La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gli Apostoli I primi missionari della Chiesa. I Dodici Gli Apostoli (inviati, rappresentanti) erano originari della regione della Galilea, solo Giuda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gli Apostoli I primi missionari della Chiesa. I Dodici Gli Apostoli (inviati, rappresentanti) erano originari della regione della Galilea, solo Giuda."— Transcript della presentazione:

1 Gli Apostoli I primi missionari della Chiesa

2 I Dodici Gli Apostoli (inviati, rappresentanti) erano originari della regione della Galilea, solo Giuda era probabilmente giudeo. Dopo al Resurrezione di Cristo, Giuda Iscariota venne sostituito da Mattia. Il giorno di Pentecoste, lo Spirito Santo discese su di loro e da questo momento trovarono il coraggio di predicare. Ma chi erano gli Apostoli? Dove hanno predicato? Come sono morti? Affrontiamo questo viaggio nella storia mista a leggenda, attraverso l’aiuto dell’arte che ce li propone con i simboli che li contraddistinguono.

3 Pietro «E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa» Mt,18. E’ il primo Papa. Prima della chiamata di Gesù era un pescatore sul lago di Tiberiade. Pietro arrivò a testimoniare la sua fede fino a Roma dove venne crocifisso a testa in giù per suo volere, in quanto non si sentiva degno di morire come Gesù. La croce rovesciata è uno dei simboli (attributi) con i quali viene rappresentato insieme alle chiavi che ricordano che Gesù disse “A te darò le chiavi del Regno dei cieli e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli” Mt16,19. Significato del nome: pietra, roccia Festa è il 29 giugno. Simboli: le chiavi. Protettore: Papa, dei fabbricanti di chiavi. Patrono: della Chiesa universale e di Roma.

4 Giovanni Apostolo ed evangelista, Giovanni era un pescatore. Fu l’unico apostolo ad assistere alla passione di Gesù insieme a Maria, e con la quale, secondo la tradizione, visse fino alla morte ad Efeso. Fu anche l’unico apostolo sopravvissuto al martirio: secondo la tradizione tentarono di ucciderlo in un calderone di olio bollente ma non vi riuscirono. Morì ultracentenario. Significato del nome: dono di Dio Festa: 27 dicembre Simboli: aquila e calderone di olio bollente Protettore: scrittori, editori, teologi Patrono: della Turchia e dell’Asia Minore

5 Giacomo il Maggiore Pescatore, fratello di Giovanni, per il carattere impetuoso, da Gesù vennero soprannominati «i figli del tuono». Fu il primo apostolo a subire il martirio. Venne decapitato a Gerusalemme. La sua tomba fu meta di molti pellegrinaggi. Il suo corpo venne trasportato in Spagna e il luogo di sepoltura divenne la città di Santiago (da Sancti Jacobi, in spagnolo Sant- Yago). Significato del nome: che segue Dio Festa: 25 luglio Simboli: conchiglia, cappello da pellegrino Protettore: pellegrini Patrono: della Spagna.

6 Andrea Pescatore e fratello di Pietro. E’ il primo ad essere chiamato da Gesù. Avrebbe evangelizzato l’Asia Minore e le regioni lungo il Mar Nero. Venne crocifisso su una croce decussata (a forma di X), famosa croce di S. Andrea, a Patrasso. La scelta della forma della croce, secondo la tradizione, fu dello stesso apostolo, in quanto la X in greco, ricorda l’iniziale di Cristo. Significato del nome: gagliardo Festa: 30 novembre Simboli: croce decussata e rete da pescatore Protettore: pescatori Patrono: della Chiesa di Costantinopoli, Patrasso.

7 Filippo Fu uno dei primi apostoli ad essere chiamato da Gesù. Giovanni, nel suo vangelo, lo nomina, quando era preoccupato di quanto sarebbe costato sfamare tutta la folla che era accorsa ad ascoltare gli insegnamenti di Gesù. In quell’occasione avvenne il miracolo dei pani e dei pesci. Probabilmente evangelizzò la Frigia (regione dell’ Anatolia) dove morì crocifisso a testa in giù. Significato del nome: che ama i cavalli. Festa: 3 maggio Simboli: croce, pani e pesci. Protettore: cavalli Patrono: Aidone (Provincia di Enna)

