La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

14-Dic-071 Riassunto della lezione precedente effetto Collins = prodotto di due incognite; universalità necessaria per estrarre info su funzione di Collins.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "14-Dic-071 Riassunto della lezione precedente effetto Collins = prodotto di due incognite; universalità necessaria per estrarre info su funzione di Collins."— Transcript della presentazione:

1 14-Dic-071 Riassunto della lezione precedente effetto Collins = prodotto di due incognite; universalità necessaria per estrarre info su funzione di Collins da corrispondente processo e + e - color-gauge invariance dei correlatori bilocali ! operatore di gauge link ! funzioni naïve T-odd permesse anche nello stato iniziale ! struttura più ricca al leading twist ! diverse nuove sorgenti di SSA problema per processi elementari non collineari (no teoremi di fattorizzazione generali) ! funzioni di frammentazione di interferenza (per due adroni) importanza del momento trasverso intrinseco dei partoni ! sezione durto più ricca ! nuove possibilità per estrarre la trasversità ! effetto Collins : meccanismo non perturbativo che lega spin del quark a moto orbitale delladrone finale N.B. Funzione di Collins è naïve T-odd per FSI tra adrone e jet residuo ! nuova classe di funzioni

2 14-Dic-072 S 0, effetto Collins effetto Sivers i due effetti sono separabili in linea di principio ; operativamente ci sono difficoltà Riconsideriamo SIDIS e p " ! e X sezione durto a twist=2

3 14-Dic-073 Effetto Sivers e relativa SSA + positivo; se sin( h - S ) > 0 f 1T u negativa f 1T d positiva ? (piccola)

4 14-Dic-074 possibile interpretazione: N distribuzione asimmetrica nel piano trasverso: u va a x>0 e d va a x<0 perché S y 0 L q 0 colpisce u che viene deflesso a x<0 per confinamento (forza colore attrattiva); opposto per d (Burkardt, Phys. Rev. D66(02) ) deflessione quark d a x>0 (continua) effetto diretto del momento angolare orbitale dei quark z x y SySy

5 14-Dic-075 (continua) distorsione nel piano trasverso della distribuzione di partoni provocata da polarizzazione trasversa del protone può essere descritta da Generalized Parton Distribution E legame PDF f 1T (x,p T ) GPD E(x,0,- T 2 ) SySy byby bxbx calcolo su reticolo dà Ê u (x,b T ) / b x > 0 cioè f 1T u <0 opposto per quark d f 1T d >0 QCDSF coll. hep-lat/

6 14-Dic-076 Diversi modelli per calcolare la funzione di Sivers, ma soprattutto nuove parametrizzazioni da analisi di dati di HERMES (dipendenti dal flavor), di BNL e di COMPASS collezione di risultati in Anselmino et al. hep-ph/ [20] Anselmino et al., P.R. D72 (05) [21] Vogelsang, Yuan, P.R. D72 (05) [23] Collins et al., hep-ph/

7 14-Dic-077 Teorema di universalità per funzione di Sivers T - SIDIS e p e X Teorema di fattorizzazione (Ji, Ma, Yuan, P.R. D71 (05) ; Collins, Metz, P.R.L. 93 (04) )

8 14-Dic-078 Drell-Yan p p + - X cambio di segno ! (continua) Teorema di fattorizzazione (Collins, Soper, Sterman, N.P. B250 (85) 199 ) T -

9 14-Dic-079 (continua) x y z SySy SySy Collins P.L. B536 (02) 43 STAR & RHIC GSI conferma sperimentale ?

10 14-Dic-0710 » I m PP » qq DIS inclusivoteorema ottico forward Compton Q 2 ! 1 x B fisso dominante * * » * Deeply Virtual Compton Scatt. (DVCS) nonforward Compton qq PP Q 2 ! 1 x B fisso t = (P-P) 2 piccolo teorema fattorizzazione a twist 2 8 S ( Collins e Freund, P.R.D59 (99) ) Ji, P.R.L. 78 (97) 610; Radyushkin, P.L. B380 (96) 417 Generalized Parton Distributions (GPD) correlatore non diagonale Diehl, Phys. Rept. 388 (2003) 41 diagonale

11 14-Dic-0711 Cinematica del DVCS skewness dato t ! max t cambio di momento longitudinale

12 14-Dic-0712 (continua) regime DIS (x-x B ) regime DVCS interpretazione intuitiva della cinematica DISx 01 DVCSx 01 quark antiquark 1 ¸ ¸ 0

13 14-Dic-0713 Correlatore non locale GPD Invarianza per trasf. Lorentz, gauge + decomposizione di Gordon caso diagonale : momentum sum rule caso non diagonale

14 14-Dic-0714 Commenti H,E funzioni di invarianti costruiti con P, P, n P n, P n, t=(P-P) 2 2 boost lungo z modifica n, ma H,E definite in modo invariante dipendenza da P n / P n n / P n = -2 oltre che da x,t Momentum sum rule dx cancella ogni riferimento a direzione + anche limite diagonale (forward) : t, 0 H (x,0,0) = f 1 (x) ; E non determinata f 1 (x) da proiezione [ +] (p,P,S) H, E da proiezione [ +] (p,P,P,S,S) analisi a twist=2 di

15 14-Dic-0715 Analisi in twist del correlatore non diagonale estrazione del contributo al leading twist procede come per PDF: proiezione delle componenti LC good con operatori +, + 5, i i+ 5 integrando su direzione - soppressa q non polarizzato non helicity flip q polarizzato long. non helicity flip helicity flip


Scaricare ppt "14-Dic-071 Riassunto della lezione precedente effetto Collins = prodotto di due incognite; universalità necessaria per estrarre info su funzione di Collins."

Presentazioni simili


Annunci Google