La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di L.Pagani - novembre 2007 1 FACOLTA DI SCIENZE MFN FOCUS SULLA RIFORMA: I REQUISITI DM 31/10/07 n. 544.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di L.Pagani - novembre 2007 1 FACOLTA DI SCIENZE MFN FOCUS SULLA RIFORMA: I REQUISITI DM 31/10/07 n. 544."— Transcript della presentazione:

1 a cura di L.Pagani - novembre FACOLTA DI SCIENZE MFN FOCUS SULLA RIFORMA: I REQUISITI DM 31/10/07 n. 544

2 a cura di L.Pagani - novembre SONO NECESSARI (art.1): Requisiti di trasparenza Requisiti di trasparenza Requisiti per lassicurazione della qualità Requisiti per lassicurazione della qualità Requisiti di strutture e di docenza Requisiti di strutture e di docenza Regole dimensionali relative agli studenti sostenibili Regole dimensionali relative agli studenti sostenibili

3 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI TRASPARENZA (art.2) Riguardano la corretta comunicazione agli studenti e ai soggetti interessati relativamente ai corsi di studi attivati Riguardano la corretta comunicazione agli studenti e ai soggetti interessati relativamente ai corsi di studi attivati Saranno definiti da un decreto direttoriale di prossima emanazione Saranno definiti da un decreto direttoriale di prossima emanazione

4 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI PER LASSICURAZIONE DELLA QUALITA (art.3) Offerta formativa Offerta formativa Riferimento a Riferimento a Qualità,efficienza,efficacia Doc.7/07 CNVSU Indicatori contenuti nellAll. A

5 a cura di L.Pagani - novembre INDICATORI (All. A) Efficienza : Efficienza : Efficacia: Efficacia:. Impegno medio annuo docenti. Numero medio annuo CFU conseguiti. Numero studenti iscritti e frequentanti secondo le regole dimensionali. Strumenti verifica preparazione. Soddisfazione studenti. Soddisfazione laureandi. Percentuali impiego

6 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI DOCENZA (art.4) Laurea: 12 docenti Laurea: 12 docenti Laurea Magistrale: 8 docenti Laurea Magistrale: 8 docenti Corsi omologhi, cd. a Y nella stessa sede o provincia o provincia confinante: riduzione 1 unità per anno Corsi omologhi, cd. a Y nella stessa sede o provincia o provincia confinante: riduzione 1 unità per anno Corsi in teledidattica omologhi e non accreditati Corsi in teledidattica omologhi e non accreditati Laurea: 4 docenti – Laurea Magistrale 3 I docenti sono calcolati in situazione teorica di impegno per un singolo corso di studio I docenti sono calcolati in situazione teorica di impegno per un singolo corso di studio Controllo attraverso Pre-Off.F Controllo attraverso Pre-Off.F

7 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI DOCENZA in rapporto al numero di studenti (All.B) Se n. immatricolati > numerosità massima fissata per le classi (Gruppi A=75 B=150) Se n. immatricolati > numerosità massima fissata per le classi (Gruppi A=75 B=150) applicare a n.docenti necessari fattore W = imm/num max -1 Laurea: *W Laurea: *W Laurea Magistrale: 8 + 6*W Laurea Magistrale: 8 + 6*W Per i corsi interclasse (art.1, c.3, DD MM ) docenti necessari = n.docenti per la classe che richiede il valore più elevato Per i corsi interclasse (art.1, c.3, DD MM ) docenti necessari = n.docenti per la classe che richiede il valore più elevato Arrotondamento |n*W| allintero superiore

8 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI DOCENZA in rapporto al numero di studenti (All.B) Al fine della verifica dei docenti necessari il n. studenti immatricolati è stimato dalle Università: Al fine della verifica dei docenti necessari il n. studenti immatricolati è stimato dalle Università: Per corsi già attivati o trasformati: Per corsi già attivati o trasformati: - valore inferiore tra la media immatricolati nellultimo triennio e il valore dellultimo a.a. Per i corsi di nuova attivazione: Per i corsi di nuova attivazione: - numerosità massima teorica della classe Per i corsi ad accesso programmato: Per i corsi ad accesso programmato: - numero posti disponibili