8 Tommaso Ingiusto considerarlo un apostolo tiepido. Con difficoltà crede alla risurrezione e vuole avere le prove toccando le piaghe di Gesù, ma appena lo riconosce con trasporto esclama: «Mio Signore e mio Dio!». Pare sia riuscito ad evangelizzare l’ India. Nel IV secolo vennero trovati gruppi di cristiani che tramandavano l’insegnamento di questo apostolo. I resti del suo corpo si trovano nella Basilica di San Tommaso Apostolo a Ortona in provincia di Pescara. Poco attendibili le notizie sulla morte. Significato del nome: gemello Festa: 3 luglio Simbolo: lancia Protettore: architetti Patrono: India

9 Bartolomeo Pescatore, Gesù lo chiamò attraverso Filippo. Predicò in Armenia, India e Mesopotamia. La sua fama è legata al fatto che guariva molti malati. La pena di morte riservata a Bartolomeo è quella persiana: venne scorticato vivo e poi crocifisso. Significato del nome: figlio del valoroso Festa: 24 agosto Simboli: coltello, pelle Protettore: macellai Patrono: Diocesi Campobasso- Boiano.

10 Matteo Prima della chiamata di Gesù era un esattore delle tasse, un pubblicano. E’ autore del primo Vangelo. La spada è il simbolo del suo martirio che sarebbe avvenuto in Etiopia. Le reliquie del suo corpo, secondo la tradizione, sono conservate nella cattedrale di Salerno. Significato del nome: uomo di Dio, Festa: 21 settembre Simboli: angelo, spada, portamonete, libro dei conti Protettore: guardia di finanza e dei commercialisti Patrono: Salerno

11 Giacomo di Alfeo (il Minore) Giacomo, figlio di Alfeo, detto il Giusto, per l’integrità della sua vita e il Minore per distinguerlo dal fratello di Giovanni, guidò la Chiesa di Gerusalemme. E’ autore di una Lettera. Muore durante una sollevazione popolare indotta dal sacerdote Hanan. Lapidato e forse finito con un bastone da un lavandaio. Significato del nome: che segue Dio Festa: 3 maggio Simboli: bastone Protettore: cardatori di lana Patrono:

12 Simone lo Zelota Simone fu detto lo Zelota o il Cananeo per distinguerlo da Simon Pietro. La Leggenda Aurea riporta che dopo l’evangelizzazione dell’Egitto seguì Giuda Taddeo in Armenia, dove vennero entrambi martirizzati. Secondo la tradizione lo strumento con il quale Simone venne martirizzato, fu una sega. Significato del nome: Dio ha esaudito Festa: 28 ottobre Simboli: sega Protettore: dei pescatori, dei boscaioli e dei taglialegna Patrono:

13 Giuda di Giacomo Autore di una Lettera. Detto anche Giuda Taddeo Labbeo (uomo dal grande cuore) per non confoderlo con Giuda Iscariota, il traditore. Forse cugino di Gesù insieme a Giacomo il Minore. Ha evangelizzato la Mesopotamia. Viene spesso raffigurato con l’immagine di Gesù al collo: secondo la tradizione, Cristo lo avrebbe inviato a Edessa con la sua immagine, per guarire il principe Abgar V che gli avrebbe chiesto il suo aiuto. Sempre dalla tradizione è conosciuto come l’apostolo delle cause perse, perché invocato in situazioni disperate, avrebbe esaudito molte preghiere. Fu sepolto in Persia. Significato del nome: zelatore di Dio Festa: 28 ottobre Simboli: barca, bastone e lancia Patrono: delle cause perse.

14 Mattia Nominato dagli Apostoli per sostituire Giuda Iscariota e quindi ricostituire il numero dei 12. In realtà, però, Mattia seguì Gesù e gli Apostoli fin dall’inizio della sua attività pubblica. Predicò dopo la Pentecoste. Subì il martirio. A Roma, presso la basilica di Santa Maria Maggiore, vengono adorate le sue spoglie. Significato del nome: uomo di Dio. Festa: 14 maggio Simboli: alabarda Protettore: ingegneri e fabbri Patrono: Treviri


Scaricare ppt "Gli Apostoli I primi missionari della Chiesa. I Dodici Gli Apostoli (inviati, rappresentanti) erano originari della regione della Galilea, solo Giuda."

Presentazioni simili


Annunci Google