La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

21.09.2015 Pagina 1 www.enricoferrero.it Corso di elementi di economia e di diritto Modulo di Elementi di Diritto Enrico Maria Ferrero 21 settembre – 3.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "21.09.2015 Pagina 1 www.enricoferrero.it Corso di elementi di economia e di diritto Modulo di Elementi di Diritto Enrico Maria Ferrero 21 settembre – 3."— Transcript della presentazione:

1 Pagina 1 Corso di elementi di economia e di diritto Modulo di Elementi di Diritto Enrico Maria Ferrero 21 settembre – 3 dicembre 20 ore Anno Accademico Università degli studi di Torino Facoltà di Medicina Veterinaria Laurea in Produzioni e gestione degli animali in allevamento e selvatici

2 Pagina 2 Contatti Per ogni comunicazione scrivere a: Le presentazioni in powerpoint utilizzate a lezione saranno disponibili sul sito internet non sul sito internet della facoltà

3 Pagina 3 Punti salienti del programma Il corso di 20 ore tratterà i seguenti argomenti: - elementi fondamentali del diritto pubblico, sia riferiti all’ordinamento giuridico italiano (statale e regionale) sia a quello europeo - analisi dei principali concetti giuridici indispensabili alla preparazione professionale di quanti si accingono ad affrontare, sia in ambito pubblico sia privato, i temi della conservazione e gestione del patrimonio naturale, della promozione di una zootecnia di qualità e della valorizzazione delle produzioni di alimenti di origine animale.

4 Pagina 4 Argomenti trattati Nozioni generali di diritto costituzionale e comunitario Le fonti del diritto: gerarchia, interpretazione, differenza tra disposizione e norma Nozioni generali di diritto amministrativo, competenze ed atti della Pubblica Amministrazione Nozioni di diritto penale e processual penalistico. Illeciti amministrativi e penali. Il sistema sanzionatorio penale ed amministrativo

5 Pagina 5 Argomenti trattati Principi generali di diritto ambientale Principi generali delle norme riguardanti la conservazione dell’ambiente naturale, la tutela della fauna e l'attività zootecnica Principi generali delle norme sanitarie

6 Pagina 6 Modalità d'esame L’esame orale verterà esclusivamente sugli argomenti trattati a lezione e sulla Costituzione. Prove in itinere -a novembre sulla prima parte del corso -subito dopo il termine del corso a dicembre (prenotare aula A se disponibile)

7 Pagina 7 Il concetto di ordinamento giuridico e i suoi elementi fondamentali L’Ordinamento giuridico Le fonti del diritto e i loro rapporti La produzione normativa nazionale e comunitaria Norma e disposizione

8 Pagina 8 L’ordinamento giuridico Gruppo organizzato ed effettivamente produttore di norme proprie e cioè un gruppo di soggetti che per interessi comuni si organizza, conferendo a una autorità dei poteri, e dandosi delle norme che hanno una effettiva vigenza. Le componenti primarie dell'ordinamento sono quindi la plurisoggettività (complesso dei componenti il gruppo) l'organizzazione la normazione

9 Pagina 9 L’ordinamento giuridico E’ un complesso organico di norme che regolano: l’organizzazione dello Stato i rapporti giuridici della comunità a cui si riferisce

10 Pagina 10 Gli ordinamenti giuridici e le fonti del diritto Crisi dell’indipendenza esterna: l’ordinamento comunitario e le organizzazioni internazionali L’ordinamento italiano Crisi della sovraordinazione interna: i poteri regionali e locali

11 Pagina 11 Caratteristiche del diritto OBBLIGATORIETA’ UNITA’ COERENZA COMPLETEZZA

12 Pagina 12 Obbligatorietà Per un corretto rapporto sociale tra gli individui in uno Stato è importante che le norme che lo regolano siano obbligatorie per tutti gli individui che lo compongono. Per rendere effettivo questo principio è necessario che siano previste norme correttive per chi non osserva gli obblighi imposti e che queste norme vengano applicate.

13 Pagina 13 Unità e coerenza Le norme che regolano un ordinamento giuridico devono essere tra loro coordinate. Le norme non devono essere in contrasto tra loro e, quando ciò accade è l’ordinamento stesso che deve predisporre adeguati meccanismi per risolvere ogni possibile antinomia, in modo da conferire all’ordinamento il carattere della coerenza.

14 Pagina 14 Completezza L’insieme delle norme esistenti in un ordinamento giuridico deve essere in grado di risolvere ogni possibile caso concreto e quindi non vi dovrebbero essere lacune o vuoti legislativi. Ma le norme sono un prodotto umano per cui questi caratteri peccano di ottimismo e devono essere considerati una direttrice, un obiettivo da realizzare non solo da parte del legislatore, ma anche dalla dottrina e della giurisprudenza.

15 Pagina 15 Le fonti del diritto  Fonti sulla produzione: descrivono il processo di formazione del diritto  Fonti di produzione: sono gli atti che vengono prodotti dai legislatori secondo le indicazioni contenute nelle fonti sulla produzione  Fonti di cognizione: sono i testi pubblicati nelle gazzette o nei bollettini ufficiali

16 Pagina 16 Esempio: Art Cost. “ Ciascuna Camera adotta il proprio regolamento a maggioranza assoluta dei suoi componenti” L’art. 64 è fonte sulla produzione Il testo definitivo deliberato dalla Camera o dal Senato è fonte di produzione Il testo inserito nella raccolta ufficiale delle leggi e decreti della Repubblica è fonte di cognizione

17 Pagina 17 Fonti di produzione: le fonti atto Trattati internazionali Norme comunitarie (regolamenti, direttive, decisioni, raccomanda- zioni) Costituzione e leggi costituzionali Leggi ordinarie dello Stato Decreti legislativi Decreti legge Statuti e Leggi regionali Regolamenti Consuetudini Circolari

18 Pagina 18 Le fonti atto nel nostro ordinamento Art. 1 delle Disposizioni sulla legge in generale: “Sono fonti del diritto le leggi, i regolamenti, [le norme corporative], gli usi”. Art. 249 del Trattato sull’Unione Europea


Scaricare ppt "21.09.2015 Pagina 1 www.enricoferrero.it Corso di elementi di economia e di diritto Modulo di Elementi di Diritto Enrico Maria Ferrero 21 settembre – 3."

Presentazioni simili


Annunci Google