La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Kpmg 1 Immobili, impianti e macchinari sono beni materiali: –Detenuti dall’impresa per: l’utilizzo nella produzione di beni o servizi; per scopi amministrativi;

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Kpmg 1 Immobili, impianti e macchinari sono beni materiali: –Detenuti dall’impresa per: l’utilizzo nella produzione di beni o servizi; per scopi amministrativi;"— Transcript della presentazione:

1 kpmg 1 Immobili, impianti e macchinari sono beni materiali: –Detenuti dall’impresa per: l’utilizzo nella produzione di beni o servizi; per scopi amministrativi; locazione. –Destinati ad essere utilizzati per più esercizi IAS 16 Applicabilità

2 kpmg 2 Esiste inoltre lo IAS 40 che si occupa degli immobili detenuti a scopo d’investimento e che quindi non rientrano nella previsione dello IAS 16 IAS 16 Applicabilità

3 kpmg 3 Non è prevista una divisione in rigide categorie come previsto nella norma italiana –Al paragrafo 35, lo IAS 16 si limita ad indicare delle possibili classi di immobilizzazioni materiali: Terreni; Terreni e fabbricati; Macchinari; … Autoveicoli Mobili e attrezzature d’ufficio Macchine d’ufficio IAS 16 Applicabilità

4 kpmg 4 Momento di rilevazione si ha quando: –È probabile che i relativi futuri benefici economici vadano a favore dell’impresa; –Il costo del bene può essere ragionevolmente determinato. Manca l’enfasi sul passaggio di proprietà previsto in Italia, si pensi a conseguenze sul leasing IAS 16 Iscrizione

5 kpmg 5 Valore di iscrizione è il costo, comprensivo degli oneri di diretta imputazione per la messa in funzione del bene stesso: –Prezzo d’acquisto; –Più oneri accessori; –Meno sconti; –Meno interessi impliciti per pagamenti dilazionati Necessità di considerare i costi per lo smantellamento del bene ed il ripristino del sito Possibilità di capitalizzare oneri finanziari (disciplinata dallo IAS 23) IAS 16 Iscrizione

6 kpmg 6 Oneri non capitalizzabili: –Costi amministrativi e generali; –Costi di avviamento e preproduzione; –Perdite operative IAS 16 Iscrizione

7 kpmg 7 Spese incrementative –Devono essere capitalizzate solamente quando si ha la probabilità di un aumento dei benefici economici previsti –Vanno quindi capitalizzate le spese che: Allungano la vita utile; Incrementano la capacità produttiva Producono un miglioramento significativo della qualità prodotta Permettono una sostanziale riduzione dei costi operativi –Devono essere addebitate a conto economico: Le riparazioni; Le manutenzioni IAS 16 Iscrizione

8 kpmg 8 Deve essere calcolato in modo sistematico sulla base della vita utile del cespite e quindi riflettere il modo con cui i benefici economici del bene sono usufruiti dall’azienda IAS 16 Ammortamento

9 kpmg 9 Metodi ammessi: –Metodi a quote costanti; –Metodo a quote proporzionali ai valori residui (e quindi a quote decrescenti); –Metodo a quantità prodotte IAS 16 Ammortamento

10 kpmg 10 Deve essere considerato (se significativo) il valore residuo del bene Vita utile del bene e metodo di ammortamento devono essere rivisti periodicamente, apportando le necessarie variazioni Il valore dei terreni non deve essere mai ammortizzato (immobili “terra-cielo”) IAS 16 Ammortamento

11 kpmg 11 In alternativa al costo (al netto di ammortamenti e perdite durevoli di valore), i beni possono essere iscritti ad un valore corrente attraverso rivalutazioni IAS 16 Rivalutazioni

12 kpmg 12 Caratteristiche delle rivalutazioni: –Essere effettuate con regolarità; –Riguardare tutti i beni di una stessa categoria (anche di società controllate) IAS 16 Rivalutazioni

13 kpmg 13 Contabilizzazione delle rivalutazioni: –La contropartita è una posta di patrimonio netto, a meno che la rivalutazione sia successiva ad una svalutazione che abbia interessato il conto economico IAS 16 Rivalutazioni

14 kpmg 14 Possibilit à di assumere quale valore di Bilancio il valore di iscrizione degli immobili comprensivo delle rivalutazioni effettuate sulla base di leggi speciali, nella misura in cui esse riflettano aggiustamenti nell ’ indice dei prezzi oppure al fair value. Considerazioni in sede di FTA

15 kpmg 15 Ad ogni bilancio deve essere verificata la presenza di eventuali segnali di impairment –In caso di presenza di segnali, valutazione del valore realizzabile (maggiore tra valore di vendita e valore d’uso) –Se il valore contabile supera il valore realizzabile, riconoscimento dell’impairment: –Il nuovo valore diventa la base per il conteggio degli ammortamenti IAS 16 Perdite durevoli di valore

16 kpmg 16 Un cespite deve essere eliminato dal bilancio: -al momento della vendita; -quando non è più in uso in maniera permanente e si ritiene che non si otterranno benefici dalla vendita IAS 16 Dismissioni


Scaricare ppt "Kpmg 1 Immobili, impianti e macchinari sono beni materiali: –Detenuti dall’impresa per: l’utilizzo nella produzione di beni o servizi; per scopi amministrativi;"

Presentazioni simili


Annunci Google