La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Tecnologie per la salvaguardia della biodiversità.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Tecnologie per la salvaguardia della biodiversità."— Transcript della presentazione:

1 L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Tecnologie per la salvaguardia della biodiversità negli animali da allevamento Daniele VIGO (Professore Ordinario di Fisiologia Veterinaria, Università Statale di Milano)

2 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Peculiarità Italiana …pochi cavalli e molto altro bestiame «UILETIV»

3 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano abbiamo la maggiore biodiversità di animali produttori di derrate alimentari la conservazione della biodiversità mediante un «allevamento nuovo» viene richiesta da molteplici documenti: FAO Carta di Milano CE LAUDATO SI’ La biodiversità in allevamento ha origini antichissime ma è stata abbandonata nel secondo dopo guerra

4 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Le biotecnologie sono strumento essenziale per garantire la biodiversità Inseminazione strumentale (Spallanzani e Bonadonna) Crioconservazione (Materiale seminale, Oociti, Gonadi) Sistemi di controlled realis per materiale seminale Fertilizzazione in vitro Conservazione e crioconservazione degli embrioni Sex sorting Ricostruzione dei gameti Clonazione (non ammessa per animali destinati al consumo umano) Genomica, proteomica, lipomica, metabolomica ecc.

5 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Per ogni specie e razza di animali utilizzati in allevamento sono necessari : Know out specifici e particolareggiati (un oocita di bovino matura e deve essere fertilizzato in modo diverso da quello suino) Il risultato dev’essere considerato in termini di nuovi nati che possano riprodursi Per piccole popolazioni è necessario eliminare il rischio di consanguineità Latte e derivati, carne e derivati, uova e derivati, prodotti delle api e pellame costituiscono prodotti da valorizzare attraverso un processo di proprietà

6 Assemblea Generale delle Nazioni Unite

7 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Proponiamo la razza Varzese come un modello sul quale sviluppare proprietà intellettuali ed industriali Attitudini della razza: lavoro, latte, alimenti carnei e pellami

8 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Una nostra esperienza

9 S.T.P. Pharma Sciences 1998,8,233 Biomaterials 2000, 21, alginato di sodio eiaculato suino + BaCl 2 FAST Ba 2+ 5 mM SLOW Ba mM Brevetto italiano MI (27/11/1998) European Patent EP (16/6/99) Modello Suino per conservazione e rilascio controllato degli spermatozoi

10 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano 5 mm max Eiaculato Membrana di alginato di bario

11 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Non è stato possibile portarlo a pieno sviluppo ed applicazione per incapacità «dell’industria» di perfezionare il processo e procedere al passaggio di scala

12 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano SpermVital

13 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano

14 5 mm max Oociti in maturazione Oociti in cocoltura con cellule follicolari Zigoti o blastocisti in sviluppo per il trasferimento su ricevente Membrana semipermeabile

15 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Altre sfide per la proprietà intellettuale ed industriale connesse alla biodiversità animale Latte - derivati del latte – prodotti di estrazione e purificazione del latte Latte - derivati caseari: formaggi – burro – creme – yogurt- gelati Carne – potenziale nutrizionale e nutraceutico Genetica – longevità – prolificità – bassa voracità energetica ed idrica Lavoro – massa corporea – potenza – attrezzature specifiche e moderne Cuoio e Pellami – tipicità e qualità di prodotto – nuove tecniche di conciatura Annessi cornei – lane – crini

16 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Le sfide proposte consentono:  una migliore qualificazione di prodotti e procedure tipiche del «sistema Italia»  una migliore redditività all’allevatore  la massima espressione, mantenimento, sviluppo e potenzialità della biodiversità  risposte innovative ad agenzie sovranazionali  di salvaguardare attività scientifiche e di ricerca  di trovare nuovi sinergismi per finalità economico-sociali  una quota di ‘’tornaconto’’ a tutti gli attori

17 GRAZIE 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano


Scaricare ppt "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Tecnologie per la salvaguardia della biodiversità."

Presentazioni simili


Annunci Google