La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Massimo Marchesi Commissione Europea – Rappresentanza a Milano Verso leconomia della conoscenza (e dellICT) in Europa Treviso, 22 Maggio 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Massimo Marchesi Commissione Europea – Rappresentanza a Milano Verso leconomia della conoscenza (e dellICT) in Europa Treviso, 22 Maggio 2007."— Transcript della presentazione:

1 Massimo Marchesi Commissione Europea – Rappresentanza a Milano Verso leconomia della conoscenza (e dellICT) in Europa Treviso, 22 Maggio 2007

2 Strategia di Lisbona: programmi coordinati Consiglio Commissione Stati membri DG RTD FONDI STRUTTURALI Linee guida integrate per crescita e loccupazione PIC RICERCA E COMPETITIVITA Programmi nazionali di riforma Valutazione commissione Relazione annuale SETTIMO PQ DG ENTR DG Empl - Regio

3 Limportanza della tecnologia

4 LEuropa è un leader globale in campi quali: –Comunicazioni –Nano-elettronica –Microsistemi Ma non investe abbastanza in ICT ICT R&SEU 15USAGiappone Investiment pro capite () % su totale R&S 18%34%35% Aumentare la R&S in ICT

5 i2010: una strategia unica per lICT Uno spazio unico europeo dellinformazione Più ricerca e innovazione nellICT Una società dellinformazione inclusiva

6 3 % del PIL in investimenti R & S 66 % finanziato dal settore privato Gli obiettivi per la ricerca

7 La ricerca nei paesi UE

8 Chi finanzia la ricerca?

9 Durata: 7 anni Prezzi % inflazione prevista = prezzi correnti 7PQ Ricerca: il budget

10

11 Pilastri della tecnologia ICT Integrazione delle tecnologie Applicazioni della ricerca Tecnologie emergenti e future Cooperation: ICT

12 MAP Energia intelligente LIFE eTEN eCONTENT Modinis 1. Competitività (in particolare PMI) Innova- zione CIP : Innovazione e eco-innovazione 3. Società dellinformazione 4. Efficienza energetica e fonti rinnovabili

13 CIP: il budget Programma Imprenditoria e Innovazione(EIP) - strumenti finanziari - eco-innovazione 1 727Energia Intelligente Europea (IEE) Totale 728ICT 2 mio mio Pilastri

14 ICT: gli obiettivi 1. Reti elettroniche 2. Sviluppo servizi elettronici 3. Produzione e utilizzo contenuti digitali

15 Investimenti di venture capital in nuove tecnologie

16 Strumenti finanziari: come funziona in pratica Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) Investimenti totali in PMI: 7 mld Prestiti totali alle PMI: 23 mld Fondo venture capital Garanzie FEI seleziona gli intermediari finanziari basandosi sulle competenze, storia e solidità Fondo BEI 1mld Fondo JEREMIE Fondi garanzie (almeno) 0.5 mld Capacity Building Investimenti di (almeno) 1.5 mld Banca Altri investitori Fonti di finanziamento Budget CIP 1.1mld Fondi SM

17 Politica di coesione Importi in Mio Importi in Mio Regioni convergenza Regioni compet. Coop. Obiettivo Proposta Commissione Accordo Maggio 06 Convergenza Fondo di coesione Phasing out statistico Phasing in Competitività regionale Cooperazione territoriale TOTALE

18 La politica di coesione UE Romania Bulgaria

19 Convergenza e competitività regionale Il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) finanzia nellambito degli Obiettivi Convergenza: ricerca e sviluppo tecnologico, innovazione e imprenditoria; società dellinformazione; ambiente; prevenzione dei rischi; turismo; reti di trasporto/TEN; reti energetiche ed energie rinnovabili; investimenti nel settore dellistruzione e della sanità; aiuti diretti alle PMI. Competitività regionale e Occupazione: innovazione ed economia basata sulla conoscenza (RST, trasferimento di tecnologie, innovazione nelle PMI); ambiente e prevenzione dei rischi (riqualificazione di aree contaminate; promozione dellefficienza energetica ed energie rinnovabili); accesso ai servizi di trasporto e telecomunicazione di interesse economico generale al di fuori delle aree urbane.

20 Priorità alloccupazione Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia nellambito di Convergenza e Competitività regionale e Occupazione: potenziare ladattabilità dei lavoratori e delle imprese; migliorare laccesso alloccupazione e la partecipazione al mercato del lavoro; rafforzare linclusione sociale dei ceti più svantaggiati e lottare contro le forme di discriminazione; promuovere riforme nei settori della occupazione e dellinclusione (patti, partenariati). Convergenza: ampliare e migliorare gli investimenti nel capitale umano (istruzione, formazione, studi post-laurea); rafforzare la capacità istituzionale e lefficienza delle amministrazioni pubbliche e di altre organizzazioni (studi, formazione per coloro che operano nellambito dei fondi strutturali).

21 Attività transfrontaliere a carattere economico e sociale: imprenditoria e sviluppo delle PMI, turismo e cultura; tutela dellambiente; migliore accesso ai trasporti, ai servizi e alle reti di informazione e comunicazione, ai sistemi per lerogazione dellacqua e dellelettricità; infrastrutture sociali e culturali in particolare nel settore dellistruzione e della sanità. Cooperazione transnazionale, sviluppo territoriale integrato: gestione delle acque e delle coste, accessibilità, tecnologie avanzate nel campo dellinformazione e delle comunicazioni; sicurezza marittima; prevenzione dei rischi; RST e reti di sviluppo delle tecnologie, ecc. Creazione di reti e scambio di esperienze tra le autorità locali e regionali: programmi per la creazione di reti di cooperazione, studi, raccolta di dati, osservazione e analisi dellandamento in materia di sviluppo allinterno dellUnione (ricerche, raccolta di dati e analisi delle tendenze a livello comunitario). Cooperazione territoriale europea Il Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) finanzia nellambito di

22 ICT nel PNR dellItalia 1. E-government 2. Televisione digitale 3. Sviluppo copertura broadband 4. ICT nei 12 progetti strategici di ricerca

23 Domande? Rappresentanza a Milano Della Commissione Europea Corso Magenta 59 Tel. 02/


Scaricare ppt "Massimo Marchesi Commissione Europea – Rappresentanza a Milano Verso leconomia della conoscenza (e dellICT) in Europa Treviso, 22 Maggio 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google