La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I FRAMMENTI RIVELATORI Testo di 20-09-12-03-05 “Costui, Johan Grüber”- disse l'ispettore Wimbledon- “è stato ritrovato davanti alla gioielleria svaligiata,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I FRAMMENTI RIVELATORI Testo di 20-09-12-03-05 “Costui, Johan Grüber”- disse l'ispettore Wimbledon- “è stato ritrovato davanti alla gioielleria svaligiata,"— Transcript della presentazione:

1

2 I FRAMMENTI RIVELATORI Testo di

3 “Costui, Johan Grüber”- disse l'ispettore Wimbledon- “è stato ritrovato davanti alla gioielleria svaligiata, con tutti i gioielli della gioielleria in una busta che teneva in mano. Per ora, lui rimane il maggior sospettato.” Johan rispose: ”Signori, io non ho proprio compiuto questa rapina; infatti, ieri sera sono andato a festeggiare l'Oktoberfest con i miei amici in un locale qui vicino;”...

4 ...”poi, ricordo che sono svenuto proprio qui, per poi risvegliarmi braccato da poliziotti.” “Si, come no!”- disse un tizio vicino a Roddenmayer- “Ispettore, faccia il suo dovere e mandi questo buzzurro in prigione!”

5 ”Mi scusi,”- disse il detective Roddenmayer-”ma, anche se il signor Johan è il maggior sospettato, non abbiamo ancora decretato che sia colpevole; e comunque, chi è lei per dire questo?” “Thomas Chesterton”- rispose il tizio- “proprietario della gioielleria svaligiata.”

6 ”Ehi!”- sbraitò Johan- “Sono pur sempre un cittadino americano, ed ho diritto ad un regolare processo! Però prima di andare in tribunale, voglio rimanere un attimo qui, di fronte al negozio, per cercare le batterie del mio orologio.” ”Come, scusi?!”- chiese Wimbledon.

7 Johan spiegò:”Vedete questo orologio? L'ho portato con me per controllare l'ora, non volendo tornare a casa troppo tardi... Mi ricordo che, cadendo, a causa della troppa birra bevuta, ho perso le batterie dell'orologio.” “Mi faccia un po' vedere l'orologio...”- chiese Roddenmayer- “...segna le ”

8 “Allora....”- esclamò incredulo Wimbledon-...”non può essere stato Johan a compiere il furto, dato che, come affermato da Chesterton prima, il furto è stato compiuto quando dalla stanza da letto del suo appartamento, situato proprio sopra la sua gioielleria, Thomas ha sentito dei rumori, ovvero alle Purtroppo, il gioielliere, svegliatosi per un istante a causa dei rumori, aveva un sonno talmente pesante che si è riaddormentato subito”... “In effetti,”- rispose Chesterton- “ho un altro sospettato; il suo nome è Nikolas Papadoculos. Non sta molto lontano da qui,”- rispose Chesterton- “precisamente in quel ristorante di fronte alla mia gioielleria.” Due poliziotti entrarono nel ristorante e ne uscirono con un tipo.

9 Spiegata la situazione, Nikolas, con un marcato accento ellenico, rispose:”Impossibile! Non avrei neanche potuto compiere questo atto criminale: ero alla festa di compleanno di mio cugino, organizzata a casa sua!” ”Io non ti credo!”- disse Thomas- “Chi, meglio di te avrebbe potuto compiere questo furto? Prima mi hai rovinato l'attività, ora mi hai pure derubato!” “Mi scusi”- chiese Johnatan-”ma su cos'è fondata la sua accusa, signor Chesterton? E comunque, che significa la frase”Papadoculos mi ha rovinato la mia attività commerciale?”

10 “Signor detective,”- rispose Thomas-”direi che i precedenti penali di Papadoculos costituiscano un valido motivo per rapinarmi, oltre al mio pessimo rapporto con lui, dato che i miei clienti si allontaneranno sicuramente da questa zona commerciale, data la presenza di un ex ladro, facendo così fallire il mio negozio, insieme a tutti gli altri presenti in questa zona! Per questo, io tengo le distanze da costui.”

11 Johnatan chiese:”Non c'è neanche una telecamera nel vostro negozio?” ”No”- rispose Thomas. Poi, Roddenmayer chiese a Wimbledon:”Non c'è neanche un filmato, od una testimonianza, che possa aiutarci nelle indagini?” ”No.”- rispose Wimbledon. “Beh,”- disse Roddenmayer- “a questo punto non rimane che andare a investigare sul luogo del crimine.”

12 La vetrina del negozio presentava una spaccatura nel mezzo, ed il marciapiede e il pavimento proprio sotto di essa erano cosparsi di frammenti di vetro. Il pavimento davanti alla vetrina era occupato da un masso. Il grande bancone troneggiava in mezzo a due grandi vetrine espositive vuote, con tutti i vetri rotti, i cui frammenti, ovviamente, occupavano il pavimento.

13 “Grazie ad un importante indizio presente in questa stanza”- iniziò a spiegare Roddenmayer a Wimbledon, Papadoculos e Chesterton- “ho capito che non è stato Papadoculos a compiere il furto. L'indizio che mi ha aiutato è stato il modo in cui i frammenti di vetro sono stati sparsi sul pavimento e sul marciapiede”...

14 ...”Infatti, potete ben constatare che la maggior parte dei frammenti è sparsa sul marciapiede, e non sul pavimento: quindi, il macigno è stato lanciato dall'interno della gioielleria. E chi mai avrebbe potuto lanciare il macigno dall'interno della gioielleria se non Thomas Chesterton?”...

15 ...”Infatti, secondo me, proprio lui ha lanciato il macigno e, dopo averlo spostato sul marciapiede, ha rotto tutti i vetri delle vetrine espositive del suo negozio e, dopo aver preso tutti i gioielli, ha nascosto qust'ultimi in un luogo solo a lui accessibile, poi ha messo dei gioielli falsi in una borsa, poi messa in mano a Johan per depistare le indagini”...

16 ...”E sicuramente avrà compiuto questo atto per far andare in prigione Papadoculos, mandando via da questa zona commerciale tutti i suoi timori di veder scappare via la sua clientela, spaventata da Papadoculos.”

17 Bibliografia: Immagine 1: idiotbet.com Immagine 2: trapanipiu.it Immagine 3: Immagine 4: Immagine 5: eldi.it Immagine 6:


Scaricare ppt "I FRAMMENTI RIVELATORI Testo di 20-09-12-03-05 “Costui, Johan Grüber”- disse l'ispettore Wimbledon- “è stato ritrovato davanti alla gioielleria svaligiata,"

Presentazioni simili


Annunci Google