La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano."— Transcript della presentazione:

1 L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano

2 Un procedimento innovativo per la produzione di pasta e farina integrali Dr. Lucio Riva Barilla G. & R. Fratelli Via Mantova, PARMA

3 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Da oltre 130 anni Barilla è l’azienda che interpreta l’alimentazione come un momento conviviale, ricco di gusto e di affetti, per aiutare le persone a vivere meglio. La storia delle continue conquiste tecnologiche di Barilla si concretizza oggi in innovativi processi di lavorazione dei cereali, che preservano i nutrienti e consentono di realizzare alimenti buoni sia per il benessere sia per il palato

4 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano I cereali integrali racchiudono un vero e proprio tesoro di sostanze importanti per una corretta alimentazione: carboidrati, proteine, fibre e micronutrienti, oltre a possedere proprietà organolettiche e di gusto di grande valore. Gli alimenti a base di cereali integrali offrono un’ampia gamma di sapori e una grande scelta di ricette adatte a ogni occasione e a tutti i palati.

5 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano IL CHICCO È UNO SCRIGNO DI GUSTO E DI SALUTE Gli alimenti a base di cereali non raffinati sono ricchi di nutrienti e sostanze utili per proteggere la salute. Il chicco di tutti i cereali è suddiviso in tre parti:  l’endosperma (la porzione più estesa);  la crusca, che forma uno strato protettivo intorno al germe;  il germe.

6 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Bastano tre porzioni al giorno di alimenti a base di cereali integrali per:  contribuire a proteggere il cuore, con una diminuzione fino al 30% della possibilità di subire eventi cardiovascolari come l’infarto cardiaco;  ridurre il rischio di diabete del 20-30%;  diminuire la probabilità di sviluppare alcuni tipi di tumore (in particolare all’intestino);  ridurre i rischi di altre malattie dell’intestino (stipsi, malattie infiammatorie)

7 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano A dispetto delle migliori proprietà nutrizionali degli sfarinati integrali, il loro consumo sotto forma di pasta o di prodotti da forno e il loro gradimento può essere ostacolato dalla differenza di qualità organolettica percepita rispetto ai corrispondenti prodotti finiti ottenuti con sfarinati raffinati.

8 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano  aspetto (colore scuro),  struttura (grossolana, pesante),  sapore marcato, spesso accompagnato dallo sviluppo nel tempo di off-flavours. Elementi organolettici delle farine integrali possono condizionare l’apprezzamento del consumatore: Naturalmente e soprattutto i prodotti da esse derivati (pasta, prodotti da forno) presentano gli stessi inconvenienti Tradizionalmente, la crusca proviene da tutti gli strati della cariosside esterni all’endosperma

9 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Il problema alla base delle presenti invenzioni è stato quello di mettere a disposizione una farina di grano tenero e una pasta di grano duro con un elevato contenuto di crusca alimentare, tale da essere definita integrale ma con caratteristiche organolettiche tali da risultare sostanzialmente paragonabili a quelle di farina e paste raffinate. Brevetto Europeo n dal titolo : “Farina di grano tenero ad elevato contenuto di crusca, procedimento per la sua produzione e prodotti da forno che la contengono” Brevetto Europeo n dal titolo: “Pasta di grano duro ad elevato contenuto di crusca alimentare e procedimento per la sua produzione”

10 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Brevetto Europeo n dal titolo: “Pasta di grano duro ad elevato contenuto di crusca alimentare e procedimento per la sua produzione” Questa invenzione riguarda il settore dell’industria alimentare e in particolare si riferisce ad una pasta di grano duro (Triticum turgidum var. durum, Desf.) ad elevato contenuto di crusca alimentare, ad un procedimento per la sua produzione e ad una semola di grano duro ad elevato contenuto di fibra alimentare utilizzata in tale procedimento.

11 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Cariosside di grano tenero rivestimento del frutto o pericarpo testa strato nucellare (o strato ialino) aleurone endosperma germe Il procedimento consiste nelle seguenti fasi: 1. Rimozione degli stati cruscali superficiali mediante operazioni di decorticazione o abrasione 2. Rimozione degli strati cruscali interni mediante operazioni di abrasione 3. Aggiunta ad una semola ottenuta dalla macinazione del solo endosperma di una quantità degli strati cruscali interni tale da fornire una semola con un contenuto di fibre uguale a quello di una semola “integrale”.

12 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano La semola così ottenuta risulta particolarmente idonea all’ottenimento di pasta, in cui il mantenimento dei plus nutrizionali derivanti dalla presenza dei componenti della crusca (fibra, minerali, lipidi, vitamine) si accompagna a caratteristiche organolettiche di qualità superiore rispetto alle paste integrali convenzionali in termini di sapore, di colore e struttura, e sorprendentemente simili a quelle di prodotti ottenuti da sfarinati abburattati, ovvero completamente privati della crusca.

13 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano Le vendite della pasta integrale Barilla prodotta secondo il brevetto EP sono iniziate nel Da quella data al 2014, le vendite della pasta integrale Barilla sono più che raddoppiate, in un contesto di mercato in cui le vendite di pasta convenzionale si sono mantenute sostanzialmente stabili.

14 GRAZIE 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano


Scaricare ppt "L’INNOVAZIONE PER NUTRIRE IL PIANETA 22 settembre 2015 – L’innovazione per nutrire il pianeta – Milano."

Presentazioni simili


Annunci Google