La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  P.S.S.R. 2012-2015 (D.C.R. n. 167-14087 del 03.04.2012)  Piano di Rientro della Regione Piemonte (Programmi Operativi)  D.G.R.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  P.S.S.R. 2012-2015 (D.C.R. n. 167-14087 del 03.04.2012)  Piano di Rientro della Regione Piemonte (Programmi Operativi)  D.G.R."— Transcript della presentazione:

1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  P.S.S.R (D.C.R. n del )  Piano di Rientro della Regione Piemonte (Programmi Operativi)  D.G.R. n del e s.m.i. (riorganizzazione Rete Ospedaliera)  D.G.R del ( riorganizzazione Assistenza Territoriale)  D.G.R del ( riorganizzazione Prevenzione)  D.G.R del ( Linee Guida) NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  P.S.S.R (D.C.R. n del )  Piano di Rientro della Regione Piemonte (Programmi Operativi)  D.G.R. n del e s.m.i. (riorganizzazione Rete Ospedaliera)  D.G.R del ( riorganizzazione Assistenza Territoriale)  D.G.R del ( riorganizzazione Prevenzione)  D.G.R del ( Linee Guida) PIANO di ORGANIZZAZIONE - PROPOSTA SITUAZIONE ATTUALE di cui OSP di cui TERR/ SUPP di cui PTA STANDARD di cui OSP di cui TERR/ SUPP di cui PTA DELTA DIP SC ,5 SC da ASL TO 1 3 SS - SSD

2 PIANO di ORGANIZZAZIONE SS = Struttura Semplice Dip = Dipartimento SC = Struttura Complessa Rapporto gerarchico Rapporto funzionale Gruppo Progetto / Area di Coordinamento SSD = Struttura Semplice Dipartimentale Ufficio Servizio

3 Dip. Area CHIRURGICA Dip. SALUTE MENTALE Direzione AMMINISTRATIVA Direzione SANITARIA Direzione GENERALE Dip. CONTINUITA’ ASSITENZIALE dell’adulto e dell’anziano Dip. EMERGENZA ACCETTAZIONE Dip. delle DIPENDENZE PIANO di ORGANIZZAZIONE AREA Prof. Tecnico Amministrativa SC DIR SAN Osp MARIA VITTORIA SC DIR SAN Osp S.G. BOSCO SC DIREZIONE DISTRETTO 2 SC DIREZIONE DISTRETTO 1 Dip. Area MEDICA  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE Dip. MATERNO INFANTILE Aree di coordinamento Gruppi di progetto Queste aggregazioni potranno coinvolgere sia strutture sanitarie che p.t.a. OBIETTIVI dei DIPARTIMENTI

4 PIANO di ORGANIZZAZIONE TERRITORIO  Funzione di committenza  Sviluppo cure primarie - AFT – UCCP  Presa in carico  PDTA  Potenziamento Ass. Domiciliare  Accessibilità - farmacie - liste di attesa - prenotazioni on – line - semplificazioni - ……………  Funzione di committenza  Sviluppo cure primarie - AFT – UCCP  Presa in carico  PDTA  Potenziamento Ass. Domiciliare  Accessibilità - farmacie - liste di attesa - prenotazioni on – line - semplificazioni - …………… RAPPORTO CON LA COMUNITA’  Conferenza dei Presidenti di Circoscrizione  Programmazione congiunta fra livello socio - sanitario e socio – assistenziale  P. A. T  Terzo settore  Associazioni  ……………….. RAPPORTO CON LA COMUNITA’  Conferenza dei Presidenti di Circoscrizione  Programmazione congiunta fra livello socio - sanitario e socio – assistenziale  P. A. T  Terzo settore  Associazioni  ………………..  Approccio di welfare di comunità Politiche integrate  Sviluppo promozione della salute Coordinamento Collaborazione  Approccio di welfare di comunità Politiche integrate  Sviluppo promozione della salute Coordinamento Collaborazione

5 Poliambulatorio via Abeti Poliambulatorio via Montanaro Poliambulatorio M. Antonetto Poliambulatorio via Pacchiotti Presidio Territoriale L. Dora Savona Presidio Territoriale L. Dora Savona Presidio Territoriale Amedeo di Savoia Presidio Territoriale Amedeo di Savoia PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Distretto 1 (Circ. 4-5) SC Distretto 2 (Circ. 6-7) SS Socio Assistenziale SS Privati accr. e Integr Protes SS Gestione Ammin. SS Cure-Ass Domiciliare SC Ass. Penitenziaria SC Ass. Farmac. Terr. SEDI PRINCIPALI ADEGUAMENTI STRUTTURALI

