La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Vita Hobbes Libertà Spinoza Potere Montesquieu Proprietà Locke.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Vita Hobbes Libertà Spinoza Potere Montesquieu Proprietà Locke."— Transcript della presentazione:

1 Vita Hobbes Libertà Spinoza Potere Montesquieu Proprietà Locke

2 Divisione dei poteri? §La divisione in opposti eserciti non sarebbe mai avvenuta, se il potere non fosse stato diviso (Hobbes) §Ogni potere corrompe e il potere assoluto corrompe in maniera assoluta (Lord Acton) §Il potere frena il potere. I vari poteri nella loro concorde discordia sono la vita dello Stato (Montesquieu)

3 Critica a Hobbes 1)Non è vero che linstaurazione del potere sovrano riduce la paura. 2)E proprio il potere a determinare la paura 3)Quando è assoluto, è senza limiti e dunque senza regole e dunque arbitrario. 4)E larbitrio e non il potere a generare la paura 5)Il problema della teoria politica è regolare, de-finire il potere 6)Dove Hobbes si è fermato, comincia il lavoro 7)Il problema non è dare il potere al più forte, ma impedire che il più forte abbia il potere 8)Perché, se è il più forte, se sa di essere il più forte e di non avere limiti, eserciterà il potere in maniera arbitraria

4 Pessimismo sociologico Luomo preso singolarmente è debole e vulnerabile: così la prima legge di natura è mantenere la pace. Nella società naturale il senso di inferiorità è generale: la debolezza e la timidità sono estreme e dovunque regna la pace. Il primo desiderio che Hobbes attribuisce agli uomini di soggiogarsi a vicenda non è ragionevole. Non si può attribuire agli uomini, prima dellesistenza della società, quello che avviene solamente dopo

5 Pessimismo sociologico Non appena entrano i società gli uomini perdono il senso della loro debolezza. I singoli in ogni società si sentono forti; cercano di volgere in loro favore i vantaggi e creano uno stato di guerra Tutti gli uomini sono delle bestie; i Prìncipi sono delle bestie che non sono alla catena (Riflessioni e pensieri inediti )

6 Società civile Società naturale Montesquieu Pace Conflitto Potere (luomo tende ad abusare del potere)

7 Spirito Spirito (Esprit) delle leggi rapporti necessari Le leggi sono i rapporti necessari derivanti dalla natura delle cose spirito Molte cose guidano gli uomini: il clima, la religione, le leggi, le massime del governo, le tradizioni, i costumi, le usanze: donde si forma uno spirito generale che ne è il risultato

8 Leggi invariabili rapporti tra le cose (natura, formato dal moto della materia e privo di intelligenza) Leggi variabili rapporti tra gli uomini (positive) intelligenza - errore politica - diritto Epistemologia – Rapporto?

9 Rapporti politici e giuridici tra stati tra governati e governanti tra cittadini

10 Rapporti tra stati Libertà filosofica (indipendenza) ius gentium Rapporti tra governati e governanti Libertà politica tutela della persona diritto politico Rapporti tra cittadini Libertà civile tutela della proprietà diritto privato

11 Libertà filosofica autonomia della libertà Libertà politica assenza di paura del sovrano Libertà civile assenza di paura dellaltro arbitrio paura Osservanza della legge

12 Libertà politica Donde bisogna concludere che la libertà politica concerne le monarchie moderate come le repubbliche, e non è più lontana da un trono che da un senato; e ogni uomo è libero quando abbia giusto motivo di credere che la violenza di uno solo o di molti non gli toglieranno la sua vita o il possesso dei suoi beni

13 Libertà filosofica La libertà pura è piuttosto uno stato filosofico che uno stato politico Libertà civile … il diritto di fare tutto ciò che le leggi permettono; e se un cittadino potesse fare ciò che esse proibiscono, non avrebbe più alcuna libertà, perché tutti gli altri avrebbero anchessi questo potere

14 Divisione dei poteri Con-divisione dei poteri Principio di partecipazione (Locke) Ogni istituzione deve basarsi sul consenso Pluralismo Libertà Assenza di paura

15 Se i triangoli dovessero inventare degli dei, li formerebbero di tre lati

16 Linca Athualpa non poteva venir giudicato che in base al diritto delle genti… lo accusarono, invece, di aver messo al mondo alcuni sudditi, di aver avuto parecchie mogli… Non ci si può convincere che Dio, il quale è un essere molto saggio, abbia posto unanima, e soprattutto unanima buona, in un corpo tanto nero

