La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formatori: Prof. Luigi Cancrini (Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Scientifico del CABMF) Dott. Paolo Capri (Docente di Psicologia Giuridica Università

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formatori: Prof. Luigi Cancrini (Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Scientifico del CABMF) Dott. Paolo Capri (Docente di Psicologia Giuridica Università"— Transcript della presentazione:

1 Formatori: Prof. Luigi Cancrini (Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Scientifico del CABMF) Dott. Paolo Capri (Docente di Psicologia Giuridica Università Europea, Presidente AIPG) Dott.ssa Elia Catalano (Psicoterapeuta allinterno del Progetto I Figli Crescono) Dott.ssa Antonella Ciurlia (Psicoterapeuta del CABMF) Dott.ssa Daniela Cremasco (Assistente Sociale del CABMF; docente presso il corso di laurea in Servizio Sociale dellUniversità La Sapienza) Dott. Giovanni Di Cesare (Psicoterapeuta, supervisore del CABMF) Dott.ssa Ester Di Rienzo (Psicoterapeuta del CABMF, CTU del Tribunale civile, penale e della Corte di Appello) Dott. Claudio Foti (Psicoterapeuta, Presidente del centro Hansel e Gretel, CTU) Dott.ssa Evelina Fusco (Psicodiagnosta del CABMF, CTU del Tribunale Minorile, Penale e della Corte di Appello) Dott.ssa M.Rosa Giolito (Psicoterapeuta, Ginecologa presso ASL To2) Dott.ssa Monica Micheli (Psicoterapeuta, Supervisore del CABMF) Dott.ssa Alida Montaldi (Presidente della Sezione Famiglia della Corte di Appello di Roma) Dott.ssa Maria Monteleone ( Pubblico Ministero c/o Procura della Repubblica di Roma) Dott.ssa Rossella Schiavo (Psicologa del CABMF, esperta in Psicologia Giuridica) Dott.ssa Ulissi (Psicologa, Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Roma) MALTRATTAMENTO E ABUSO ALLINFANZIA UNA FORMAZIONE PER CTU E CTP Cooperativa Bambini nel Tempo onlus Piazza Bainsizza 10, 00195, Roma Segreteria organizzativa: Dott.ssa Evelina Fusco TEL.06/ / Strade principali e strade secondarie Paul Klee

