La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli esperimenti. Gli esperimenti radiochimici [A,Z] (ν,e - )[A,Z+1] Apparentemente, molte reazioni possibili; condizioni di diversa natura limitano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli esperimenti. Gli esperimenti radiochimici [A,Z] (ν,e - )[A,Z+1] Apparentemente, molte reazioni possibili; condizioni di diversa natura limitano."— Transcript della presentazione:

1 Gli esperimenti

2

3 Gli esperimenti radiochimici [A,Z] (ν,e - )[A,Z+1] Apparentemente, molte reazioni possibili; condizioni di diversa natura limitano le possibili scelte Q valore deve essere basso A deve essere comune (poco costoso) A,Z+1 deve essere instabile, con vita media di giorni, e facilmente separabile da A Il decadimento di A,Z+1 rivelabile: CLoro, gallio realizzati Indio proposto ( ma e radioattivo), Li….

4 Lesperimento di Davis e coll. La reazione utilizzata e 37 Cl (ve,e-) 37 Ar (fondo: (p,n) necessita di andare in sotterraneo) Abbondanza isotopica del 37Cl 24% Il percloroetilene (C2Cl4) costa poco Vita media 37Ar = 35 d Cattura elettronica 2.8 Auger e X Energia di soglia 814 keV (Be e B)

5 Lesperimento del cloro

6 Segnale aspettato BepepBCNOtotale Unita SNU = reazioni/ (s x bersaglio) Inserire I risultati Flusso misurato ~ 1/3 flusso aspettato

7 Le possibili soluzioni al cloro Tentativi di riaggiustare il MSS ( sezioni durto, opacita) Misurare il flusso dei neutrini prodotti nella fusione di 2 protoni, largamente indipendente dai dettagli del modello Rivelare contemporaneamente interazioni di corrente carica (neutrini elettronici) e corrente neutra (tutti I neutrini)

8 Kamioka 3000 ton. di acqua Cerenkov ad acqua PMT Cono di luce C Sulla parete si ha un cerchio (ellisse) Dai segnali dei PMT si può risalire a: Direzione Energia

9 Dovuta a ν e via c.c. e c.n. ν x (x diverso da e) via c.n. Direzionalità (puntano al Sole) Ma molte sorgenti di fondo: Interazioni di gamma energetici ( selezione in volume) Decadimenti beta di nuclei di spallazione (reiezioni di eventi connessi con mu passanti) Calibrazione in energia Diffusione elastica su elettrone

10

11

12

13

14

15

16

17 La misura del flusso p-p νx + e νx + e (ES) νe + d p + p + e (CC) νx + d p + n + νx (NC)

18 SAGE

19 Il deuterio _Sudbury Il deutrio offre la possibilità di distinguere: Diffusione elastica Interazione di corrente carica ν e -> p p e- Corrente neutra ν d -> ν p n + X ( ad es. He3) Esperimento possibile solo in Canada che ha grandi quantità di acqua pesante ( tecnologia e produzione sviluppata per i CANDU) Impatto con un meteoritie Sudbury ( miniera di nichel) molto profonda; fondo da muoni atmosferici molto ridotto)

20 Borexino 7 Be Solar Neutrino Signal 7 Be flux 5×10 9 cm -2 s -1 Energy = MeV (90% BR) Detection channel: neutrino-electron elastic scattering –Signature: Compton-like edge at MeV 33 cpd/100tons in [0.25,0.8] MeV No event-by-event tagging 7 Be flux 5×10 9 cm -2 s -1 Energy = MeV (90% BR) Detection channel: neutrino-electron elastic scattering –Signature: Compton-like edge at MeV 33 cpd/100tons in [0.25,0.8] MeV No event-by-event tagging

21 pp window FV/All0.01 pp window FV/All Be window FV/All Be window FV/All Po pep/CNO window FV/All0.009 pep/CNO window FV/All0.009

22 Measurement of the Electron Neutrino Survival probability

23 Prime conclusioni

24 BS07(GS98) + MSW-LMA

25 CNO neutrinos Cosmogenic 11 C


Scaricare ppt "Gli esperimenti. Gli esperimenti radiochimici [A,Z] (ν,e - )[A,Z+1] Apparentemente, molte reazioni possibili; condizioni di diversa natura limitano."

Presentazioni simili


Annunci Google