6 SS Distretto 1 SS SPDC O.M.V. SC Psichiatria 2 Residenziale e di supp. domiciliare SC Psichiatria 2 Residenziale e di supp. domiciliare SC Psichiatria 1 Territoriale SC Psichiatria d’Urg e Ospedaliera DIP. SALUTE MENTALE SS Semires. tà e attività spec. di II livello SS Distretto 2 Coordinamento Cittadino PIANO di ORGANIZZAZIONE Il D.S.M. ha funzioni di cura, assistenza e tutela della salute mentale. I principali servizi sono: - Assistenza diurna (CSM) - Semiresidenziale (Centri Diurni) - Residenziali (strutture residenziali) - Ospedalieri (SPDC) E’ presente all’interno del Carcere con un proprio servizio (Il Sestante) E’ previsto il potenziamento dell’attività domiciliare Il D.S.M. ha funzioni di cura, assistenza e tutela della salute mentale. I principali servizi sono: - Assistenza diurna (CSM) - Semiresidenziale (Centri Diurni) - Residenziali (strutture residenziali) - Ospedalieri (SPDC) E’ presente all’interno del Carcere con un proprio servizio (Il Sestante) E’ previsto il potenziamento dell’attività domiciliare  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE SSD reparto il Sestante c/o C Circondariale SSD reparto il Sestante c/o C Circondariale

7 SS Ambulatorio 2 SS Ambulatorio 1 SC Dipendenze 2 SC Dipendenze 1 DIP. delle DIPENDENZE SS... PIANO di ORGANIZZAZIONE Il Dipartimento delle Dipendenze ha per finalità: la programmazione, lo sviluppo e la progettazione delle attività di prevenzione, diagnosi, cura e reinserimento sociale e di ricerca. E’ presente all’interno del Carcere con un proprio servizio Il Dipartimento delle Dipendenze ha per finalità: la programmazione, lo sviluppo e la progettazione delle attività di prevenzione, diagnosi, cura e reinserimento sociale e di ricerca. E’ presente all’interno del Carcere con un proprio servizio Coordinamento Cittadino  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE

8 SS Percorso nascita SS settore Ostetrico SC Pediatria SC Terapia Intens. Neonatale SC Ostetricia Ginecologia DIP. MATERNO INFANTILE SS FIVET SS settore Ginecologico SC Consultori Fam e Ped SC Consultori Fam e Ped SC N.P.I. PIANO di ORGANIZZAZIONE Coordinamento Cittadino Il Materno Infantile è un dipartimento con attività sia di tipo ospedaliero che territoriali. Persegue obiettivi inerenti la prevenzione, diagnosi e cura per la tutela della donna, della famiglia e dell’infanzia attraverso: - l’integrazione degli interventi delle strutture che ne fanno parte; - il coordinamento con altre strutture dell’A.S.L., per concorrere a realizzare gli obiettivi aziendali e per attivare specifici progetti, con particolare riferimento alle equipe territoriali dei Pediatri di Libera Scelta; - il rapporto con altre Agenzie, in particolare servizi sociali, educativi, scolastici. Cura in collaborazione con altre aziende le attività di trasporto intensivo neonatale Il Materno Infantile è un dipartimento con attività sia di tipo ospedaliero che territoriali. Persegue obiettivi inerenti la prevenzione, diagnosi e cura per la tutela della donna, della famiglia e dell’infanzia attraverso: - l’integrazione degli interventi delle strutture che ne fanno parte; - il coordinamento con altre strutture dell’A.S.L., per concorrere a realizzare gli obiettivi aziendali e per attivare specifici progetti, con particolare riferimento alle equipe territoriali dei Pediatri di Libera Scelta; - il rapporto con altre Agenzie, in particolare servizi sociali, educativi, scolastici. Cura in collaborazione con altre aziende le attività di trasporto intensivo neonatale  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE

