La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

In Valcamonica si trovano ben otto diversi parchi archeologici che conservano le circa 140.000 incisioni rupestri eseguite dai Camuni tra il quarto millennio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "In Valcamonica si trovano ben otto diversi parchi archeologici che conservano le circa 140.000 incisioni rupestri eseguite dai Camuni tra il quarto millennio."— Transcript della presentazione:

1 In Valcamonica si trovano ben otto diversi parchi archeologici che conservano le circa incisioni rupestri eseguite dai Camuni tra il quarto millennio a.C. e primi secoli d.C. L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni

2 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni Molte incisioni rupestri rappresentano scene di caccia al cervo, i Camuni erano infatti un popolo nomade che si dedicava alla caccia.

3 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni Con il passaggio alla vita sedentaria, cominciano a comparire anche scene di agricoltura, come la semina e l'aratura dei campi.

4 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni In questa incisione sono raffigurate tre palafitte e alcuni animali da cortile, a sinistra c’è un cacciatore a cavallo.

5 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni La vita dei Camuni si svolgeva a stretto contatto con la natura, per questo motivo sono frequenti le incisioni che raffigurano animali. Per la ricchezza e la varietà dei reperti, il sito archeologico della Valcamonica è stato dichiarato patrimonio dell’umanità da parte dell’UNESCO fin dal 1979.

6 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni Frequenti sono anche le incisioni che rappresentano armi, come questi pugnali.

7 L’ARTE RUPESTRE museo Parco dei Camuni Tra le incisioni ci sono anche dei labirinti. Forse rappresentavano una prova di coraggio che i ragazzi dovevano affrontare per essere accettati tra i guerrieri.

8 Ora tocca a te inserire altri materiali: L’ARTE RUPESTRE museo virtuale


Scaricare ppt "In Valcamonica si trovano ben otto diversi parchi archeologici che conservano le circa 140.000 incisioni rupestri eseguite dai Camuni tra il quarto millennio."

Presentazioni simili


Annunci Google