2 Obiettivi: Lattività di perito e di consulente tecnico per il Tribunale è diventata, nel corso di questi ultimi anni, una delle attività più importanti della professione dello psicologo e dello psicoterapeuta. Le richieste di consulenza da parte dei Giudici dei vari Tribunali, Civile, Penale, Minorile e Corte dAppello sono in continua crescita ed è per rispondere alle esigenze di professionisti che lavorano in questo ambito, che proponiamo un corso specialistico su questa tematica secondo il modello sistemico-relazionale. Negli ultimi 11 anni presso il Centro Aiuto al Bambino Maltrattato e Famiglia, con i suoi 675 casi, è stato possibile affrontare situazioni complesse in cui si incrociano vicende familiari e giudiziarie relative ad affidamenti, allontanamenti di minori, decadenza della potestà genitoriale, abusi e maltrattamenti e, attraverso il progetto I Figli Crescono, è stato possibile intervenire su situazioni in cui accanto a genitori tossicodipendenti si trovano figli minori. Tali esperienze hanno permesso di verificare che è fondamentale il punto di vista del terapeuta famigliare sistemico per tre motivi: - perché la famiglia è il nucleo su cui normalmente si è chiamati ad intervenire; - perché il lavoro della CTU si sviluppa all'interno di un contesto caratterizzato dall'interazione fra più sistemi; - perché, infine, la perizia può rivelarsi uno strumento importante, a volte decisivo, di cambiamento terapeutico in situazioni che non possono avere altro tipo di accesso al lavoro terapeutico. Due sono, essenzialmente, le situazioni in cui il CTU può intervenire, in quanto perito o consulente tecnico, in modo efficace: quelle che riguardano il bambino o i bambini feriti della violenza fisica, psicologica o sessuale degli adulti e quelle che riguardano le separazioni più drammaticamente, a volte disperatamente, conflittuali. Le modificazioni di setting e di procedura che il CTU è costretto a mettere in opera quando interviene come perito propongono problemi teorici e tecnici di grande rilievo che il corso intende affrontare con particolare attenzione. Il programma è diretto a tutti coloro che sono interessati a formarsi come CT, CTU e CTP e sono quindi disposti ad affrontare situazioni complesse sia dal punto di vista clinico che giuridico. Il Corso si propone di fornire competenze fondate su conoscenze specialistiche ed interdisciplinari utili ad approcci operativi che consentano la realizzazione di perizie rispettose dei diritti e degli interessi del minore e della sua famiglia e siano condotte nel rispetto della legislazione che tutela il minore e con strumenti riconosciuti dalle linee guida adottate dalle Associazioni professionali a livello nazionale ed internazionale. Il Corso nella modalità in cui è strutturato fornisce lacquisizione di modelli teorici ed operativi, ad orientamento sistemico, utili ad attuare la Consulenza Tecnica, la Consulenza Tecnica dUfficio e la C.T.P., in ambito civile e penale, in tutti i procedimenti che riguardano i minori in situazioni di sospetto abuso, maltrattamento e conflittualità intrafamiliare. PROGRAMMA DEL CORSO 06 Marzo 1) Lintervento peritale come occasione di terapia. Prof Luigi Cancrini 27 Marzo 2) La perizia nel procedimento civile: quesiti e metodologia visti nell'ottica sistemico-relazionale al fine di raggiungere un accordo condiviso. Dott.ssa Alida Montaldi, Dott.ssa Ester Di Rienzo 10 Aprile 3) La perizia nel processo penale: lascolto del minore, la valutazione dellidoneità a testimoniare e dellattendibilità della sua testimonianza. Dott.ssa Ester Di Rienzo, Dott.ssa Evelina Fusco 24 Aprile 4) Lascolto del minore nei procedimenti penali. Le domande che esercitano suggestione. La procedura Falsificazionista. Dott. Claudio Foti 15 Maggio 5) Lesperienza di Centro Aiuto e I Figli Crescono nei procedimenti civili e penali in cui sono coinvolti dei minori. Il ruolo del CT del PM e del CTU del GIP Dott. Paolo Capri, Dott.ssa Daniela Cremasco, Dott.ssa Elia Catalano 22 Maggio 6) La perizia nel processo penale, laudizione del perito nel dibattimento. La valutazione medico legale. Dott.ssa Maria Rosa Giolito, Dott.ssa Maria Monteleone 5 Giugno 7) Il minore e la sua famiglia nelle CTU del Tribunale per i Minorenni La valutazione delle competenze genitoriali Dott.ssa Ulissi Dott.ssa Monica Micheli, Dott.ssa Antonella Ciurlia, 19 Giugno 8) Il consulente tecnico di parte durante le operazioni peritali: funzioni e caratteristiche. Il ctp come co-terapeuta del ctu. Dott. Giovanni Di Cesare, Dott.ssa Rossella Schiavo 11 Settembre 9) La stesura della relazione peritale e la psicodiagnosi in un'ottica sistemica. Presentazione di casi. Dott.ssa Ester Di Rienzo, Dott.ssa Evelina Fusco 25 Settembre 10) Storia e decorso di una CTU condotta in una situazione (particolarmente) complessa Prof. Luigi Cancrini Direttore scientifico: Prof. Luigi Cancrini Coordinamento Didattico: Dott.ssa Ester di Rienzo Segreteria organizzativa: Dott.ssa Evelina Fusco Destinatari: Il corso è rivolto a medici, NPI, psichiatri, psicologi iscritti allalbo che intendono approfondire le loro competenze per lo svolgimento di compiti peritali nellambito del Tribunale Minorile, Civile e Penale. Composizione del gruppo e metodologia: Il gruppo sarà composto da minimo 15 partecipanti per favorire il lavoro in piccoli gruppi e lutilizzo di metodologie attive, quali: relazioni teoriche, proiezioni in power point, discussioni e lavori di piccolo e grande gruppo, role playing e simulate, presentazione e supervisione di casi, indicazione di materiale bibliografico. Orario e luogo del corso Il Corso si svolgerà di sabato dalle 9.00 alle nella sede di P.zza Bainsizza 10 o altro luogo da definire. Modalità di iscrizione e costi Il corso è rivolto ad un minimo di 15 allievi. Le domande devono pervenire entro il 30 Gennaio 2010 alla Dott.ssa Fusco, Reperibile telefonicamente il martedì dalle 14,00 alle 18,00 ed il giovedì dalle 9,00 alle 13,00: tel Fax Il costo del corso è di euro 800,00 più IVA, il bonifico va effettuato a favore della Coop. Bambini nel Tempo, Banca Popolare di Ancona c/c IBAN: IT68V Attestato di frequenza Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. E stato richiesto laccreditamento ECM.


Scaricare ppt "Formatori: Prof. Luigi Cancrini (Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Scientifico del CABMF) Dott. Paolo Capri (Docente di Psicologia Giuridica Università"

Presentazioni simili


Annunci Google