La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Coping Power ed il trattamento dei gravi disturbi della condotta in età evolutiva Pietro Muratori IRCCS - Fondazione Stella Maris - Pisa per la Neuropsichiatria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Coping Power ed il trattamento dei gravi disturbi della condotta in età evolutiva Pietro Muratori IRCCS - Fondazione Stella Maris - Pisa per la Neuropsichiatria."— Transcript della presentazione:

1 Il Coping Power ed il trattamento dei gravi disturbi della condotta in età evolutiva Pietro Muratori IRCCS - Fondazione Stella Maris - Pisa per la Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza

2 Disturbi esternalizzanti o da comportamento dirompente E’ una modalità di comportamento negativistico, ostile e provocatorio che dura almeno da 6 mesi. E’ una modalità di comportamento ripetitiva e persistente in cui i diritti fondamentali degli altri o le principali norme sociali o regole societarie appropriate per l’età vengono violati. E’ una sindrome comportamentale caratterizzata da impulsività, incapacità di fissare l’attenzione in maniera continuativa, e livelli di attività molto accentuati. Disordini da Comportamento Dirompente (DCD) Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP) Disturbo della Condotta (DC) Disturbo da Deficit di Attenzione e Iperattività (DDAI)

3 Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività (ADHD) Disturbo Oppositivo Provocatorio (DOP) Disturbo della Condotta (DC) DSM-V Disturbi del neuro-sviluppo Disturbi della condotta e di controllo degli impulsi

4 DOP : DSM- V e traiettorie evolutive Irritabile Dannoso Ostinato Stingaris e Goodman, 2009

5 Disturbo della Condotta (DC) - Con tratti Callous Unemotional

6 Development and Psycophatology, 21, Fattori di rischio legati allo sviluppo di un comportamento antisociale ad esordio adolescenziale - Fattori di rischio legati ad un comportamento antisociale con sviluppo tipico del sentimento morale - Fattori di rischio legati ad un comportamento antisociale con sviluppo atipico del sentimento morale

7 Reduced Neural Response to Other Pain in Children with Conduct Problems (Lockwood et al., Current Biology, 2013) -Minore integrazione sensoriale con le proprie sensazioni enterocettive - Minore processazione stimoli esterni Insula anteriore Cingolata anteriore - Discontrollo delle proprie emozioni Giro frontale inferiore Empatia ostacolata dalla propria pelle

8 Nella diagnosi di CU in età evolutiva vi è un alto rischio di falsi positivi (Kahn, 2011). -Poca affidabilità degli strumenti (Frick, 2013) -I bambini a maggior rischio di anti-socialità non sembrano facilmente individuabili: Importanza del colloquio clinico (Kahn e Frick, 2014).

9 Buonasera e grazie delle informazioni….Oggi mi ha portato il libro "Coping Power". E' molto orgoglioso del "Suo dottore" che ha scritto un libro che tratta della Sua rabbia! Lo ha fatto vedere a tutti, me lo ha prestato e gli ho promesso che lo leggerò con molta attenzione, poi lo leggeranno la maestra Flavia e la maestra Maria. In questi giorni abbiamo parlato dell'incontro avuto con lei, ha voluto che lo raccontassi a tutti i compagni, ed era contento del fatto che le avevo mostrato i suoi discorsi per l'elezione a rappresentante di classe (è stato eletto vice rappresentante!). Domani riferirò della sua mail.... Cordialmente Maestra Mavita

10 61 bambini con DOP o DC (8-9 anni) seguiti con un intervento intensivo per 12 mesi e poi rivalutati fino ai anni Basso CSE DC precoce Farmaco Coinvolgim. CBCL-Ext DC Uso sostanze P. Muratori, Journal of Psycopathology and Behavioral Assessment

11 Maternal Depression and Parenting Practices Predict Treatment Outcome in Italian Children with Disruptive Behavior Disorders, Pietro Muratori et al. Journal of Child and Family Studies Quale modificazione del parenting favorisce il miglioramento della componenete aggressiva?

