La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PITTURA EGIZIA Scena di caccia. Affresco. 1350 a. C. ca. proveniente dalla Tomba di Nabamon, Tebe. Londra British Museum.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PITTURA EGIZIA Scena di caccia. Affresco. 1350 a. C. ca. proveniente dalla Tomba di Nabamon, Tebe. Londra British Museum."— Transcript della presentazione:

1 PITTURA EGIZIA Scena di caccia. Affresco a. C. ca. proveniente dalla Tomba di Nabamon, Tebe. Londra British Museum.

2 CARATTERISTICHE DELLA FIGURA UMANA CANONE: per millenni lungo il Nilo la figura umana è stata dipinta con le stesse proporzioni e nella stessa posizione rispettando un modello inserito in una griglia.

3 La figura umana viene rappresentata di profilo eccetto la parte del busto e gli occhi; Gli uomini sono dipinti con la pelle più scura di quella delle donne; La dimensione dei personaggi è legata alla loro importanza.

4 RAPPRESENTAZIONE DELLO SPAZIO Si fa grande uso di ribaltamenti per posizionare gli oggetti in posizione più chiara per lo spettatore

5 La pittura egizia non ha profondità. I personaggi più piccoli non sono più lontani ma meno importanti

6 COLORI Bianco, nero, rosso, giallo sono ricavati da terre e rocce; Il blu invece è il primo colore chimico della storia: NATRON + SILICE + RAME = BLU EGIZIO


Scaricare ppt "PITTURA EGIZIA Scena di caccia. Affresco. 1350 a. C. ca. proveniente dalla Tomba di Nabamon, Tebe. Londra British Museum."

Presentazioni simili


Annunci Google