9 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI DOCENZA per trasformazione graduale corsi di studio (All. B) Laurea: Laurea: 1 anno trasformato 10 docenti 1 anno trasformato 10 docenti 2 anni trasformati 11 docenti 2 anni trasformati 11 docenti 3 anni trasformati 12 docenti 3 anni trasformati 12 docenti Corsi omologhi: 7, 8, 9 docenti Laurea Magistrale: Laurea Magistrale: 1 anno trasformato 7 docenti 1 anno trasformato 7 docenti 2 anni trasformati 8 docenti 2 anni trasformati 8 docenti Corsi omologhi: 5, 6 docenti

10 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI DOCENZA copertura teorica SSD (All. B) Docenti di ruolo coprono almeno il 50% dei CFU di attività di base e caratterizzanti di Laurea e Laurea Magistrale Calcolo copertura: Calcolo copertura:Totale: n.docenti del SSD = n.classi in cui il SSD compare Parziale: n.docenti del SSD < n.classi in cui il SSD compare, ma > 0 la copertura è pari a docenti/classi Corsi Interclasse: copertura verificata per entrambe le classi All.B punti 3 e 4: Docenti di altri Atenei – Valutazioni comparative All.B punti 3 e 4: Docenti di altri Atenei – Valutazioni comparative

11 a cura di L.Pagani - novembre REGOLE DIMENSIONALI relative agli studenti (art.6) Giudizio Nuclei di Valutazione per attivazione corsi con immatricolati (o media iscritti ai primi due anni) inferiore al 20% (L) e al 10% (LM) numerosità riferimento Giudizio Nuclei di Valutazione per attivazione corsi con immatricolati (o media iscritti ai primi due anni) inferiore al 20% (L) e al 10% (LM) numerosità riferimento Da Tab.7 All.B – Numerosità di riferimento, massima, minima GruppoRifMaxMin Laurea A Laurea B L.M. A L.M. B

12 a cura di L.Pagani - novembre REQUISITI DI STRUTTURE (art. 7) In attesa della definizione dei requisiti relativi alle strutture, valutano i Nuclei di Valutazione In attesa della definizione dei requisiti relativi alle strutture, valutano i Nuclei di Valutazione Fino alla definizione suddetta le richieste delle Università per la programmazione degli accessi (art.2 c.1 a),b) L. 264/99) sono subordinate allaccertamento del rispetto delle norme con Decreto del Ministro Fino alla definizione suddetta le richieste delle Università per la programmazione degli accessi (art.2 c.1 a),b) L. 264/99) sono subordinate allaccertamento del rispetto delle norme con Decreto del Ministro

13 a cura di L.Pagani - novembre REGOLAMENTI DIDATTICI DATENEO – RAD (art.8) Entro il 31 gennaio il Rettore chiude lapposita sezione dell Off. Form. contenente i regolamenti dei corsi trasformati e dei nuovi, con (vedi all.C): Motivazioni Motivazioni Risultati di apprendimento secondo i descrittori di Dublino Risultati di apprendimento secondo i descrittori di Dublino Sbocchi professionali con riferimento alla classificazione attività ISTAT Sbocchi professionali con riferimento alla classificazione attività ISTAT Sintesi relazione Comitato Regionale di Controllo (solo per i nuovi corsi) Sintesi relazione Comitato Regionale di Controllo (solo per i nuovi corsi) Sintesi relazione Nuclei Valutazione Sintesi relazione Nuclei Valutazione

14 a cura di L.Pagani - novembre VERIFICA DEI REQUISITI (art.9 - all. C) Deve avvenire, da parte del Rettore e con parere dei Nuclei di Valutazione, attraverso la procedura Pre-Off.F: entro: Deve avvenire, da parte del Rettore e con parere dei Nuclei di Valutazione, attraverso la procedura Pre-Off.F: entro: il 15 maggio fino al 2010/11 il 15 maggio fino al 2010/11 il 15 aprile dal 2011/12 il 15 aprile dal 2011/12 I corsi che non hanno parere non possono essere inseriti e quindi attivati

