La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1996 - 1999 THE CHILDREN WRITE E BOOK AT SCHOOL I BAMBINI SCRIVONO UN LIBRO A SCUOLA (I bambini realizzano un libro illustrato su un argomento comune,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1996 - 1999 THE CHILDREN WRITE E BOOK AT SCHOOL I BAMBINI SCRIVONO UN LIBRO A SCUOLA (I bambini realizzano un libro illustrato su un argomento comune,"— Transcript della presentazione:

1

2 THE CHILDREN WRITE E BOOK AT SCHOOL I BAMBINI SCRIVONO UN LIBRO A SCUOLA (I bambini realizzano un libro illustrato su un argomento comune, seguendo regole editoriali prestabilite) PROGETTO ELLE Comenius 3.1 THE COLLECTIVE BOOK Misure complementari

3

4 4 BELGIO DANIMARCA FINLANDIA FRANCIA GERMANIA GRECIA ITALIA NORVEGIA OLANDA PORTOGALLO REGNO UNITO SPAGNA SVEZIA DANIMARCA FINLANDIA GERMANIA GRECIA ITALIA PORTOGALLO REGNO UNITO SPAGNA SVEZIA DANIMARCA FINLANDIA GERMANIA GRECIA ITALIA PORTOGALLO REGNO UNITO SPAGNA SVEZIA I BAMBINI SCRIVONO UN LIBRO A SCUOLA Paesi partecipanti

5 ATTIVITA DEL PROGETTO REALIZZAZIONE LIBRO scrittura storia illustrazione preparazione per stampa divulgazione CORRISPONDENZA con scuole partner docenti bambini Europa Il giorno dellEuropa Un viaggio alla scoperta del proprio paese

6 PRODOTTI REALIZZATI collezione libri (prodotto principale) 3 calendari tematici 1 dossier su feste tradizionali in europa + raccolta informazioni sui paesi partecipanti (da corrispondenza)

7 DIFFICOLTA INCONTRATE: Organizzative dovute allelevato numero di scuole partner Linguistiche rallentamento delle comunicazioni dovute alla necessità di tradurre Motivazione allapprendimento della lingua veicolante (budget Comenius per formazione linguistica e interpretariato)

8 FINANZIAMENTI Budget Comenius (attività del progetto - mobilità dei docenti) Co-finanziamento (Misure Complementari – P.A.U. Education per COLLECTIVE BOOK) Comune Maniago (organizzazione meeting finale a Maniago)

9 RISULTATI A LIVELLO ISTITUZIONALE: CREAZIONE DI UN CONTINUUM NEL CONFRONTO/SCAMBIO CON ALTRE REALTA EUROPEE Avvio di un nuovo progetto Comenius LA BIBLIOTECA IDEALE EUROPEA – scambio di insegnanti con SPAGNA Pen pals con Svezia (apprendimento attivo lingua inglese, utilizzo nuove tecnologie) Coordinamento nuova azione allinterno delle Misure Complementari COLLECTIVE BOOK Coinvolgimento in progetto di ricerca metodologica PROGETTO ELLE

10 THE IDEAL EUROPEAN LIBRARY LA BIBLIOTECA IDEALE EUROPEA COMENIUS WEEK Bruxelles 8 – 14 novembre 2003 I bambini creano la loro Biblioteca Ideale Europea selezionando opere appartenenti alla letteratura classica e moderna per ragazzi

11 PERCHE QUESTO PROGETTO? PER RISPONDERE alla necessità di leggere alla volontà di conoscere le opinioni dei bambini al desiderio di sviluppare il senso critico alla necessità di sviluppare una dimensione europea nel percorso formativo LA BIBLIOTECA IDEALE EUROPEA

12 TAPPE FONDAMENTALI RICERCA PARTNER Seminario di contatto in SVEZIA (settembre 1999) linee generali del progetto Passa parola tra partner precedente progetto - P.A.U. Education

13 SCUOLE PARTNER Scuola Elementare Dante Alighieri – MANIAGO (PN) – ITALIA (Coordinatore progetto) Scuola Elementare Italo Calvino – FIGLINE (PO) – ITALIA Escola Garbì – Esplugues de Llobregat – Catalunya SPAGNA Escola Ave Maria – LISBONA – PORTOGALLO Werner-Von-Siemens-Oberschule – BERLINO – GERMANIA Mountain Lane Primary School – BUCKLEY – GALLES UK Osnovna Sola Antona Ukmarja – KOPER/CAPODISTRIA - SLOVENIA