9 SC Neurologia 2 (sgb) SC Medicina 1 (omv) SC Neurologia 1 (omv) DIP. CONTINUITA’ ASSISTENZIALE dell’adulto e dell’anziano DIP. CONTINUITA’ ASSISTENZIALE dell’adulto e dell’anziano SS NOCC (Dir San osp) SC Direzione Distretto SC RRF (omv) PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Geriatria (omv) SC Medicina 2 (sgb) Dip Funzionale SS Socio Assistenziale SS Cure-Ass Domiciliare SS Cure palliative (sgb) Questo dipartimento ha come funzione principale quella di efficientamento e ridefinizione del percorso di Continuità Assistenziale ospedale – territorio per i pazienti “fragili”  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE SC DiPSA Serv Sociale SC Psichiatria d’Urg e Ospedaliera

10 PIANO di ORGANIZZAZIONE ORGANIZZAZIONE OSPEDALIERA Osp. San Giovanni BOSCO ( Hub ) Osp. Maria VITTORIA ( Spoke )  FUNZIONE OSPEDALIERA UNICA DI AZIENDA  INTEGRAZIONE SISTEMATICA TRA LE SEDI  MODELLI ORGANIZZATIVI  RAPPORTO STRUTTURATO CON IL TERRITORIO  ADEGUAMENTI STRUTTURALI E TECNOLOGICI  POLITICA DEL PERSONALE ( COMPETENZE )  LAVORO IN RETE CON PUBBLICO E PRIVATO  FUNZIONE OSPEDALIERA UNICA DI AZIENDA  INTEGRAZIONE SISTEMATICA TRA LE SEDI  MODELLI ORGANIZZATIVI  RAPPORTO STRUTTURATO CON IL TERRITORIO  ADEGUAMENTI STRUTTURALI E TECNOLOGICI  POLITICA DEL PERSONALE ( COMPETENZE )  LAVORO IN RETE CON PUBBLICO E PRIVATO

11 PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Dir San osp S G BOSCO SC Dir San osp S G BOSCO SC Dir San osp M VITTORIA SC Dir San osp M VITTORIA SS igiene e requisiti tecno- strutt SS igiene e requisiti tecno- strutt SS Sicurezza sanitaria lavoratori SS NOCC SS coord e verif qualità Cartelle Cliniche DIREZIONI SANITARIE DI PRESIDIO SS monitoraggio processi clinici - organizzativi (*) SC Dir San osp A di SAVOIA (*) SC Dir San osp A di SAVOIA SS Vigilanza dispositivi medici (*) La SC Direzione Sanitaria Osp. Amedeo di Savoia non è presente nel nuovo organigramma, l’attuale struttura confluirà nelle altre Direzione Sanitarie di Presidio come da indicazioni regionali Le SS sono trasversali per le competenze con referente di sede Uff. Gest. Amministrativa

12 PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Urologia 2 (sgb) SC ORL 2 (sgb) SC Ortopedia e Traumatologia 1 (omv) SC Anestesia Rianimazione 1 (omv) SC Neurochirurgia (sgb) SS Artroscopia DIPARTIMENTO CHIRURGICO SS chir. protesica SC Chirurgia Generale 2 (sgb) SC Urologia 1 (omv) SC Chirurgia Vascolare (sgb) SS Chir. Oncologica SC Chir. Plastica - chir. della mano e microchirurgia (sgb) SC Anestesia Rianimazione 2 (sgb) SS Chirurgia mininvasiva SS urgenza post-operatoria SS urgenza post-operatoria SS Centro Senologia SS Chir. Urgenza SSD DH centralizzato (sgb) Med - Chir SS Chir. della mano SC Ortopedia e Traumatologia 2 (sgb) SS Chir. Toracica (sgb) SC Chirurgia Generale 1 (omv) SS Chir maxillo facciale SS Cure palliative SC Oculistica (omv) SC ORL 1 (omv) SS Ortottica SC Oculistica (sgb) SC Odontosto (omv) SS Chirurgia Endocrinologica SS Amb Sala gessi  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE Individuazione di gruppi di progetto/aree di coordinamento nell’ambito del Dipartimento e con altri Dipartimenti o articolazioni aziendali su Territorio o Ospedale

