La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un sacerdote fu invitato in una parrocchia a parlare sulla fiducia in Dio. La chiesa era affollata e il sacerdote si sentiva in difficoltà dato che quel.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un sacerdote fu invitato in una parrocchia a parlare sulla fiducia in Dio. La chiesa era affollata e il sacerdote si sentiva in difficoltà dato che quel."— Transcript della presentazione:

1 Un sacerdote fu invitato in una parrocchia a parlare sulla fiducia in Dio. La chiesa era affollata e il sacerdote si sentiva in difficoltà dato che quel popolo aveva la fama di essere molto duro di cuore. Il sacerdote iniziò la sua catechesi, ma si accorse che non riusciva a catturare la loro attenzione. Allora si fermò per qualche minuto e chiese al Signore di illuminarlo su cosa potesse dire per farsi ascoltare. Un sacerdote fu invitato in una parrocchia a parlare sulla fiducia in Dio. La chiesa era affollata e il sacerdote si sentiva in difficoltà dato che quel popolo aveva la fama di essere molto duro di cuore. Il sacerdote iniziò la sua catechesi, ma si accorse che non riusciva a catturare la loro attenzione. Allora si fermò per qualche minuto e chiese al Signore di illuminarlo su cosa potesse dire per farsi ascoltare.

2 Notò che in prima fila, seduto sulle ginocchia della nonna, c’era un bambino che giocava con un pezzo di carta. La sua presenza ispirò al sacerdote un paragone e disse:«Vedete questo bambino? Come del resto tutti noi, ha paura del dottore e dei suoi interventi che spesso sono dolorosi! Ciascuno di noi, spesso ha paura di Dio, che è medico del cuore e dell’anima ed è per questo che spesso preferiamo evitarlo». A sostegno della sua tesi si rivolse verso il bambino e disse: «Come ti chiami?» «Riccardo!» «Riccardo,quanti anni hai?» «Quattro!» rispose fiero agitando la manina. «È vero che tu hai paura del dottore?» «No! Io non ho paura del dottore!» Sorpreso dalla risposta, il sacerdote insistette: «Ma come! Non hai paura del dottore quando ti prescrive le medicine amare, quando ti fa la puntura… insomma quando ti fa male? Non hai paura del dottore?» Notò che in prima fila, seduto sulle ginocchia della nonna, c’era un bambino che giocava con un pezzo di carta. La sua presenza ispirò al sacerdote un paragone e disse:«Vedete questo bambino? Come del resto tutti noi, ha paura del dottore e dei suoi interventi che spesso sono dolorosi! Ciascuno di noi, spesso ha paura di Dio, che è medico del cuore e dell’anima ed è per questo che spesso preferiamo evitarlo». A sostegno della sua tesi si rivolse verso il bambino e disse: «Come ti chiami?» «Riccardo!» «Riccardo,quanti anni hai?» «Quattro!» rispose fiero agitando la manina. «È vero che tu hai paura del dottore?» «No! Io non ho paura del dottore!» Sorpreso dalla risposta, il sacerdote insistette: «Ma come! Non hai paura del dottore quando ti prescrive le medicine amare, quando ti fa la puntura… insomma quando ti fa male? Non hai paura del dottore?»

3 «No! No! Io non ho paura del dottore!» rispose il bambino con maggior forza. Nel frattempo la nonna osservava preoccupata le repliche del nipotino. Dopo qualche tentativo andato a vuoto, il sacerdote piacevolmente meravigliato dalla reazione del bambino disse: «Senti Riccardo, verresti qui al microfono a dire a me e a tutta questa gente, perché tu non hai paura del dottore?». Riccardo scese dalle ginocchia della nonna, andò al microfono e ad alta voce disse: «Io non ho paura del dottore perché il dottore è mio papà!». E subito la nonna rasserenata confermò: «Sì, sì. Il suo papà fa il medico» Allora il sacerdote compiaciuto, rivolgendosi all’assemblea disse: «Avrei voluto dirvi tante cose per aiutarvi a comprendere cosa significa fidarsi di Dio, ma credo che Riccardo ha spiegato il concetto meglio di quanto avessi potuto fare io: «No! No! Io non ho paura del dottore!» rispose il bambino con maggior forza. Nel frattempo la nonna osservava preoccupata le repliche del nipotino. Dopo qualche tentativo andato a vuoto, il sacerdote piacevolmente meravigliato dalla reazione del bambino disse: «Senti Riccardo, verresti qui al microfono a dire a me e a tutta questa gente, perché tu non hai paura del dottore?». Riccardo scese dalle ginocchia della nonna, andò al microfono e ad alta voce disse: «Io non ho paura del dottore perché il dottore è mio papà!». E subito la nonna rasserenata confermò: «Sì, sì. Il suo papà fa il medico» Allora il sacerdote compiaciuto, rivolgendosi all’assemblea disse: «Avrei voluto dirvi tante cose per aiutarvi a comprendere cosa significa fidarsi di Dio, ma credo che Riccardo ha spiegato il concetto meglio di quanto avessi potuto fare io:

4 Dio è nostro Padre ed è per questo che dobbiamo avere piena fiducia in Lui! Dio è nostro Padre ed è per questo che dobbiamo avere piena fiducia in Lui!


Scaricare ppt "Un sacerdote fu invitato in una parrocchia a parlare sulla fiducia in Dio. La chiesa era affollata e il sacerdote si sentiva in difficoltà dato che quel."

Presentazioni simili


Annunci Google