La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Criteri e procedure di selezione delle strategie Bologna 11 settembre 2015 Dott. Mauro Fini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Criteri e procedure di selezione delle strategie Bologna 11 settembre 2015 Dott. Mauro Fini."— Transcript della presentazione:

1 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Criteri e procedure di selezione delle strategie Bologna 11 settembre 2015 Dott. Mauro Fini

2 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Alcuni numeri di INQUADRAMENTO GENERALE  max 8 GAL (solo 5 quelli attivi nelle programmazioni e )  circa 66,40 Meuro le risorse complessive per il periodo  60 Meuro le risorse complessive a bando  640mila euro le risorse per l’operazione – Costi di preparazione della SSL  circa 5,76 Meuro le risorse disponibili come riserva di premialità e scorrimento pagamenti precedente programmazione  4 Meuro le risorse minime previste per l’attuazione di una SSL  12 Meuro le risorse massime previste per l’attuazione di una SSL

3 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Selezione delle strategie di sviluppo locale LEADER (SSL) FASE 1 - Selezione del GAL e della Strategia FASE 2 - Valutazione del Piano d’Azione

4 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Alcuni elementi guida nella definizione dei criteri di selezione 1.coerenza con i principi della programmazione LEADER 2.maggior ricorso possibile ad indicatori oggettivi, misurabili e quantificabili 3.garantire a tutti i GAL una base dati uniforme e analitica di immediata e facile elaborazione 4.possibilità per i GAL candidati di simulare con facilità il loro punteggio

5 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Previste 4 AREE DI VALUTAZIONE 1. Caratteristiche del territorio (50 punti) 2. Caratteristica e struttura dell'assetto societario del GAL ( 15 punti ) 3. Caratteristica e struttura della componente tecnico-amministrativa del GAL ( 25 punti ) 4. Qualità della strategia (70 punti) NOTA - Tra parentesi i punteggi minimi previsti per l’ammissione alla FASE 2 – Valutazione del Piano d’azione.

6 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Dimensioni d’indagine dell’Area di valutazione “1. Caratteristiche del territorio” 1. CAPACITÀ DI CONCENTRAZIONE E OMOGENEITÀ TERRITORIALE 2. PROFILO DEMOGRAFICO 3. PROFILO ECONOMICO 4. DOTAZIONE AMBIENTALI E DOTAZIONE SERVIZI

7 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Dimensioni d’indagine dell’Area di valutazione “2. Caratteristica e struttura dell'assetto societario del GAL” 1. COMPOSIZIONE DEL PARTERNARIATO 2. CARATTERISTICHE ORGANO DECISIONALE

8 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Dimensioni d’indagine dell’Area di valutazione “3. Caratteristica e struttura della componente tecnico-amministrativa del GAL” 1. CAPACITÀ TECNICO-AMMINISTRATIVA DEI GAL

9 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Dimensioni d’indagine dell’Area di valutazione “4. Qualità della strategia” 1.PROCESSO DI COINVOLGIMENTO DELLA COMUNITA’ IN FASE DI COSTRUZIONE DELLA STRATEGIA 2.CAPACITA’ DI DETERMINAZIONE DEL CAMBIAMENTO 3.COOPERAZIONE 4.PIANO FINANZIARIO, COMUNICAZIONE E ANIMAZIONE

10 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA SELEZIONE DELLE STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE LEADER E DEI GRUPPI DI AZIONE LOCALE

11 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Procedura di selezione delle STRATEGIE DI SVILUPPO LOCALE LEADER e dei GRUPPI DI AZIONE LOCALE

12 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER TEMPI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 26 ottobre 2015 – ore Termine per presentazione della domanda di accesso alla selezione con tutta la documentazione prevista in formato cartaceo e su supporto informatico al Servizio Territorio rurale della Regione Emilia-Romagna.

13 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER FASE 1 – SELEZIONE DEL GAL E DELLA STRATEGIA Entro 24/01/2016 Istruttoria delle proposte di SSL pervenute (STR+NdV) con: verifica rispetto requisiti di ammissibilità attribuzione dei punteggi previsti in base ai criteri di selezione quantificazione provvisoria delle risorse individuazione di eventuali prescrizioni per accesso alla Fase 2 La Fase 1 si conclude con la determina del Responsabile Serv. Territorio rurale di: approvazione della graduatoria delle SSL assegnazione provvisoria delle risorse individuazione del termine (max 60 gg.) per presentazione del Piano d’azione da valutarsi nella Fase 2. NOTA L’eventuale richiesta da parte del Responsabile del procedimento di chiarimenti o approfondimenti inerenti la documentazione presentata comporta la sospensione dei termini per la conclusione della Fase 1.