13 PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Endo. e mal. metab. (omv) SC Endo. e mal. metab. (omv) SC Oncologia (sgb) SC Neurologia 1 (omv) SC Medicina per int di cura 1 (omv) SC Cardiologia 1 (omv) SC Medicina per int di cura 2 (sgb) DIPARTIMENTO MEDICO SS attività Nefrologiche SS media intensità SC Cardiologia 2 (sgb) SC Pneumologia (omv) SC Geriatria (omv) SS UTIC SC Nefrologia Dialisi (sgb) SS Stroke Unit SS Stroke Unit SS UTIC SS emodinamica SSD Ematologia (sgb) SS elettrostimolaz SS DH oncologico SS attività Emodialitiche SS malattie infiammat. e disimmuni SS diagn. mal prioniche e neurodegen SS elettrostimolaz SC Neurologia 2 (sgb) SS bassa intensità SC Gastro. (sgb) SS Endoscopia operativa SS Pneum Terr SC Terapia del dolore (omv) SC Malattie Infettive (sgb) SS Migrazione Salute SS Medicina dei Viaggi SSD DH centr. Mal inf e osteom. (sgb) SC RRF (omv) SS allergologia SS Centro coord Mal Rare SSD Dietetica nutriz clinica (sgb) SS Ass Dom riabil SS degenza geriatrica SS area critica SC MeCAU (sgb) SS PS (sgb) SS PS (omv) SC MeCAU (omv) SS Neurofisiologia SS Neurofisiologia  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE SS Rischio Infettivo SS ass Dom AIDS-HIV Individuazione di gruppi di progetto/aree di coordinamento nell’ambito del Dipartimento e con altri Dipartimenti o articolazioni aziendali su Territorio o Ospedale SS reumatologia

14 PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Endo. e mal. metab. (omv) SC Endo. e mal. metab. (omv) SC Oncologia (sgb) SC Neurologia 1 (omv) SC Medicina per int di cura 1 (omv) SC Cardiologia 1 (omv) SC Medicina per int di cura 2 (sgb) D. E. A. SC Cardiologia 2 (sgb) SC Pneumologia (omv) SC Geriatria (omv) SCdU Nefrologia Dialisi (sgb) SC Neurologia 2 (sgb) SC Gastro. (sgb) SC Terapia del dolore (omv) SC Malattie Infettive (sgb) SC RRF (omv) SC MeCAU (sgb) SC MeCAU (omv) SC ORL generale 2 (sgb) SC Ortopedia e Traumat 1 (omv) SC Chirurgia Generale 2 (sgb) SC Urologia 1 (omv) SC Chirurgia Vascolare (sgb) SC Anestesia Rianimaz 2 (sgb) SC Oculistica (sgb) SC Odontosto (omv) SC Urologia 2 (sgb) SC Anestesia Rianimaz 1 (omv) SC Neurochirurgia (sgb) SC Chir. Plastica - chir. della mano e microchirurgia (sgb) SC Ortopedia e Traumat 2 (sgb) SC Chirurgia Generale 1 (omv) SC Oculistica (omv) SC ORL generale 1 (omv) Dip Funzionale SC Radiologia 1 (omv) SC Radiologia 2 (sgb) SC Neuroradiologia (sgb) SC Laboratorio Analisi (sgb) SC Serv Med Trasfusionale (sgb) SC Microbiologia Virologia (omv) PS Gradenigo SC Psichiatria d’Urg e Ospedaliera SC Ostetricia Ginecologia SC Pediatria SC Terapia Intens. Neonatale  PROGRAMMAZIONE TRASVERSALE UNITARIA  UNIFORMITA’ STANDARD OPERATIVI  COLLABORANO con le Dir San OSP e TERR all’ATTUAZIONE della PROGRAMMAZIONE AZIENDALE

15 SC Farmacia (sgb ) SC Laboratorio Analisi (sgb) SC Neuroradiologia (sgb) SC Radiologia 1 (omv) SC Radiologia 2 (sgb) PIANO di ORGANIZZAZIONE SC Anatomia Patologica ( sgb) SC Serv Med Trasfusionale (sgb) SC Microbiologia Virologia (omv) SS diagnostica RM SS diagn. strum. d’urgenza SS diagnostica molecolare SS gest farm antiretrovirali SS lab galenica SS diagn strum d’urgenza SS rad vascolare diagn interv SS Micobatteriol e batteriologia SS microbiologica e sorv amb Strutture afferenti alle Direzioni Sanitarie di Presidio non dipartimentalizzate Individuazione di gruppi di progetto/aree di coordinamento fra le strutture, con altri Dipartimenti o articolazioni aziendali su Territorio o Ospedale