17 Che succede se proviamo a osservare il mondo con gli occhi degli altri? Lettere persiane: 1721 Uzbek e Rica: Vedono le follie degli europei, ma non le proprie

18 Pluralismo pensare tutti, pensare assiene Le Lettere persiane sono significative per due motivi: a)Non vi è un narratore, ma vi sono tanti autori quanti sono i protagonisti dellepistolario; b)Nessun personaggio detiene la ragione (neppure Usbek, il ragionatore per eccellenza), ma la ragione emerge dalla diversità di vedute, dalle contraddizioni…

19 Commercio -moneta §Tutto il libero XXI dellEsprit è dedicato allo studio del ruolo della moneta nello sviluppo dello Stato §Leffetto naturale del commercio è portare la pace. Due nazioni che hanno tra loro rapporti commerciali si rendono reciprocamente dipendenti

20 McDonaldizzazione ? §Nessuna nazione in cui è presente il McDonalds ha mai fatto la guerra a una nazione in cui è pure presente il McDonalds (Friedman) §Avis, Hertz, Visa, Coca- Cola, Pepsi Cola

21 Consumismo §Ma se lo spirito di commercio unisce le nazioni non unisce anche i privati. Noi vediamo che nei paesi ove non ci si preoccupa che del commercio, si ga mercato di tutte le azioni umane e di tutte le virtù morali: le più piccole cose, persino quelle che lo spirito di umanità richiede, vi si compiono o si danno a pagamento

22 Libertà politica …consiste in quella tranquillità di spirito che proviene dalla convinzione che ciascuno ha della propria sicurezza; e, perché questa libertà esista, bisogna che il governo sia organizzato in modo da impedire che un cittadino possa temere un altro cittadino

23 Dispotismo Paura di tutti Potere Paura di tutti Abuso Il problema comincia dove Hobbes di ferma

24 Dispotismo domestico Come mi hai potuto stimare tanto credula da convincermi che io ero al mondo solo per assecondare i tuoi capricci, mentre tu ti permettevi tutto e avevi il diritto di contrastare tutti i mei desideri. No. Io ho potuto vivere nella schivitù, ma sono rimasta libera, ho riformato le tue leggi su quelle della natura e sono rimasta indipendente… se mi avessi conosciuta bene avresti trovato tutta la violenza dellodio Lettera di Rossane a Usbek

25 Paura Lei (Mao) poteva uccidere chi voleva... però Lei non poteva obbligare qualcun altro a ripetere quello che aveva detto Lei... Quello che comprese a poco a poco fu che il profondo del cuore di un uomo non poteva essere sottomesso a un altro, a meno che lui stesso non fosse daccordo... La dignità è la coscienza di esistere, è lì che si trova la forza individuale delluomo debole, se la coscienza di esistere viene annientata questa esistenza assume la forma stessa della morte GAO, Xingjian, Il libro di un uomo solo, 2003

26 Un uomo che in uno Stato libero sia condannato a essere impiccato, dopo un processo equo, ha sempre più libertà di un pascià turco Libertà = fare le cose che si devono volere tutela dalla paura dellaltro dalla paura del sovrano

27 Forme di governo Potere- potenza Esprit - Ressort Paura Virtù Onore

28 Forme di governo Dispotismo Grandi imperi Monarchia Stati medi Democrazia Piccoli stati Paura Onore Virtù RESSORTRESSORT

29 Ogni uomo che ha in mano il potere è portato ad abusarne finché non incontra dei limiti Limitare = definire = regolare Primato della regola Meccanica del potere (equilibrio): il potere frena il potere (il potere si autocorregge)

30 Per formare un governo moderato occorre mettere assieme le potenze, dirigerle, moderarle, farle agire; dare, diciamo, della zavorra alluna affinché possa resistere allaltra: un capolavoro di legislazione che il caso riesce di rado a fare e che di rado si lascia fare alla prudenza. Invece un governo dispotico è dappertutto lo stesso: siccome per crearlo bastano le passioni, il mondo intero è adatto riceverlo

