La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Reti telematiche ed informazione giuridica Università degli studi di Catania Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di laurea in Informatica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Reti telematiche ed informazione giuridica Università degli studi di Catania Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di laurea in Informatica."— Transcript della presentazione:

1 Reti telematiche ed informazione giuridica Università degli studi di Catania Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di laurea in Informatica Anno Accademico 2010/2011 Ignazio Zangara

2 Cenni sullevoluzione delle reti telematiche I fase: terminali remoti e multiutenza II fase: reti di elaboratori III fase :interconnessioni delle reti

3 I fase II fase III fase

4 Termine che deriva dalla crasi di interconnected networks. È una rete transnazionale, costituita da un complesso di reti telematiche interconnesse, che collega singoli computer, reti locali e reti geografiche. Internet

5 Gli standard di rappresentazione delle informazioni in Internet LHtml (derivato dallo SGML) è il formato per la compilazione delle pagine ipertestuali Le applicazioni Java script (object oriented) consistono in comandi che permettono al browser di svolgere una serie di azioni per facilitare la navigazione e per aiutare lutente a sfruttare le funzionalità di un sito web Le pagine dinamiche, generate sul momento in base ad una richiesta dellutente, vengono rappresentate in modalità ASP e PHP

6 La Rete dei significanti Gli attuali sistemi di network information retrieval interpretano i dati su base l e t t e r a l e Pressoché completata la fase di Riempimento del web Con tale struttura non vè margine per interpretare i dati sotto il profilo logico-concettuale

7 Cosè il web semantico ? È unestensione del web attuale in cui le informazioni sono strutturate in manie- ra significativa, completamente com- prensibile alluomo e alla macchina

8 Obiettivi del web semantico realizzare la catalogazione dei contenuti delle singole pagine web; riunire dinamicamente in un unico documento logico- concettuale collezioni di pagine web semanticamente correlate ma distribuite su più siti; migliorare la precisione e lefficienza dei motori di ricerca; aumentare il livello di fiducia degli utenti sulla qualità dei servizi pubblici offerti in Rete, semplificare ed aumentare la sicurezza per lautomazione di transazioni di tipo commerciale; favorire la condivisione e lo scambio di informazioni tra agenti software intelligenti.

9 I pilastri del Web semantico LXML Una sorta di thesaurus per il riconoscimento dei tags XML. Consente alle macchine di comprendere la sintassi delle informazioni contenute nelle pagine web. LRDF Le Ontologie Una sorta di enciclopedia che esplicita le relazioni tra i termini in XML e i concetti in RDF. Le ontologie permettono lindividuazione di un concetto complesso che verrà automaticamente e progressivamente interpretato con passaggi logici al fine di ottenere risultati simili a quelli scaturenti da un ragionamento. È un metalinguaggio di marcatura del testo che serve a caratterizzare le informazioni contenute in un documento

10 Web semantico per la PA Può il web semantico migliorare lefficienza della PA e il rapporto tra PA, cittadini e imprese? Snellimento delle procedure Accesso allinformazione pubblica Erogazione dei servizi Riconoscimento automatico attraverso strumenti di text mining, di parsing e di mapping Unica istanza, unico procedimento trasversale ove più organi siano interessati. Cooperazione tra i livelli di back e front office. Minimo sforzo da parte dei privati Semplficazione dei processi, convergenza dei sistemi, riduzione del carico burocratico, riduzione dei tempi di percorrenza degli atti

11 Progetto PEOPLE People ha ipotizzato 8 soluzioni che consentiranno agli enti di implementare oltre 200 servizi

12 SistemaPiemonte

13 Agente intelligente Riceve un incarico da parte del dominus, il quale fornisce al contempo istruzioni, criteri e limiti per lespletamento della pratica Viene iniettato nel web Lagente attraverso banche dati, guide specialistiche e ontologie acquisisce informa- zioni sulle regole, le proce- dure, la prassi e le modalità di esecuzione della pratica Apprende, si confronta e comunica con altri agenti Restituisce la conoscenza acquisita nel dettaglio al dominus. Lagente potrà perfino completare la pratica autonomamente rappresentando con modalità di iden- tificazione riconosciute il titolare del diritto, della facoltà, o dellobbligo giuridico.

