La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 ANALISI EURISTICA DEL SITO DEL COMUNE DI VENEZIA www.comune.venezia.it Corso di Fondamenti di Comunicazione Digitale – II Turno Docente: Piero Mussio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 ANALISI EURISTICA DEL SITO DEL COMUNE DI VENEZIA www.comune.venezia.it Corso di Fondamenti di Comunicazione Digitale – II Turno Docente: Piero Mussio."— Transcript della presentazione:

1 1 ANALISI EURISTICA DEL SITO DEL COMUNE DI VENEZIA Corso di Fondamenti di Comunicazione Digitale – II Turno Docente: Piero Mussio Anno accademico: 2006/2007 Lanza Andrea Santicchi Massimo Lanni Stefano Landro Federico

2 2 Obiettivo del Progetto Analizzeremo il sito del comune di Venezia al fine di verificarne lusabilità secondo 10 principi che andremo ad elencare più avanti Lanalisi del sito verrà effettuata individualmente da ognuno dei 4 valutatori

3 3 Il sito preso in considerazione è raggiungibile al linkwww.comune.venezia.it Il direttore responsabile del sito è Enzo Bon. E stato realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©

4 4 La Homepage La Homepage è strutturata fondamentalmente in tre parti: due FISSE e una MUTEVOLE. Le parti fisse (A-B) riguardano i menù che servono per la navigazione del sito. La parte mutevole (C) avrà invece una duplice funzione che analizzeremo in seguito.

5 5 Parte fissa: A Le zona A è riservata alla barra di navigazione principale. Tramite questa è possibile raggiungere le aree principali del sito. Questa parte della Homepage rimane invariata.

6 6 Parte fissa: Zona B La zona B comprende le altre barre di navigazione presenti nel sito. Tramite le suddette è possibile raggiungere direttamente, e più rapidamente, una determinata informazione.

7 7 Parte mutevole – Zona c La parte centrale della Homepage presenta Notizie ed Eventi riguardanti la città.

8 8 Parte mutevole E mutevole perché se lutente intende visualizzare i dettagli di una delle notizie elencate diventa la pagina di visualizzazione della notizia scelta.

9 9 I 10 principi di Nielsen 1. Far vedere lo stato del sistema (feedback) 2. Adeguare il sistema al mondo reale (parlare il linguaggio dellutente) 3. Controllo dellutente e libertà (uscite indicate chiaramente) 4. Assicurare consistenza (nellapplicazione, sistema, ambiente) 5. Riconoscimento piuttosto che uso della memoria dellutente 6. Assicurare flessibilità ed efficienza duso (acceleratori) 7. Visualizzare tutte e sole le informazioni necessarie 8. Prevenire gli errori 9. Permettere allutente di correggere gli errori e non solo di rilevarli 10. Help e documentazione Percezione Cognizione Errori

10 10 Metodo di osservazione Il metodo di osservazione che adotteremo nella nostra analisi prevede un gruppo di quattro valutatori che analizzerà individualmente il sito. e non prevede limplicazione di un osservatore.

11 11 Risorse dei valutatori Santicchi Massimo Computer: Notebook Acer 2.0 Ghz Browser: Mozilla Firefox Connessione: Linea Tiscali ADSL 4Mbit/s Lanza Andrea Computer: Notebook IBM PIV 1.3 Ghz Browser: Internet Explorer 7.0 Connessione: Alice 20Mbit/s

12 12 Risorse dei valutatori Landro Federico Computer: Desktop Pentium III 700 Mhz Browser: Internet Explorer 6.0 Connessione: Modem 56 Kbit/s Lanni Stefano Computer: Desktop Pentium IV 3.0 Ghz Browser: Internet Explorer 7.0 Connessione: ADSL Tiscali 10 Mb/s

13 13 Profilo Cliente Il progetto è stato commissionato dal prof. Piero Mussio, docente della materia di Fondamenti di Comunicazione Digitale presso lUniversità degli Studi di Milano. Fonte: cslab.dico.unimi.it Prof. Piero Mussio

14 14 Profilo Utente (1) Caratteristiche psicologiche Lutente deve essere particolarmente interessato alle informazioni riguardanti il Comune di Venezia Conoscenza ed esperienza Lutente deve avere delle basilari competenze informatiche quali ad esempio la capacità di utilizzo di un compilatore e degli strumenti necessari alla navigazione sul web.

15 15 Profilo Utente (2) Caratteristiche fisiche Gli utenti di questo sito potranno avere caratteristiche diverse fra loro di età, sesso, capacità fisiche e cultura. Lunico requisito fondamentale per la navigazione del sito è la conoscenza della lingua italiana o inglese. Non vi è la possibilità di visualizzare i contenuti del sito nel dialetto locale.

16 16 Profilo Utente (3) Caratteristiche del lavoro e dei compiti La frequenza di visione del sito è strettamente legata allinteresse dellutente nei confronti dei contenuti offerti. Considerando limportanza culturale del Comune di Venezia si può dire che il sito sarà visitato sia dai residenti sia da altri utenti.

