La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Certificazione Delle competenze Rilasciata alle famiglie e in copia all’istituzione scolastica del ciclo successivo Accompagna il documento di valutazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Certificazione Delle competenze Rilasciata alle famiglie e in copia all’istituzione scolastica del ciclo successivo Accompagna il documento di valutazione."— Transcript della presentazione:

1 Certificazione Delle competenze Rilasciata alle famiglie e in copia all’istituzione scolastica del ciclo successivo Accompagna il documento di valutazione degli apprendimenti e del comportamento. Rappresenta un atto educativo legato ad un processo di lunga durata (quinquennale e triennale) Aggiunge informazioni utili in senso qualitativo in quanto descrive i risultati di un lungo processo formativo

2 L’atto della certificazione delle competenze Richiama l’attenzione sulla vera essenza della competenza Che sottintende l’utilizzo degli apprendimenti disciplinari All’interno di un più globale processo di crescita individuale

3 Nella costruzione delle competenze non vanno dimenticati «i saperi disciplinari» perché non possono esistere competenze, senza conoscenza

4 Le discipline offrono la possibilità e gli strumenti per dare significato alle esperienze per Comprendere, costruire e criticare argomentazioni per Fornire modelli di conoscenza utilizzabili nella comprensione della realtà

5 Bisogna trovare il modo di stabilire relazioni tra le discipline e il mondo per elaborare soluzioni ai problemi che la vita pone quotidianamente

6 La competenza può essere definita come la capacità dell’individuo di combinare Risorse interne psicologiche attitudinali esperienziali conoscitive relazionali emotive psicologiche attitudinali esperienziali conoscitive relazionali emotive Risorse esterne di contesto ambientali di condizione di contesto ambientali di condizione per affrontare situazioni e compiti complessi in ambiti di vita quotidiana e lavorativa

7 Nel processo di formazione integrale della persona una persona un cittadino un lavoratore responsabile una persona un cittadino un lavoratore responsabile Obiettivo cardine è dare a ciascuno quei saperi, abilità, competenze che lo aiutano a diventare Obiettivo cardine è dare a ciascuno quei saperi, abilità, competenze che lo aiutano a diventare partecipe della vita sociale capace di assumere ruoli e funzioni in modo autonomo partecipe della vita sociale capace di assumere ruoli e funzioni in modo autonomo

8 Obiettivo della scuola è la formazione integrale della persona che si declina nei seguenti aspetti: Costruzione del sè Cittadinanza attiva Patrimonio culturale

9

10 Agire in modo autonomo Interagire in gruppo Utilizzare gli strumenti in modo interattivo

11 riferite a tre macroaree di competenze identificate come capacità di: Utilizzare strumenti in modo interattivo Interagire in gruppi omogenei Agire in modo autonomo Competenze chiave abilità di utilizzare in modo interattivo il linguaggio, i simboli, i testi, la conoscenza e l’informazione, la tecnologia e gli strumenti abilità nel relazionarsi con gli altri, di cooperare nella risoluzione dei problemi, di gestire e risolvere i conflitti abilità di operare all’interno di contesti allargati e complessi, di costruire e realizzare progetti di vita personali, di sostenere e affermare idee, diritti e interessi, di riconoscere limiti e bisogni

12 PERCORSI DIDATTICI nei quali gli alunni siano messi in condizioni di utilizzare il proprio patrimonio culturale di conoscenze ed abilità affrontare problemi in modo cooperativo confrontare tra loro alternative e soluzioni La costruzione di competenze richiede

13 La costruzione di competenze richiede percorsi didattici nei quali gli studenti siano messi in condizioni di utilizzare il proprio patrimonio di conoscenze ed abilità, di affrontare problemi in modo cooperativo, di confrontare tra loro le diverse alternative e soluzioni; percorsi che privilegiano i seguenti obiettivi chiave:

14 il “learning to know” padroneggiare gli strumenti di conoscenza e comprensione per Il learning to live together imparare le regole di convivenza e instaurare corrette relazioni umane per il learning to do apprendere le abilità e i saperi pratici per la vita quotidiana e professionale learning to be vivere la propria umanità, sviluppare in modo equilibrato mente e corpo, il senso estetico, la personalità “personale”, i valori spirituali.

15 Per descrivere una Competenza ovvero per stabilirla come obiettivo dell’istruzione o della formazione, valutarne l’acquisizione, certificarla, bisogna descrivere: a)Le conoscenze (conoscere….) b)Le capacità (essere in grado di…) c)Le doti personali (caratteristiche individuali di personalità, risorse psicosociali). Per descrivere una Competenza ovvero per stabilirla come obiettivo dell’istruzione o della formazione, valutarne l’acquisizione, certificarla, bisogna descrivere: a)Le conoscenze (conoscere….) b)Le capacità (essere in grado di…) c)Le doti personali (caratteristiche individuali di personalità, risorse psicosociali).

16 COMPETENZE la comprovata capacità di usare conoscenze, abilità e capacità personali, sociali e/o metodologiche in situazioni di lavoro e nello sviluppo professionale e/o personale indicano Sono descritte in termini di responsabilit à autonomia e

17 Didattica per competenze Didattica per compiti in situazioni reali I singoli docenti Livelli degli apprendimenti prove oggettive test interrogazioni Equipe pedagogica Grado di competenza Situazione formativa: compito unitario

18

19 Per Costruire situazioni didattiche per lo sviluppo delle competenze Costruire situazioni-problema Tali da sollecitare la riorganizzazione delle risorse possedute dal soggetto

20 Come? In forma di sfide che possono essere affrontate direttamente dall’allievo; Anche richiamando la sfera dei valori; Con possibilità risolutive aperte; Da risolvere co l’utilizzo di documenti autentici; Vicine all’esperienza dell’allievo (personale, quotidiana, scolastica)

21 1) Compito di prestazione: situazione – problema esplorativa All’alunno vengono consegnati documenti inerenti al nostro territorio (clima, attività produttive, fonti storiche, letterarie, folcloristiche, scienze naturali…..) Si propone in seguito la seguente consegna: « In base all’insieme dei documenti in tuo possesso e delle tue conoscenze, presenta in forma schematica:

22 a)Il tuo territorio: posizione geografica, clima, morfologia, risorse, attività; b)Fasi di coltivazione del nocciolo; c)Il nocciolo nella storia, letteratura, arte e musica; d)Utilizza alcune parole chiave nelle lingue straniere

23 2) Attività funzionale a compito autentico: situazione – problema per l’integrazione degli apprendimenti Dopo aver analizzato in modo schematico i punti a), b), c), d) Esponi : - i consigli che potresti dare ad una persona che vuole impiantare un noccioleto; - le strategie che utilizzi per convincere una persona ad impiantare un noccioleto

24 L’individuo competente è colui che di fronte alle continue sfide della vita adulta non rimane disorientato ma è in grado di mettersi in gioco e di affrontare con successo determinate situazioni, anche impreviste, mettendo in campo e attivando tutto il bagaglio di conoscenze, abilità, saperi, capacità, attitudini con padronanza e consapevolezza al fine di raggiungere efficacemente lo scopo previsto.


Scaricare ppt "Certificazione Delle competenze Rilasciata alle famiglie e in copia all’istituzione scolastica del ciclo successivo Accompagna il documento di valutazione."

Presentazioni simili


Annunci Google