banda stretta (analisi spettrale) Intensità del campo elettrico

16 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Spettro di un segnale GSM. Sono visibili le frequenze dei vari canali di traffico e di controllo (BCCH)

17 AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Laboratorio di chimica fisica Labor für physikalische Chemie Spettro delle frequenze radio a modulazione di frequenza. Ad ogni picco corrisponde una singola emittente radiofonica


Scaricare ppt "AUTONOME PROVINZ BOZEN - SÜDTIROLPROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO - ALTO ADIGE Ripartizione 29 – Agenzia provinciale per lambienteAbteilung 29 – Landesagentur."

Presentazioni simili


Annunci Google