31 Forme di governo dispotismo democraziamonarchia regola

32 Dispotismo Arbitrio Legge Monarchia Democrazia Paura Onore Virtù Cesura

33 Monarchia (onore) Società di disuguali in competizione tra loro per contendersi gli onori del sovrano Democrazia Società di disuguali in cui ciascuno è lautore e il destinatario della legge (virtù: autonomia)

34 Libertà Monarchia Esprit: ricerca di gloria Democrazia Esprit: ricerca della virtù Regole

35 Libertà – arbitrio Io sono sono libero solo attraverso le regole Libertà è scelta tra bene e male SE tutto è arbitrario, tutto è indifferente e quindi è impossibile scegliere ed è impossibile la libertà

36 Divisione dei poteri Somma delle potenze Classi sociali GOVERNOGOVERNO Potenza

37 società GOVERNOGOVERNO Separazione delle potenze SeparazionedeiSeparazionedei PoteriPoteri

38 Tutto sarebbe perduto se ununica persona o un unico corpo di notabili, di nobili o di popolo esercitasse questi tre poteri Equilibrio costituzionale – struttura verticale del potere Equilibrio sociale – rapporto orizzontale tra le potenze

39 GOVERNOGOVERNO Legislativo Esecutivo Giudiziario Potere

40 Autonomia della magistratura = primato della regole Connessione tra pluralismo sociale e ingegneria costituzionale potere (forma di governo) e potenza (impulso del governo: economia - religione - opinione)

41

42 SOCIETÀSOCIETÀ Classi ??? Potenza

43 SOCIETÀSOCIETÀ Classi Economia Stampa Finanza Religione PLURALISMOPLURALISMO

44 Nel 2003 il budget del Pentagono ha raggiunto 379 miliardi di dollari Gran parte di queste commesse sono state assegnate al Carlyle Group i cui soci di maggioranza sono il padre del presidente Bush, lex segretario di stato, James Baker, lex segretario della difesa Frank Carlucci. Tra i principali azionisti figura anche la famiglia Bin Laden

45 Problemi aperti Potere economico e finanziario Sperequazione delle ricchezze e delle possibilità tra paesi e mezzi di produzione della ricchezza

46 Problemi aperti Ruolo della magistratura: è un potere? E un non-potere (potere nullo) che controlla il potere ????

47 In Locke potere giudiziario e potere legislativo erano confusi Montesquieu mette chiaramente in luce lidea di indipendenza della magistratura Un terzo imparziale giudice Un terzo imparziale legge

48 Listituzione essenziale per una autentica libertà politica è un sistema giudiziario munito di giudici imparziali, rigidamente rispettosi della legge e affidabili Potere (potenza) nullo e invisibile Bocca della legge Senza anima Si teme la magistratura e non i magistrati

49 Bocca della legge? Linguaggio token (segno) type (significato) Teoria cognitiva dellinterpretazione (art. 12 preleggi)

50 disposizione Norma in senso lato Disposizione Type Norma in senso stretto Enunciato Token

51 Unico enunciato Unica interpretazione- Giudice bocca della legge Teoria cognitiva Le parole hanno un significato proprio (art. 12 I comma cc)

52 Il giudice interpreta la legge? §Nel governo repubblicano la stessa natura della costituzione vuole che i giudici seguano la lettera della legge. Contro nessun cittadine è lecito interpretare la legge, quando i suoi beni, la sua vita o il suo onore sono in gioco §Lo spirito delle leggi 6, 3

53 Il giudice interpreta la legge? §Non vi è cosa più pericolosa di quellassioma comune che bisogna consultare lo spirito della legge… Questo è un argine rotto al torrente delle opinioni. E necessario un codice fisso di leggi che si devono osservare alla lettera, per non lasciare al giudice altra incombenza che esaminare le azioni dei cittadini e giudicarle conformi o difformi dalla legge scritta §Beccaria, Dei delitti e delle pene, 1764

54 Art. 12 preleggi. I comma Nellapplicare la legge non si può attribuire ad essa altro senso che quello fatto palese dal significato proprio delle parole secondo la connessione di esse, e dalla intenzione del legislatore

55 Unico enunciato Pluralità di disposizioni Pluralità di norme Il giudice non è bocca della legge Teoria scettica: Tante norme quante sono le interpretazioni


Scaricare ppt "Vita Hobbes Libertà Spinoza Potere Montesquieu Proprietà Locke."

Presentazioni simili


Annunci Google