12 Su quale aspetto del parenting intervenire per favorire una maggiore pro-socialità del bambino? N. 126 bambini con DOP o DC

13 Thus, we can propose a partial dissociation in developmental risk, with ADHD somewhat more associated with dopaminergic dysfunction, poor effortful and/or cognitive regulation, and inconsistent parenting, whereas ODD may be somewhat more associated with serotonergic dysfunction, emotional dysregulation, and conflictual family environments, perhaps particularly children’s self-blame associated with parental conflict.

14

15 1 pomeriggio/sett. ( ) Incontri con equipe scolastiche Al di là delle nuvole Servizio per il trattamento dei disturbi del comportamento in età evolutiva Coping Power Program: Gruppo bambini Terapia farmacologica Coping Power Program: Parent Training

16 ITALIAN CULTURE: bring people to be more flexible in the evaluation of their own behavior ADHERENCE: Shaping or reinforcement for small behavior modification as a therapeutic-technique

17 COPING POWER PROGRAM adattamenti Perspective taking; Pressione dei pari; Abilità di rifiuto; Role-play. 7 14

18 COPING POWER PROGRAM GENITORI 16 sessioni articolate in uno o più incontri di 75 minuti ciascuno Promozione delle abilità di ORGANIZZAZIONE dello STUDIO TEMPO SPECIALE con i figli MODALITÀ EDUCATIVE più funzionali: gratificazione e attenzione positiva Attività per la modulazione dello STRESS GENITORIALE COMUNICAZIONE FAMILIARE e problem solving di situazioni conflittuali Rinforzo delle abilità di problem-solving acquisite dai bambini nel trattamento di gruppo BAMBINI 32 sessioni articolate in uno o più incontri di 60 minuti ciascuno ORGANIZZAZIONE del gruppo incremento delle ABILITÀ di STUDIO RICONOSCIMENTO dei segnali fisiologici e dei sentimenti legati alla rabbia Training indiretto ed “in vivo” sulla MODULAZIONE DELLA RABBIA Assunzione di punti di vista altrui e promozione delle ABILITÀ SOCIALI PROBLEM SOLVING in situazioni conflittuali Resistenza alla PRESSIONE dei pari

19 1.Verifica degli obiettivi conseguiti a scuola o a casa 2.Introduzione al tema specifico che verrà affrontato durante l’incontro 3.Attività specifiche riguardanti il tema affrontato 4.Assegnazione dei punti 5.Eventuali compiti a casa 6.Positive feedback: cosa ho imparato oggi,complimenti. 7.Free time SCHEMA GENERALE DI CIASCUNA SESSIONE

20

21 Risultati Follow Up 12 Mesi CPP Mean (SD) BtC Mean (SD) TAU Mean (SD) F Time X Group Aggressive Behaviors T (7.00)71.41 (7.00)72.69 (8.00) T (7.00)69.19(6.00)72.77 (10.00) T (5.77)64.43 (11.05)70.38 (8.06)25.82***2.40* APQ CPP Mean (SD) BtC Mean (SD) F Time F Time X Group Positive Parenting T (2.63)23.33 (1.61) T (2.27)23.07 (2.70) T (3.39)22.77 (1.76)4.37*3.13* P.Muratori et al., (In press)

22 Coping Power Program attivati Brescia Rho Valcamonica Como Cesena Bologna Rimini Ravenna La Spezia Cuneo Mirano (VE) Vicenza Padova Reggio Calabria

23

24

25 Coping Power in classi di scuola primaria Lucca Viareggio Potenza Lecce Ostia Spoleto

26

27

28 P.Muratori et al. J. of Primary Prevention

29

30


Scaricare ppt "Il Coping Power ed il trattamento dei gravi disturbi della condotta in età evolutiva Pietro Muratori IRCCS - Fondazione Stella Maris - Pisa per la Neuropsichiatria."

Presentazioni simili


Annunci Google