14 Prima fase (marzo 2000 – luglio 2001): selezione libri letteratura italiana ritenuti i migliori Seconda fase ( ): selezione libri appartenenti alla letteratura dei paesi non rappresentati nel partenariato SVILUPPO DELLE ATTIVITA Terza fase (2002 – 2003): selezione TOP TEN attraverso una nuova metodologia di lettura, concordata con partner, denominata lettura sensoriale

15 NODI STRATEGICI integrazione del progetto nel curricolo organizzazione flessibile delle classi (gruppo classe, gruppi di lavoro, gruppi misti in parallelo e/o verticale) flessibilità oraria intesa come diversa organizzazione del tempo dedicato alle discipline (laboratori arte, attività di scambio insegnanti con scuola catalana)scambio insegnanti gestione delle risorse (coinvolgimento genitori con particolari competenze, insegnanti europei, tirocinante corso arte, supporto privati, esperto web)

16 PROBLEMI TROVARE FINANZIAMENTI PER REALIZZAZIONE DI UN SITO WEB COMUNE STRUTTURARE IL SITO IN MODO TALE CHE OGNI PAESE FOSSE RAPPRESENTATO IN MANIERA EQUA P.A.U. EDUCATION SPAZI COMUNI PLURILINGUE SPAZI PE PAESE IN DOPPIA LINGUA (nazionale e inglese)

17 PRODOTTO FINALE DEL PROGETTO

18 E DOPO? COMENIUS WEEK – BRUXELLES 8 – 14 novembre 2003 COINVOLGIMENTO IN SPERIMENTAZIONE DI ALTRO PROGETTO EDUCATIVO EUROPEO LA SCUOLA IN FORMA (ideato e finanziato da P.A.U. Education Barcellona)

19 E ALLA COMENIUS WEEK … COMINCIA UNA NUOVA AVVENTURA

20 TRACES OF TODAY FOR TOMORROW TRACCE DI OGGI NEL DOMANI I ragazzi di 5 paesi europei realizzano un museo per i bambini dellEuropa del futuro. Lasciano in eredità tracce del presente sotto forma di opere artistiche, ispirate al patrimonio culturale locale, realizzate con materiali raccolti nellambiente naturale ed antropico circostante. ASSISTENTATO LINGUISTICO da

21 Partenariato approvato Circolo di Maniago IV Circolo di Prato Belvárosi Primary School - Jászbereny (Ungheria) Bilkent Primary School – Ankara (Turchia) Grunnskóli Snæfellsbæjar - Ólafsvík (Islanda) Escola Garbì – Esplugues de Llobregat (Spagna – Catalunya)

22 Perché questo progetto? Per rispondere alla necessità di Conoscere la propria realtà locale Rafforzare la propria identità personale Proiettarsi in una realtà glocale

23 Conoscere la propria realtà locale è … conoscere e far conoscere il proprio …

24 AMBIENTE NATURALE territorio circostante DOMESTICO casa SOCIO – ECONOMICO settori lavorativi

25 ogni fase di lavoro esplorazione ambiente scoperta peculiarità ricerca e selezione elementi significativi della realtà indagata elaborazione di un prodotto artistico (pretesto per far conoscere ad altri la propria realtà locale) realizzazione di uno spazio virtuale con lavoro svolto

26 SITO WEB ricerco scopro racconto creo progetto

27 PAROLE CHIAVE

28 INTEGRAZIONE PROGETTO nelle attività scolastiche attraverso la realizzazione di unità di apprendimento trasversali che interessano una o più classi in altro progetto che interessa più classi o un intero plesso

29 RISORSE interne alla scuola: - referente progetto (funzione strumentale) - gruppo di progetto (progettazione attività didattiche) - gruppo di lavoro (supporto alla realizzazione del progetto) esterne alla scuola: - esperti in differenti campi (ambiente, storia, arte, musica …) - assistente linguistico (da Comenius) - enti finanziatori pubblici e privati (GAL Montagna Leader)

30 DIFFICOLTA INCONTRATE LUNGO IL PERCORSO RISPETTO DEI TEMPI DI REALIZZAZIONE DELLE PAGINE WEB DIFFICOLTA LINGUISTICHE DIFFICOLTA DI COMUNICAZIONE APERTURA DI UN BLOG PER I BAMBINI AMBIENTE DI LAVORO VIRTUALE PER I DOCENTI

31 PRODOTTI REALIZZATI opere artistiche con materiali selezionati allinterno dei vari ambienti sito web


Scaricare ppt "1996 - 1999 THE CHILDREN WRITE E BOOK AT SCHOOL I BAMBINI SCRIVONO UN LIBRO A SCUOLA (I bambini realizzano un libro illustrato su un argomento comune,"

Presentazioni simili


Annunci Google