15 a cura di L.Pagani - novembre OFFERTA FORMATIVA PUBBLICA (art. 10) La Banca Dati dellOfferta Formativa contiene la sezione Off.F. pubblica: La Banca Dati dellOfferta Formativa contiene la sezione Off.F. pubblica: comprende tutte le informazioni necessarie allorientamento comprende tutte le informazioni necessarie allorientamento è a disposizione del Ministero Pubblica Istruzione ai fini della diffusione a Istituti scolastici e studenti è a disposizione del Ministero Pubblica Istruzione ai fini della diffusione a Istituti scolastici e studenti

16 a cura di L.Pagani - novembre CORSO DI STUDI CON REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) Laurea: Laurea: Rapporto tra Docenti Equivalenti (PO=1 PA=0,7 RI=0,5) e Docenti di Ruolo non inferiore a 0,8 Rapporto tra Docenti Equivalenti (PO=1 PA=0,7 RI=0,5) e Docenti di Ruolo non inferiore a 0,8 Laurea Magistrale: Laurea Magistrale: Pubblicazioni scientifiche di almeno 3 docenti attivi negli ultimi 5 anni in possesso di parametri CIVR Pubblicazioni scientifiche di almeno 3 docenti attivi negli ultimi 5 anni in possesso di parametri CIVR Inoltre: Laurea e Laurea Magistrale soddisfano almeno 5 dei 7 seguenti requisiti Inoltre: Laurea e Laurea Magistrale soddisfano almeno 5 dei 7 seguenti requisiti

17 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN SINTESI 1-Alto numero CFU acquisiti 2-Alto numero docenti di ruolo 3-Parere studenti su insegnamenti 4-TARM5-Acccreditamento 6-Attività specifiche per lavoratori 7-Un tutor ogni 30 studenti

18 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: PRIMO Numero medio CFU acquisiti da Numero medio CFU acquisiti da studenti FTE > valore mediano nazionale FTE = full time equivalent, valori omogenei opportunamente pesati per -iscritti con impegno = 60 CFU -iscritti con impegno < CFU

19 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: SECONDO % di insegnamenti coperti da docenti di ruolo nella Facoltà di afferenza > valore mediano nazionale relativo ai raggruppamenti di Facoltà che verranno definiti secondo quanto previsto dal Sub. Allegato A.2 del DM 362/07 % di insegnamenti coperti da docenti di ruolo nella Facoltà di afferenza > valore mediano nazionale relativo ai raggruppamenti di Facoltà che verranno definiti secondo quanto previsto dal Sub. Allegato A.2 del DM 362/07

20 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: TERZO % di insegnamenti in cui viene rilevato il parere degli studenti > valore mediano nazionale relativo ai raggruppamenti di Facoltà che verranno definiti secondo quanto previsto dal Sub. Allegato A.2 del DM 362/07 % di insegnamenti in cui viene rilevato il parere degli studenti > valore mediano nazionale relativo ai raggruppamenti di Facoltà che verranno definiti secondo quanto previsto dal Sub. Allegato A.2 del DM 362/07

21 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: QUARTO Verifica requisiti richiesti per lammissione Verifica requisiti richiesti per lammissione Attività propedeutiche e formative di recupero per eventuali debiti Attività propedeutiche e formative di recupero per eventuali debiti

22 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: QUINTO E previsto un sistema di valutazione della qualità diverso dalla sola raccolta delle opinioni degli studenti E previsto un sistema di valutazione della qualità diverso dalla sola raccolta delle opinioni degli studenti

23 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: SESTO Sono state predisposte specifiche modalità organizzative della didattica per studenti lavoratori iscritti Sono state predisposte specifiche modalità organizzative della didattica per studenti lavoratori iscrittipart-time

24 a cura di L.Pagani - novembre I SETTE REQUISITI QUALIFICANTI (art. 11 – All. D) IN DETTAGLIO: SETTIMO E disponibile almeno un tutor ogni 30 studenti FTE immatricolati ai corsi di studi dei gruppi A e B E disponibile almeno un tutor ogni 30 studenti FTE immatricolati ai corsi di studi dei gruppi A e B FTE = full time equivalent, valori omogenei opportunamente pesati per -iscritti con impegno = 60 CFU -iscritti con impegno < CFU


Scaricare ppt "A cura di L.Pagani - novembre 2007 1 FACOLTA DI SCIENZE MFN FOCUS SULLA RIFORMA: I REQUISITI DM 31/10/07 n. 544."

Presentazioni simili


Annunci Google