La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dopo Maastricht: le difficoltà dell’Unione monetaria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dopo Maastricht: le difficoltà dell’Unione monetaria."— Transcript della presentazione:

1 Dopo Maastricht: le difficoltà dell’Unione monetaria

2 La marcia verso l’Euro… Viene riconfermata data di inizio terza fase (1° gennaio 1999) e fissata data per introduzione Euro (1° gennaio 2002). Viene riconfermata data di inizio terza fase (1° gennaio 1999) e fissata data per introduzione Euro (1° gennaio 2002). Congiuntura economica meno positiva del previsto: proseguono tuttavia le politiche di convergenza. Congiuntura economica meno positiva del previsto: proseguono tuttavia le politiche di convergenza. Metà anni ’90: perplessità sulla possibilità di entrare nella terza fase entro il Metà anni ’90: perplessità sulla possibilità di entrare nella terza fase entro il Determinazione franco-tedesca per la moneta unica, con garanzie di rispetto politiche di bilancio da parte altri Stati, anche dopo l’entrata in vigore della moneta unica. Determinazione franco-tedesca per la moneta unica, con garanzie di rispetto politiche di bilancio da parte altri Stati, anche dopo l’entrata in vigore della moneta unica.

3 La marcia verso l’Euro… Alla fine del Millennio: UE non ha ancora conosciuto un’evoluzione in senso federalista. Alla fine del Millennio: UE non ha ancora conosciuto un’evoluzione in senso federalista. 1998: presidenza della UE alla GB in una fase importante (definizione delle parità dell’Euro). 1998: presidenza della UE alla GB in una fase importante (definizione delle parità dell’Euro). Italia: si è mossa con efficacia nelle politiche di risanamento, ma qualche dubbio rimane. Italia: si è mossa con efficacia nelle politiche di risanamento, ma qualche dubbio rimane. Completamento quadro legislativo della UEM: (a) patto di stabilità; (b) disciplina di bilancio. Completamento quadro legislativo della UEM: (a) patto di stabilità; (b) disciplina di bilancio. Trattato di Amsterdam: a distanza di 5 anni da Maastricht adeguamento e integrazione delle regole. Trattato di Amsterdam: a distanza di 5 anni da Maastricht adeguamento e integrazione delle regole.

4 La marcia verso l’Euro… Progressi del governo Prodi sono molto importanti: in pochi anni il rapporto deficit/PIL scende dal 12% al 3%. Progressi del governo Prodi sono molto importanti: in pochi anni il rapporto deficit/PIL scende dal 12% al 3%. Nel frattempo: Europa si è allargata a 15 (Austria, Finlandia e Svezia). Nel frattempo: Europa si è allargata a 15 (Austria, Finlandia e Svezia). 1998: 11 paesi su 15 sono adempienti circa i parametri. 1998: 11 paesi su 15 sono adempienti circa i parametri. Dei 4 esclusi, 3 è per scelta (GB, Svezia e DK); di fatto solo la Grecia è lontana. Dei 4 esclusi, 3 è per scelta (GB, Svezia e DK); di fatto solo la Grecia è lontana. 1998: entra in funzione la BCE; alla sua guida viene eletto l’olandese Duisenberg. 1998: entra in funzione la BCE; alla sua guida viene eletto l’olandese Duisenberg.

5 La marcia verso l’Euro… Questione Kosovo: ripropone l’esigenza di una maggiore compattezza politico-diplomatica (e militare) della UE. Questione Kosovo: ripropone l’esigenza di una maggiore compattezza politico-diplomatica (e militare) della UE. 1999: intervento militare NATO e nascita ufficiale dell’Europa della difesa. 1999: intervento militare NATO e nascita ufficiale dell’Europa della difesa. 1998: data memorabile per molti motivi: 1998: data memorabile per molti motivi: (a)Decisione integrazione monetaria. (b)Allargamento UE (15 Stati membri e 12 in attesa).

6 La marcia verso l’Euro… 31 dicembre 1998: vengono comunicate le parità dell’Euro. 31 dicembre 1998: vengono comunicate le parità dell’Euro. Euro compare con una grande ambiguità: unificazione monetaria di grande rilevanza con una debole unificazione politica. Euro compare con una grande ambiguità: unificazione monetaria di grande rilevanza con una debole unificazione politica. 1999: si insedia la Commissione guidata da Romano Prodi, «reduce» da una crisi di governo molto «particolare», che rimarrà in carica sino al : si insedia la Commissione guidata da Romano Prodi, «reduce» da una crisi di governo molto «particolare», che rimarrà in carica sino al 2004.

7 La Carta dei diritti fondamentali… 1999: Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea. 1999: Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea. Novità assoluta: è un insieme di diritti e libertà garantiti a tutti i cittadini europei. Novità assoluta: è un insieme di diritti e libertà garantiti a tutti i cittadini europei.

8 La strategia di Lisbona… Semestre presidenza portoghese: Occupazione, riforma economica e coesione sociale. Semestre presidenza portoghese: Occupazione, riforma economica e coesione sociale. Strategia di Lisbona: UE deve diventare economia più dinamica e competitiva del mondo. Strategia di Lisbona: UE deve diventare economia più dinamica e competitiva del mondo. Competitività basata sulla conoscenza. Competitività basata sulla conoscenza. Economia in grado di garantire una crescita economica compatibile con una forte creazione di occupazione e una crescente coesione sociale. Economia in grado di garantire una crescita economica compatibile con una forte creazione di occupazione e una crescente coesione sociale.

9 Giorgio De Chirico, Piazza d’Italia con sole spento, 1971


Scaricare ppt "Dopo Maastricht: le difficoltà dell’Unione monetaria."

Presentazioni simili


Annunci Google