14 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Descrizione accessibile della slide precedente FASE 1 – SELEZIONE DEL GAL E DELLA STRATEGIA Entro 24/01/2016 si dovranno completare: A. Istruttoria delle proposte di SSL pervenute (STR+NdV) con: verifica rispetto requisiti di ammissibilità attribuzione dei punteggi previsti in base ai criteri di selezione quantificazione provvisoria delle risorse individuazione di eventuali prescrizioni per accesso alla Fase 2 B. La Fase 1 si conclude con la determina del Responsabile Serv. Territorio rurale di: approvazione della graduatoria delle SSL assegnazione provvisoria delle risorse individuazione del termine (max 60 gg.) per presentazione del Piano d’azione da valutarsi nella Fase 2. NOTA L’eventuale richiesta da parte del Responsabile del procedimento di chiarimenti o approfondimenti inerenti la documentazione presentata comporta la sospensione dei termini per la conclusione della Fase 1.

15 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Requisiti delle strategie di sviluppo locale LEADER (SSL) 1. Definizione del territorio e della popolazione interessati dalla Strategia 2. Analisi delle esigenze di sviluppo delle potenzialità del territorio comprendente analisi SWOT 3. Descrizione documentata dell'attività di animazione e coinvolgimento della comunità locale ai fini dell'elaborazione della Strategia 4. Descrizione dell'ambito tematico prescelto, della strategia e degli obiettivi da raggiungere con illustrazione delle caratteristiche integrate e innovative 5. Descrizione delle scelte in materia di cooperazione, indicando le eventuali risorse dedicate e quali siano le modalità previste per l'identificazione e la messa a punto di progetti di cooperazione 6. Schema preliminare del Piano di Azione ipotizzato per tradurre gli obiettivi in azioni concrete 7. Piano di finanziamento comprendente il bilancio complessivo proposto per la Strategia, suddiviso almeno per sottomisure 8. Piano di animazione della Strategia durante il periodo di programmazione 9. Descrizione delle modalità di gestione e sorveglianza della Strategia, che dimostri che il GAL ha la capacità di attuarla, con indicazioni generali per la predisposizione e l'attuazione dell'attività di monitoraggio e di valutazione della Strategia

16 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Requisiti dei Gruppi di azione locale (GAL) società di capitali, consortile o cooperativa capitale sociale versato di almeno euro statuto con norme riguardanti il corretto funzionamento del partenariato, conflitto di interessi e la gestione di sovvenzioni pubbliche; partenariato rappresentativo dei settori socio-economici composto da enti pubblici e/o organizzazioni di interesse pubblico e organizzazioni e/o associazioni di categoria (agricoltura, commercio, industria, servizi, ecc...) (1) organo decisionale di almeno 3 membri prevalenza, pari ad almeno il 51%, dei componenti privati negli organi decisionali contabilità separata e conto corrente dedicato per tutte le operazioni inerenti la Misura 19 - Sostegno allo sviluppo locale LEADER struttura gestionale composta almeno da: un coordinatore, un progettista, una figura per le attività di animazione, due figure per le procedure tecnico-amministrative disponibilità a stipulare una convenzione per il controllo delle autocertificazioni e l'accesso alle banche dati della Pubblica da parte di almeno un Ente pubblico territoriale sito web dedicato alla SSL proposta prescrizioni del Reg. (UE) n. 1303/2013 in ordine ai Gruppi di Azione Locale (artt ). Da possedere al momento della presentazione della domanda oppure entro il termine di 60 gg. dall’approvazione della graduatoria di selezione dei GAL, delle Strategie di Sviluppo Locale LEADER e di assegnazione definitiva delle relative risorse. (1) Ulteriori possibili componenti del partenariato: banche, fondazioni bancarie, enti di ricerca e università, enti di formazione riconosciuti, istituti scolastici, associazioni di vario tipo (di consumatori, ambientaliste, culturali, turistiche, di promozione sociale, ricreative, sportive, di genere, giovanili o che promuovono il superamento delle discriminazioni), ONG, privati cittadini e imprese;

17 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Meccanismo per la determinazione del punteggio della SSL Punteggio = (in centesimi) Punteggio SSL ottenuto in base ai criteri dell’Allegato A X 100 Punteggio SSL 1^ in CLASSIFICA ottenuto in base ai criteri dell’Allegato A

18 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Descrizione accessibile della slide precedente Meccanismo per la determinazione del punteggio della SSL Punteggio SSL ottenuto in base ai criteri dell’Allegato A Punteggio = X 100 Punteggio SSL 1^ in CLASSIFICA ottenuto in base ai criteri dell’Allegato A