14 Analfabetismo telematico migliaia di miliardi di documenti superato il miliardo di utenti quasi un miliardo i computer connessi in rete in modo permanente Alcuni dati 65% in USA (5% popolazione mondiale) 90% nei 10 paesi più industrializzati (14% popolazione mondiale)

15 Alfabetizzazione informatica Tra le finalità indirette del web semantico vè la riduzione del divario digitale... Il Consiglio di Stato avverte: lintroduzione delle tecnologie dellinformazione nel nostro paese rischia di accentuare le disuguaglianze sociali nei confronti dei cittadini, e sono la maggior parte (2 su 3), anziani, disabili, con bassa scolarità, emarginati, residenti in aree del paese remote o isolate, diffidenti o semplicemente in ritardo con lalfabetizzazione informatica Fiducia … Semplificazione Investimenti

16 Tecniche e strumenti per il recupero delle informazioni giuridiche in Internet Internet: dove sono le informazioni giuridiche?

17 Guide giuridiche Facoltà di Giurisprudenza di Catania Istituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica del CNRIstituto di Teoria e Tecniche dellInformazione Giuridica del CNR Diritto & Diritti

18

19

20

21 Riviste giuridiche on line Zaleuco Foroeuropeo Interlex Jei – Jus e internet Altalex Giust.it Lexitalia GiustAmm

22 Motori di ricerca (search engine) Strumenti NIR per la ricerca in rete delle pagine relative ad un determinato argomento di proprio interesse. Motori globali e locali (regionali) Motori generalisti, dedicati e LASE

23 Motore generalista

24

25

26 Google

27

28 CiceroneCicerone: diritto vigente Motore dedicato

29

30 Motore a tecnologia LASE

31

32

33

34

35

36 Uniform Resource Locator (URL) esami _7.pdf Uniform Resource Name (URN) urn:nir:stato:legge: ;241 È una sintassi universale che permette di individuare una risorsa presente allinterno di un dominio, indipendentemente dalla sua collocazione fisica Protocollo applicativo Nome di dominio Percorso o directory o root Host o web server Documento o file Sotto-dominio

37 Una nuova banca dati on-line fornita gratuitamente dallo Stato italiano ai cittadini e contenente i testi delle leggi statali vigenti aggiornate in tempo reale In attuazione dellarticolo 107 della legge n. 388 del 2000 che ha disposto listituzione di un fondo destinato al finanziamento di iniziative volte a promuovere linformatizzazione e la classificazione della normativa vigente al fine di facilitarne la ricerca e la consultazione gratuita da parte dei cittadini, nonché di fornire strumenti per lattività di riordino normativo … dal mese di marzo 2010

38

39

40 Liste di discussione (mailing lists) Una sorta di indirizzo cumulativo di posta elettronica di un gruppo di persone con interessi comuni in un determinato settore. Società Internet Jura > Legalit Consiglio Nazionale del Notariato Diritto.it

41 Gruppi dinteresse (newsgroups) Bacheche elettroniche organizzate per argomento entro cui ciascuno può riversare il proprio contributo e prelevare i contributi degli altri. Newsgroups della gerarchia it.*

42 Newsgroups italiani di interesse giuridico it.diritto: le questioni del diritto in Italia it.diritto.assicurazioni: discussioni giuridiche sulle assicurazioni it.diritto.condominio: i problemi del condominio it.diritto.internet: problemi giuridici nel ciberspazio

43 Web Log (Blog) GIURIDICI Thread Topic Generici Tematici diario in rete

44 Blog giuridici

45 La Gazzetta Ufficiale on line

46


Scaricare ppt "Reti telematiche ed informazione giuridica Università degli studi di Catania Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di laurea in Informatica."

Presentazioni simili


Annunci Google