La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi/fisica (del gruppo di Milano) Tracciamento di particelle nella magnetosfera: - Il programma fa uso del campo magnetico interno ed esterno in interazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi/fisica (del gruppo di Milano) Tracciamento di particelle nella magnetosfera: - Il programma fa uso del campo magnetico interno ed esterno in interazione."— Transcript della presentazione:

1 analisi/fisica (del gruppo di Milano) Tracciamento di particelle nella magnetosfera: - Il programma fa uso del campo magnetico interno ed esterno in interazione con il vento solare. Trasporto di RC nellEliosfera: - Il codice utilizza una simulazione stocastica di particelle che si propagano in un modello 2D della cavità solare.

2 La Magnetosfera Terrestre Dimensioni e contorni della magnetosfera sono determinati dallinterazione tra il Campo Magnetico Terrestre e quello Solare propagato dal vento solare.

3 E stato ri-adattato il codice di tracciamento delle particelle nella magnetosfera terrestre in previsione della presa dati di ams-02 e lutilizzo di root-tree E stata completata (per atomi di He) la stima della funzione di trasferimento nella magnetosfera attraverso il backtracing di particelle simulate nella magnetosfera per i dati di AMS01 La stima è stata estesa al caso di ioni Fe e Ca (HEAO- C3) e I risultati sono stati confrontati con i dati di AMS01 (stessa polarità solare -1980) Si e sviluppato un metodo per le previsioni di flussi per la fase-2 dellesperimento: completata la stima per protoni per il 2010 Tracciamento nella Magnetosfera

4 La tracciatura dei RC I RC vengono tracciati nel Campo MagneticoTerrestre (CMT). Si ottengono informazioni sullorigine dei RC tracciati e sulle caratteristiche di trasmissione del CMT.

5 Transmission Function nelle zone di AMS01 per nuclei di He : Il numero totale di traiettorie ricostruite è di ~ 10^8.

6

7 Transmission Function nelle zone di AMS01 per nuclei di Fe : Il numero totale di traiettorie ricostruite è di ~ 10^8.

8 Transmission Function nelle zone di AMS01 per nuclei di Ca : Il numero totale di traiettorie ricostruite è di ~ 10^8.

9

10

11

12 Poichè la rigidità dipende dal rapporto A/Z la TF sara simile per i quattro elementi in funzione della rigidità, mentre in funzione dellenergia cinetica sarà simile per He, Ca e Fe e diversa per p

13 Elio: Spettro Cosmico, di primari

14 Stima dei flussi su ISSA Campo Esterno: si utilizzano i dati solari di due cicli (quindi con la stessa polarità) precenti relativi alla medesima attività (numero di macchie). Campo Interno: Si usa lestrapolazione del campo interno (IGRF): valida per il periodo Modulazione Solare: Per la stima del flusso al di fuori della magnetosfera si utilizza il nostro modello MC 1D di propagazione in eliosfera rinormalizzato ai dati sperimentali degli ultimi anni.

15 TF calcolata per il volo di AMS-02: 2009 Accettanza 45° Area geografica coperta come AMS-01 Energie >100 MeV Utilizzo di spettro di RC a 1AU prodotto con MC di propagazione di RC in eliosfera (1D vedi avanti) in 17 bin (stat.)

16

17 Flusso RC Primari per il 2009 (MC 1D..)

18 Flusso RC Primari 10 a regione

19 Trasporto di RC nellEliosfera studio degli effetti della modulazione solare sui raggi cosmici galattici (GCR): si è utilizzato un modello stocastico di simulazione 1D (solo distanza radiale) e sviluppato un modello a 2D, ovvero introducendo la dipendenza dalla latidudine solare. Il modello 1D permette una stima in prima appross. su lunghe scale temporali della modulazione Il modello 2D dipende da curvatura e gradiente del i.m.f. (interplanetary magnetic field), dallangolo di tilt e dalla polarità del campo magnetico solare. Il modello 2D è time dependent a causa della variazione dei valori misurati della velocità del vento solare nel piano delleclittica (V), dellangolo di tilt ( ) e dell i.m.f.

20 Propagazione Diffusiva dei RC Equazione di trasporto di Fokker Plank Monodimensionale Equazione di trasporto di Fokker Plank (FPE) Monodimensionale : 1D: approccio FORCE FIELD Permette di ricavare il coeff. Relativo con medie di modulazione a lungo termine

21 Effetto del vento solare sulla modulazione Effetto del coefficiente di diffusione sulla modulazione

22 Modulazione a varie distanze dal sole (pianeti del sistema solare)

23 Previsioni AMS-02

24 Solar tilt angle: angle between the Suns equatorial plane and the Heliospheric Current Sheet HCS

25 Modello di Eliosfera Ottimizzazione dei parametri di calcolo: tra questi anche i valori dei coefficienti di diffusione Confronto con i dati sperimentali ad 1AU e a distanze maggiori Numero di particelle finora simulate = 10^12 –10^13 Controllo del corretto funzionamento del codice: studio dellandamento della modulazione solare rispetto ai parametri fisici

26

27


Scaricare ppt "Analisi/fisica (del gruppo di Milano) Tracciamento di particelle nella magnetosfera: - Il programma fa uso del campo magnetico interno ed esterno in interazione."

Presentazioni simili


Annunci Google