La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La posta elettronica. Posta elettronica Il servizio più usato nella comunicazione in Internet è quello della posta elettronica (o e-mail) che consente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La posta elettronica. Posta elettronica Il servizio più usato nella comunicazione in Internet è quello della posta elettronica (o e-mail) che consente."— Transcript della presentazione:

1 La posta elettronica

2 Posta elettronica Il servizio più usato nella comunicazione in Internet è quello della posta elettronica (o ) che consente di poter inviare e ricevere dei messaggi. Il servizio più usato nella comunicazione in Internet è quello della posta elettronica (o ) che consente di poter inviare e ricevere dei messaggi.

3 Posta elettronica Si tratta di un messaggio elettronico che viene mandato da un computer ad un altro, ma è un servizio che consente lo scambio di messaggi o file tra gruppi di utenti tra loro geograficamente distanti, utilizzando la rete Internet. Si tratta di un messaggio elettronico che viene mandato da un computer ad un altro, ma è un servizio che consente lo scambio di messaggi o file tra gruppi di utenti tra loro geograficamente distanti, utilizzando la rete Internet.

4 Vantaggi È veloceÈ veloce Non richiede hardware particolariNon richiede hardware particolari Ha un basso costo in termini di consumo di risorseHa un basso costo in termini di consumo di risorse Garantisce la consegna (o il suo controllo)…Garantisce la consegna (o il suo controllo)… Dà la possibilità di inviare, senza sforzo aggiuntivo, un messaggio ad una moltitudine di corrispondenti (cioè creare un solo messaggio e farlo recapitare a più destinatari.)Dà la possibilità di inviare, senza sforzo aggiuntivo, un messaggio ad una moltitudine di corrispondenti (cioè creare un solo messaggio e farlo recapitare a più destinatari.) Consente di allegare documenti di qualsiasi formato.Consente di allegare documenti di qualsiasi formato.

5 Svantaggi Esposizione del computer al fenomeno dello SPAM, che viene percepita dall’utente con: Ricezione di messaggi indesiderati e inutiliRicezione di messaggi indesiderati e inutili Ricezione di messaggi indesiderati con tentativi di truffaRicezione di messaggi indesiderati con tentativi di truffa Ricezione di proposte o di video osceniRicezione di proposte o di video osceni Esposizione del computer a VIRUS (la posta è un mezzo utilizzato per la trasmissione di virus).

6 IL servizio di posta elettronica Per accedere al servizio occorre rivolgersi ad un fornitore ossia un Internet Service Provider che fornisce un “account”, una “casella (mailbox) ” ed un “indirizzo” di posta elettronica.Per accedere al servizio occorre rivolgersi ad un fornitore ossia un Internet Service Provider che fornisce un “account”, una “casella (mailbox) ” ed un “indirizzo” di posta elettronica.

7 Indirizzo Account che identifica la casella Nazionalità Provider Significa: “presso” Un indirizzo è composto da 2 parti divise dal

8 Il “contratto” con il fornitore Per ricevere un “account” di posta (con annessa casella ed indirizzo) si sottoscrive in generale un contratto con il fornitore, anche se talvolta gratuito, nel quale sono precisate diverse caratteristiche, fra le quali:Per ricevere un “account” di posta (con annessa casella ed indirizzo) si sottoscrive in generale un contratto con il fornitore, anche se talvolta gratuito, nel quale sono precisate diverse caratteristiche, fra le quali: –lo spazio di memoria (su disco rigido) disponibile per la casella; –se e come si può accedere alla casella via web; –la eventuale disponibilità di una rubrica e di servizi aggiuntivi (controllo antivirus ed antispam). Per motivi di autenticazione e protezione, l'accesso alla casella postale è in genere controllato da una password.Per motivi di autenticazione e protezione, l'accesso alla casella postale è in genere controllato da una password. Un utente può avere più “account” di posta con lo stesso o con diversi fornitori.Un utente può avere più “account” di posta con lo stesso o con diversi fornitori.

9 Posta elettronica Come una lettera passa da un ufficio postale ad un altro fino ad arrivare a destinazione, così una passa da un computer ad un altro attraverso Internet.