17 17 Schema temporale delle attività Giorno previsto per la consegna: 14 Settembre 2007

18 18 Fase di Debriefing Abbiamo confrontato le nostre singole analisi e rilevato la frequenza con cui si è riscontrato un problema creando una tabella: PROBLEMA RISCONTRATO NUMERO DI VALUTATORI Sezione Obiettivi dell Ente – Pagina non aggiornata 4 Disposizione non ottimale degli elementi 4 Undo Mancanti 3 Date Mancanti 3 Briciole di pane non chiare 3

19 19 I cinque Problemi di Usabilità riscontrati più frequentemente 1. La pagina della sezione Obiettivi dellente non è aggiornata Principio violato: 6 Classe di Errore: Cognizione Area di Intervento: Programmazione

20 20 Accediamo alla pagina tramite il nostro browser e come si può osservare dallimmagine si nota che la pagina non è aggiornata.

21 21 Soluzione Tenere aggiornata ogni sezione del sito. Rinnovare la pagina inserendovi i documenti mancanti.

22 22 I cinque Problemi di Usabilità riscontrati più frequentemente 2. Ripetizione di alcuni elementi allinterno delle pagine Principio violato: 7 Classe di Errore: Cognizione Area di Intervento: Architettura

23 23 Vengono inutilmente ripetuti alcuni elementi allinterno della stessa pagina. Tramite questi elementi si raggiungono le stesse informazioni.

24 24 Soluzione Le barre di navigazione che vengono ripetute devono essere realmente quelle più utilizzate dal navigatore altrimenti perdono di efficacia.

25 25 I cinque Problemi di Usabilità riscontrati più frequentemente 3. Nel sito non è data allutente la possibilità di tornare allo stato precedente. Principio violato: 6 Classe: Cognizione Area di Intervento: Programmazione

26 26 Come si può notare non è presente nessun pulsante che riporta lutente alla situazione precedente.

27 27 Soluzione Inserire un pulsante Indietro utile a tale scopo onde evitare un ulteriore carico cognitivo allutente.

28 28 I cinque Problemi di Usabilità riscontrati più frequentemente 4.Lutente non riesce a capire il criterio con cui sono elencate le notizie (per nome, data, importanza…) Principi violati: 5 Classi: Cognizione Area di Intervento: Architettura

29 29 La ricerca di una determinata notizia è più lunga a causa della mancata data di pubblicazione.

30 30 Soluzione Ad esempio, aggiungere delle date riguardanti ogni notizia.

31 31 I cinque Problemi di Usabilità riscontrati più frequentemente 5.Le briciole di pane non identificano realmente il percorso effettuato bensì la gerarchia della pagina. Principio violato: Classe: Percezione, Cognizione Area di Intervento: Architettura,Programmazione

32 32 Soluzione Indicare nella barra contenente le Briciole di Pane il percorso svolto fino a quel momento in modo tale che lutente possa tornare alla sezione precedente tramite esse.

33 33 Percentuale di Violazioni rilevate per ogni Principio

34 34 Numero Errori per Categoria

35 35 Numero Errori per Aree di Intervento

36 36 Grafico Riassuntivo: Classi e Aree di Intervento

37 37 Confronto con il grafico di Nielsen Sapendo che con 5 valutatori si trovano il 75% dei problemi, possiamo ricavare con la seguente proporzione la percentuale di problemi rilevati con quattro valutatori: 5 : 75 = 4 : x Ricavando x otteniamo 60, la percentuale del numero di problemi rilevati.

38 38 Confronto con il grafico di Nielsen Quindi attraverso la seguente proporzione: 60 : 100 = 19 : X 100 x 19 : 60 = 32 (approssimato) possiamo concludere che il numero totale di problemi presenti nel sito è di circa 32.

39 39 Prototipi e soluzioni Versione attuale del sito

40 40 Si potrebbe usare questo spazio per inserire ulteriori informazioni. Limmagine sopra rappresenta una possibile soluzione del problema. Prototipi e soluzioni

41 41 Versione attuale del sito Prototipi e soluzioni

42 42 Si potrebbe inserire un elemento come ad esempio una freccia che consenta di tornare alla pagina visitata precedentemente. Prototipi e soluzioni

43 43 Limmagine sopra mostra lerrore che si presenta dopo aver compilato erroneamente uno o più campi. Prototipi e soluzioni

44 44 Per far capire allutente dove ha sbagliato sarebbe più opportuno avere un messaggio più chiaro. Prototipi e soluzioni


Scaricare ppt "1 ANALISI EURISTICA DEL SITO DEL COMUNE DI VENEZIA www.comune.venezia.it Corso di Fondamenti di Comunicazione Digitale – II Turno Docente: Piero Mussio."

Presentazioni simili


Annunci Google