16 SC Affari Generali SC Amministrazione del Personale SC Tecnologie STRUTTURE AREA Prof – Tecn - Amm STRUTTURE AREA Prof – Tecn - Amm SC Gest Economico Finanziaria SC Beni e Servizi PIANO di ORGANIZZAZIONE SS Pers Convenzionato SS supporto tecnico SS Manutenzione attrezz. Tecn. SS Legale e Tutele SS Formazione SC Tecnico SS Reti informatiche Previsto un coordinamento dell’area Professionale - Tecnico - Amministrativa Previsto un coordinamento dell’area Professionale - Tecnico - Amministrativa Individuazione di gruppi di progetto/aree di coordinamento fra le strutture, con altri Dipartimenti o articolazioni aziendali su Territorio o Ospedale Funzione sviluppo del personale gestita in diretta connessione con la Direzione Generale DIREZIONE AMMINISTRATIVA

17 A SS Epidem e ricerca statistica SS Relazioni esterne SC Di. P. Sa. Direzione Generale SC Programmazione e Controllo SS Prevenzione e Protezione PIANO di ORGANIZZAZIONE SS Qualità e accreditamento SS Gest Flussi SS Medicina del lavoro 1 SS Medicina del lavoro 2 Strutture in Staff Direzione Sanitaria SS Rischio clinico G.P. analisi dei bisogni, qualità e programmazione economico sanitaria SC Psicologia Serv Sociale

18 SC Neuroradiologia (sgb) SC Radiologia 1 (omv) SC Radiologia 2 (sgb) PIANO di ORGANIZZAZIONE SS diagnostica RM SS diagn. strum. d’urgenza SS diagn strum d’urgenza SS rad vascolare diagn interv In generale si prevede la costituzione di aree di coordinamento/gruppi di progetto che coinvolgeranno sia le strutture non dipartimentalizzate che quelle presenti nei dipartimenti. Risponderanno a specifiche esigenze sia di efficienza organizzativa che di razionalità clinica In generale si prevede la costituzione di aree di coordinamento/gruppi di progetto che coinvolgeranno sia le strutture non dipartimentalizzate che quelle presenti nei dipartimenti. Risponderanno a specifiche esigenze sia di efficienza organizzativa che di razionalità clinica GP Diagnostica per immagini GP Area di governo strategico ESEMPI SC xxxxx (….) SS Epidem e ricerca statistica SC Programmazione e Controllo SS Qualità e accreditamento SS Gest Flussi SS monitoraggio processi clinici - organizzativi SS Privati accr. e Integr Protes SC Gest Economico Finanziaria SC xxxxx (….) SS xxxxxx SC Ass Farmaceutica Terr GP Oncologico SC Oncologia SC xxxxx (….) SC yyyyy (….) SS xxxxx GP Sviluppo risorse umane SC Amministrazione del Personale SS Formazione SS Qualità e accreditamento SS Medicina del lavoro 1 SS Medicina del lavoro 2 SC DiPSA

19 PIANO di ORGANIZZAZIONE SCdU Malattie infettive ( + 4 SS ) in carico alla AOU Città della Salute Coordinamento area metropolitana (AOU, ASO, ASL): - Dip. Salute Mentale - Dip. delle Dipendenze - Dip. Materno Infantile il percorso prevederà in prima battuta la creazione di un coordinamento cittadino dei Dipartimenti delle rispettive aziende con il mandato di : - Uniformare gli approcci assistenziali dei diversi settori - Coordinare maggiormente rispetto ad oggi i servizi tra di loro - Preparare e sviluppare processi di integrazione finalizzati alla creazione di una governance unitaria delle singole aree. Approccio che vuole partire dai processi tecnico/assistenziali più che da un livello istituzionale. Previsto un Dipartimento interaziendale Città di Torino per la Prevenzione

20 SVILUPPO A RETE - sociale e socio – sanitario - inter - aziendale - ……… ACCESSIBILITA’ – SEMPLIFICAZIONE PIANO di ORGANIZZAZIONE SVILUPPO SISTEMI OPERATIVI: SVILUPPO SISTEMI OPERATIVI:  QUALITA’ ACCREDITAMENTO  SISTEMA PREMIANTE  SVILUPPI DI CARRIERA  PROCESSO DI BUDGETING  PIANO DEI CONTROLLI


Scaricare ppt "NORMATIVA DI RIFERIMENTO:  P.S.S.R. 2012-2015 (D.C.R. n. 167-14087 del 03.04.2012)  Piano di Rientro della Regione Piemonte (Programmi Operativi)  D.G.R."

Presentazioni simili


Annunci Google