10 Server e client di posta La posta elettronica è una tipica applicazione Client- Server.La posta elettronica è una tipica applicazione Client- Server. Gli ISP e gli Enti, le Università, le Aziende che operano come tali posseggono “server di posta”.Gli ISP e gli Enti, le Università, le Aziende che operano come tali posseggono “server di posta”. Ciascun server collega una molteplicità di "client“ hardware corrispondenti ai PC degli utenti.Ciascun server collega una molteplicità di "client“ hardware corrispondenti ai PC degli utenti. Su questi PC sono installati appositi “software client”, detti MUA Mail User Agent (ad esempio, Outlook Express, Eudora, Mozilla-thunderbird) che gestiscono la posta localmente.Su questi PC sono installati appositi “software client”, detti MUA Mail User Agent (ad esempio, Outlook Express, Eudora, Mozilla-thunderbird) che gestiscono la posta localmente.

11 Server e client di posta Invio e ricezione di messaggi Invio e ricezione di messaggi Il mittente si collega al server di posta elettronica del nostro fornitore di servizi e gli chiede di spedire il messaggio ad un destinatario (o a molti).Il mittente si collega al server di posta elettronica del nostro fornitore di servizi e gli chiede di spedire il messaggio ad un destinatario (o a molti). Il messaggio viaggia dal server del mittente a quello del destinatario e viene qui depositato nella sua casella postale.Il messaggio viaggia dal server del mittente a quello del destinatario e viene qui depositato nella sua casella postale. Il destinatario si collega al server di posta elettronica del proprio fornitore di servizi e "scarica la posta", trasferendo sul suo PC i messaggi a lui diretti.Il destinatario si collega al server di posta elettronica del proprio fornitore di servizi e "scarica la posta", trasferendo sul suo PC i messaggi a lui diretti. La modalità di accesso al servizio è dunque asincrona: per la trasmissione di un messaggio non è necessario che mittente e destinatario siano contemporaneamente collegati.La modalità di accesso al servizio è dunque asincrona: per la trasmissione di un messaggio non è necessario che mittente e destinatario siano contemporaneamente collegati.

12 Server e client di posta Ulteriore procedura consentita da molti ISP:Ulteriore procedura consentita da molti ISP: sul web sul web Oltre che usando uno specifico MUA (come in precedenza), è anche possibile usare un collegamento al servizio attraverso un browser del web. Oltre che usando uno specifico MUA (come in precedenza), è anche possibile usare un collegamento al servizio attraverso un browser del web. Si accede allora al mail server come se si accedesse ad un sito web, e questo sito sviluppa il servizio di posta.Si accede allora al mail server come se si accedesse ad un sito web, e questo sito sviluppa il servizio di posta. Ovviamente, perché ciò sia possibile è necessario che il gestore del servizio di posta offra questo servizio. In effetti, ciò accade per quasi tutti gli ISP.Ovviamente, perché ciò sia possibile è necessario che il gestore del servizio di posta offra questo servizio. In effetti, ciò accade per quasi tutti gli ISP.

13 Protocolli per la posta elettronica SMTP (Simple Mail Transfer Protocol): protocollo per la trasmissione della posta fra i server.SMTP (Simple Mail Transfer Protocol): protocollo per la trasmissione della posta fra i server. Protocolli per la trasmissione Server-ClientProtocolli per la trasmissione Server-Client –POP3: i messaggi ed i loro allegati risiedono sul server e, a richiesta, sono trasferiti al client; una opzione determina se la trasmissione verso il client comporti o non la cancellazione sul server di mail ed allegati. –IMAP: permette una gestione dei messaggi direttamente sul server, agevolando così gli utenti che preferiscono controllare la posta senza necessariamente trasferirla sul proprio PC. Il protocollo fornisce l'accesso alle singole parti di un messaggio e, ad esempio, permette di scaricare una mail senza i file ad essa allegati.

14 Creare un indirizzo di posta con hotmail Entrare nel sito : Selezionare qui

15 Creare un indirizzo di posta con Hotmail Selezionare qui per registrarsi

16 Inserimento dati personali

17 Per confermare la registrazione è necessario accettare il contratto di licenza, selezionando ACCETTO

18 Per aprire la propria casella di posta Entrare nel sito : Selezionare HOTMAIL, oppure CONTROLLA LA TUA POSTA

19 Per aprire la propria casella di posta Inserire l’indirizzo Inserire la password

20 Visualizzazione pagina iniziale Da qui si può selezionare la posta in arrivo

21 Posta in arrivo

22 Elenco dei messaggi arrivati con il mittente, l’oggetto, la data di arrivo e la dimensione

23 Leggere un messaggio Per leggere la posta, dovete innanzitutto posizionarvi nella cartella Posta in arrivo. Si aprirà una schermata con tutti i messaggi arrivati Il testo del messaggio che abbiamo selezionato

24 Rispondere a un messaggio Per rispondere a un messaggio avete diverse possibilità 1.Selezionare Rispondi con un clic sull’icona. 2.Con un clic sull’icona Rispondi a tutti se l’ è collettiva. 3.Con un clic sull’icona Inoltra se si desidera inviare la stessa ad altre persone. 4.Creare un Nuovo messaggio, inserendo nel campo del destinatario l’indirizzo della persona a cui volete rispondere.

