La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Magico istante Una poesia di Alexander Pushkin Ricordo il magico istante: davanti m’eri apparsa tu.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Magico istante Una poesia di Alexander Pushkin Ricordo il magico istante: davanti m’eri apparsa tu."— Transcript della presentazione:

1

2 Magico istante Una poesia di Alexander Pushkin

3 Ricordo il magico istante: davanti m’eri apparsa tu

4 Come fuggevole visione, genio di limpida beltà

5 Nei disperati miei tormenti nel chiasso della vanità,

6 Tenera udivo la tua voce, sognavo i cari lineamenti

7 Anni trascorsero, bufere gli antichi sogni poi travolsero, scordai la tua tenera voce i tuoi sublimi lineamenti

8 E in silenzio passavano i giorni recluso nel vuoto grigiore

9 Senza più fede e ispirazione senza lacrime, né vita, e amore

10 Tornata è l’anima al risveglio: e ancora mi sei apparsa tu

11 Come fuggevole visione, genio di limpida beltà

12 E nell’ebbrezza batte il cuore e tutto in me risorge già

13 E la fede e l’ispirazione e la vita, e lacrime e amore.

14

15 Tu sei come un fiore così soave, bella e pura. Io ti guardo e la malinconia s’insinua nel mio cuore. Mi sento come se dovessi porti le mani sul capo pregando che Dio ti conservi pura, bella e soave Therese Heine

16 per il gruppo


Scaricare ppt "Magico istante Una poesia di Alexander Pushkin Ricordo il magico istante: davanti m’eri apparsa tu."

Presentazioni simili


Annunci Google