La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 H. Curtis, N.S. Barnes, A. Schneck, G. Flores Introduzione alla biologia.azzurro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 H. Curtis, N.S. Barnes, A. Schneck, G. Flores Introduzione alla biologia.azzurro."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 H. Curtis, N.S. Barnes, A. Schneck, G. Flores Introduzione alla biologia.azzurro

3 3 Capitolo 7 Il regno delle piante

4 4 Lezione 1 Le piante conquistarono le terre emerse milioni di anni fa

5 5 5 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Le piante Sono organismi fotosintetici pluricellulari. Si sono adattate alla vita sulla terraferma 500 milioni di anni fa. Si separano in due linee evolutive: briofite (muschi e affini) e tracheofite (piante vascolari).

6 6 6 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Le piante

7 7 7 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Le briofite Sono legate all’acqua e non hanno tessuti specializzati. Si dividono in: muschi (A), antocerote (B), epatiche (C). A B C

8 8 Lezione 2 Le tracheofite possiedono vasi conduttori

9 9 9 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Le tracheofite Le tracheofite (piante con trachee o vasi conduttori) hanno un cilindro centrale di tessuto formato da sottili vasi conduttori. Si dividono in: crittogame (piante senza semi) e spermatofite (piante con semi), queste ultime suddivise in gimnosperme e angiosperme.

10 10 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Semi, radici e foglie I semi, strutture complesse costituite dall’embrione della nuova pianta e da un rivestimento esterno. Le radici, una struttura specializzata nell’ancoraggio e nell’assorbimento di acqua. La foglia, specializzata nella fotosintesi.

11 11 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 I vasi conduttori Xilema: trasporta acqua e sali minerali dalle radici alle foglie. Floema: trasporta zucchero e altri prodotti della fotosintesi dalle foglie alle cellule non fotosintetiche della pianta.

12 12 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Felci e gimnosperme Felci: senza semi, furono le prime ad avere vasi conduttori. Gimnosperme: furono le prime piante a produrre semi, oggi sono molto diffuse, in particolare le conifere.

13 13 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Le angiosperme Sono le piante vascolari più abbondanti. Si dividono in monocotiledoni e dicotiledoni. Si differenziano per la: forma delle radici; disposizione delle nervature; struttura del fiore; disposizione dei vasi conduttori.

14 14 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Il fiore È la struttura specializzata per favorire la riproduzione.

15 15 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 Il frutto I frutti proteggono i semi e ne facilitano la dispersione (per opera degli animali, dell’acqua o del vento).

16 16 Lezione 3 La struttura complessa delle spermatofite

17 17 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 La radice e il fusto Le radici ancorano la pianta e assorbono dal suolo acqua e sali minerali. Il fusto sostiene la pianta e consente il trasporto delle sostanze.

18 18 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 La foglia Nelle foglie verdi avviene la fotosintesi clorofilliana, cioè la sintesi di zuccheri in presenza di luce solare e anidride carbonica (CO 2 ) con liberazione di ossigeno (O 2 ) nell’ambiente. Il passaggio di gas avviene grazie agli stomi.

19 19 Curtis et al. Introduzione alla biologia.azzurro © Zanichelli Editore 2015 La foglia


Scaricare ppt "1. 2 H. Curtis, N.S. Barnes, A. Schneck, G. Flores Introduzione alla biologia.azzurro."

Presentazioni simili


Annunci Google