25 Creare un nuovo messaggio Per creare un nuovo messaggio fate clic sull’icona Nuovo

26 Messaggio Un messaggio è tipicamente costituito da un “corpo”, da eventuali allegati e da una “intestazione” (header), che, in analogia alla prassi della corrispondenza fra uffici, contiene i “campi”:Un messaggio è tipicamente costituito da un “corpo”, da eventuali allegati e da una “intestazione” (header), che, in analogia alla prassi della corrispondenza fra uffici, contiene i “campi”: Mittente (DA): indirizzo del mittente, automaticamente apposto in partenza.Mittente (DA): indirizzo del mittente, automaticamente apposto in partenza. Destinatario (A): indirizzo di uno o più destinatari.Destinatario (A): indirizzo di uno o più destinatari. Destinatario per conoscenza (Cc e Ccn)Destinatario per conoscenza (Cc e Ccn) Oggetto: oggetto del messaggioOggetto: oggetto del messaggio Allegati: lista di file inclusi al messaggio.Allegati: lista di file inclusi al messaggio. Il mittente ed almeno un destinatario sono indispensabili, gli altri campi sono opzionali.Il mittente ed almeno un destinatario sono indispensabili, gli altri campi sono opzionali.

27 Creare un nuovo messaggio Inserire il destinatario Inserire l’oggetto del messaggio Inserire il testo del messaggio Osservazione: L’indirizzo del mittente è scritto in automatico, mentre quello del destinatario deve essere correttamente digitato, altrimenti vi sarà restituito un messaggio di indirizzo inesistente.

28 Digitare un nuovo messaggio Quando si digita un testo si può cambiare la sua formattazione usando i comandi della Barra Formattazione

29 Destinatari di un nuovo messaggio Inserire ulteriori destinatari a cui il messaggio arriverà per copia conoscenza

30 Destinatari di un nuovo messaggio Inserire il destinatario Copia Conoscenza nascosta. Potete inviare il messaggio a più destinatari senza che nessuno di loro veda gli indirizzi degli altri Inserire ulteriori destinatari a cui il messaggio arriverà per copia conoscenza. Dovete separare gli indirizzi con (;) o (,). In caso di Cc, il destinatario vede anche gli indirizzi delle persone a cui è arrivato per conoscenza

31 Allegare file Al messaggio si possono anche allegare file (testo, immagini, ecc.) attraverso il pulsante Allega file

32 Allegare file Si può inserire un file selezionando su Sfoglia…

33 Allegare file Dopo aver scelto il file e cliccato su Allega, alla finestra del messaggio si aggiunge una nuova riga dove compare il file che è stato allegato

34 Priorità Con il pulsante Priorità viene scelto il grado di priorità da assegnare al messaggio, in modo che il destinatario possa valutare l’importanza del messaggio ricevuto

35 Spedire un messaggio Una volta che avete inserito uno o più destinatari e il testo, il messaggio è pronto per essere spedito. Per prima cosa fate clic su Invia Il messaggio sarà collocato direttamente nella cartella Posta inviata

36 Lo spam Lo spam è un uso improprio dell' , consistente nell'invio massiccio di messaggi indesiderati; oggi raggiungerebbe i due terzi del traffico totale di posta. Il principale scopo dello spamming è la pubblicità, la pornografia, o discutibili progetti finanziari associati a tentativi di truffa; l’obiettivo (o comunque un effetto indotto) può anche essere la messa in crisi della rete. Alcuni server montano appositi "software antispam" che riconoscono che un messaggio è probabilmente uno spam lo accantonano in un’apposita cartella in modo che l’utente possa controllare e   recuperare i messaggi “buoni” scambiati per spam dal software per errore;   eliminare i messaggi sospetti.


Scaricare ppt "La posta elettronica. Posta elettronica Il servizio più usato nella comunicazione in Internet è quello della posta elettronica (o e-mail) che consente."

Presentazioni simili


Annunci Google