19 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Fasce di punteggio (in centesimi) Quota variabile (% di assegnazione rispetto alla quota fissa) 95 ≤ punti ≤ % 90 ≤ punti < 95+5% 80 ≤ punti < ≤ punti < 80-5% 70 ≤ punti < 75-10% 60 ≤ punti < 70-20% inferiore a 60-25%

20 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Risorse a disposizione per l’attuazione della strategia TOTALE RISORSE (max 12 Meuro) QUOTA FISSA 135 euro/abitante (max 11 Meuro) + QUOTA VARIABILE Quota fissa incrementata o diminuita 1 di un valore % corrispondente alla fascia di punteggio ottenuta al termine della valutazione di SSL e GAL sulla base dei criteri dell’Allegato A (1) E’ comunque garantita una dotazione min. di 4 Meuro per singola SSL.

21 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Descrizione accessibile della slide precedente Risorse a disposizione per l’attuazione della strategia TOTALE RISORSE (max 12 Meuro) = QUOTA FISSA + QUOTA VARIABILE Quota fissa = 135 euro/abitante (max 11 Meuro) Quota variabile = Quota fissa incrementata o diminuita di un valore % corrispondente alla fascia di punteggio ottenuta al termine della valutazione di SSL e GAL sulla base dei criteri dell’Allegato A. La dotazione min. di 4 Meuro per singola SSL viene comunque garantita.

22 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER AVVERTENZE 1)In caso di importi finanziari richiesti dai GAL superiori ai 60 Meuro previsti dal bando, si procederà ad una riduzione proporzionale delle risorse assegnabili a ciascun GAL … comunque GARANTITA la dotazione min. di 4 Meuro per singola SSL. 2) In caso di importi finanziari richiesti dai GAL inferiori ai 60 Meuro previsti dal bando, la differenza sarà utilizzata a titolo di premialità o per successivi provvedimenti di attuazione della Misura 19.

23 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER OPERAZIONE "Costi di preparazione della strategia di sviluppo locale" Il finanziamento dei costi di preparazione della strategia di sviluppo locale LEADER prevede, anche nell'eventualità di mancato superamento della FASE 1 - Selezione del GAL e della Strategia:  aiuto max concedibile di 80mila euro  100% di copertura delle spese ammissibili  periodo per sostenere le spese: dal 22/07/2014 al giorno di presentazione della SSL al Serv. Territorio rurale (protocollo RER)  pagamento delle spese sostenute entro 30 gg. dalla data di consegna della SSL al Serv. Territorio rurale (protocollo RER). … per le SSL con i requisiti minimi e con tutta la documentazione.

24 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER OPERAZIONE "Costi di preparazione della strategia di sviluppo locale" Procedura e tempi per rimborso dei costi di preparazione della SSL  domanda di sostegno a mezzo SOP entro 30 gg. dalla data di consegna della SSL (protocollo RER)  istruttoria della domanda di sostegno (Serv. Territorio rurale) entro 90 gg.  domanda di pagamento entro 30 gg. dalla comunicazione di ammissione al sostegno  istruttoria della domanda di pagamento e liquidazione (organismo delegato da AGREA) entro 90 gg.

25 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Cronoprogramma selezione GAL e SSL

26 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Descrizione accessibile della slide precedente Cronoprogramma della selezione GAL e SSL FASE 1 Inizio agosto Pubblicazione bando di selezione LEADER Entro 26/10/ Elaborazione e consegna SSL Entro 24/01/ Istruttoria SSL con approvazione della graduatoria SSL FASE 2 Termine di 60 gg. - Elaborazione e consegna Piano d’azione Entro 26/10/ Elaborazione e consegna Piano d’azione Termine di 150 gg. – Istruttoria e negoziazione del Piano d’azione Conclusione della procedura di selezione con approvazione della graduatoria finale e assegnazione definitiva delle risorse per l’attuazione delle SSL da parte dei GAL.

27 Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER WORK IN PROGRESS … Ulteriori atti amministrativi per:  approvazione modulistica e norme attuative per i progetti di cooperazione LEADER  erogazione della premialità (soglie di efficienza finanziaria da raggiungere entro 31/12/18)  definizione delle sanzioni e penalità  costituzione Nucleo di valutazione interdirezionale per l’esame dei progetti  adozione di norme trasversali a più misure (Es.: Spese ammissibili, Aiuti di Stato, ecc…)


Scaricare ppt "Misura 19 – Sostegno allo sviluppo locale LEADER Criteri e procedure di selezione delle strategie Bologna 11 settembre 2015 Dott. Mauro Fini."

Presentazioni simili


Annunci Google