La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FLUIDI Definizione FLUIDO: Insieme di molecole che interagiscono fra loro attraverso deboli forze di coesione e con le pareti del recipiente che le contiene.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FLUIDI Definizione FLUIDO: Insieme di molecole che interagiscono fra loro attraverso deboli forze di coesione e con le pareti del recipiente che le contiene."— Transcript della presentazione:

1 FLUIDI Definizione FLUIDO: Insieme di molecole che interagiscono fra loro attraverso deboli forze di coesione e con le pareti del recipiente che le contiene LIQUIDI E GAS SONO FLUIDI NO SFORZO DI TAGLIO I VARI STRATI SCORRONO Grande numero di particelle No descrizione puntuale Variabili macroscopiche: DensitàPressioneTemperatura PRESSIONE

2 Variazione della pressione con la profondità Condizione di equilibrio La colonna daria che è sopra di noi produce una pressione detta pressione atmosferica ed è uguale a: STATICA 21/04/06

3 Pressione di una colonna dacqua Ogni 10 m la pressione aumenta di circa 1 atm Principio di Pascal Una variazione di pressione applicata a un liquido chiuso viene trasmessa integralmente in ogni punto del liquido e alle pareti del contenitore Pressa idraulica

4 Misure di pressione Manometro a tubo Tubo aperto Pressione relativa

5 Barometro di Torricelli Misura della pressione atmosferica

6 Principio di Archimede Volume di fluido in equilibrio Peso del volume di fluido nel cilindro Spinta di Archimede

7 Principio di Archimede Materiale diverso dal fluido Oggetto parzialmente immerso Peso: tutto loggetto Spinta Arch.: solo vol. immerso

8 DINAMICA Linee di flusso NON VISCOSO INCOMPRESSIBILE STAZIONARIO IRROTAZIONALE Proprietà del fluido Proprietà del moto del fluido Equazione di continuità Tubo di flusso FLUIDO IDEALE

9 Portata Teorema di Bernoulli Forza associata alla pressione Forza peso 27/04/06

10 Teorema di Bernoulli Tubo di Venturi aneurisma trombosi

11 Portanza

12 TEOREMA DI TORRICELLI h se

13 Resistenza del mezzo Caduta senza la resistenza dellaria Lelefante e la piuma

14 Resistenza del mezzo Oggetti piccoli e basse velocitàOggetti grandi e alte velocità y Oggetti piccoli e basse velocità parametro che dipende: a)dal mezzo b)da forma e dimensione delloggetto

15 Resistenza del mezzo y Oggetti grandi e alte velocità Velocità limite

16 Lelefante e la piuma Senza la resistenza dellaria Con la resistenza dellaria

17 Resistenza del mezzo

18 Moto laminare e moto turbolento Il passaggio dal moto laminare a quello turbolento è caratterizzato da un parametro detto Numero di Reynolds Per un tubo d è il diametro Per una sfera d è il diametro Numero di Reynolds R Moto laminare Moto turbolento Velocitàcritica viscosità

19 VISCOSITA Moto laminare Coefficiente di viscosità

20 FluidoT ( º C) Viscosità (Ns/m 2 ) Viscosità mP Acqua1000.3x Acqua201.0x Sangue372.7x Olio per motore 30250x Glicerina20830x

21 Legge di Poiseuille La viscosità provoca una caduta di pressione Tubo La portata diminuisce lungo il condotto

22 Sedimentazione Oggetti piccoli e basse velocità Legge di Stokes d particella piccola di raggio r d viscositàraggio eritrociti v = 7mm/h

23 Centrifugazione O R O R FCFC Osservatore esterno Osservatore solidale FCFC

24 provetta asse di rotazioneCentrifugazione d loggetto descrive una circonferenza loggetto scivola lontano dallasse loggetto scivola verso lasse Negli ultimi due casi loggetto si muove in seno al liquido e risente, quindi, della forza di attrito legata alla viscosità del liquido; raggiunge così una velocità di regime

25 provetta asse di rotazioneCentrifugazione d


Scaricare ppt "FLUIDI Definizione FLUIDO: Insieme di molecole che interagiscono fra loro attraverso deboli forze di coesione e con le pareti del recipiente che le contiene."

Presentazioni simili


Annunci Google