La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fabbisogno vitaminico e minerale nello sportivo. Argomento di discussione da sempre:l’Atleta ha Bisogno veramente di supplementazione? Anche alla luce.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fabbisogno vitaminico e minerale nello sportivo. Argomento di discussione da sempre:l’Atleta ha Bisogno veramente di supplementazione? Anche alla luce."— Transcript della presentazione:

1 Fabbisogno vitaminico e minerale nello sportivo. Argomento di discussione da sempre:l’Atleta ha Bisogno veramente di supplementazione? Anche alla luce di un maggior fabbisogno per le Elevate perdite di micronutrienti con sudore e urina

2 Dobbiamo riferirci alla statunitense DRI Dietary Reference Intake. Spesso è utile avere dei diari alimentari

3 Uno studio francese su 180 atleti dai 13 ai 16 anni ha Rilevato che l’apporto energetico era insufficiente per Tutti e l’assunzione di calcio era sotto le raccomandazioni, Mentre l’assunzione di ferro era sufficiente. Iglesias e coll. in uno studio su 33 calciatori pari età del Precedente studio ha evidenziato una introduzione adeguata Di ferro,ma il 48% presentavano una sideremia bassa senza Anemia. Atleti

4 Uno studio su nazionali di calcio brasiliani(18-21) Rileva una assunzione inadeguata di calcio nel 50% degli Atleti e adeguata per il resto.

5 Atlete Uno studio su 18 pattinatrici di elite fra i anni Durato 3 anni rilevavano una inferiore assunzione energetica E il 60% delle atlete introduceva meno del 70% di calcio, Ferro e ac.folico.

6 Uno studio di Hassipidou e coll su atlete di elite di 4 diverse discipline sportive(volley,danza,nuoto e Mezzofondo) paragonato a delle sedentarie,per Due stagioni ha rilevato Carenza nei due gruppi nella introduzione di ferro,ma Con un iper apporto di vit.C

7 Un altro studio greco nel volley su adolescenti ha Rilevato un consumo minore di calcio,ferro,ac.folico, Magnesio,zinco, vit.A,complesso B.

8 In quasi tutti gli studi in atlete in attività si è rilevata Una anemia sideropenica. Da sospettare e valutere bene perché può influenzare Negativamente la prestazione,lo sviluppo psicomotorio E la funzione immunitaria. Soprattutto se atlete vegetariane

9 Il paradosso degli antiossidanti I ROS(radicali liberi) sono prodotti durante l’esercizio Fisico(soprattutto nella contrazione eccentrica) come Scorie del metabolismo energetico e agiscono come Lipoperossidanti delle menbrane cellulari Pertanto si ricercarono delle sostanze antiossidanti (vit.E,superossidodismutasi,vit.C,glutatione perossidasi ecc

10 Tuttavia i ROS devono essere visti non solo come dei Guastatori,ma anche come induttori di risposte fisiologiche Cellulari e tessutali e,paradossalmente,gli antiossidanti Possono interferire sopprimendo queste risposte adattative (danno-ricostruzione a livello superiore). Uno studio tedesco ha evidenziato che una supplementazione Di antiossidanti può bloccare le risposte adattative a livello Muscolare in un allenamento di 4 settimane,riducendo gli Effetti positivi dello sport sulla sensibilità all’insulina e sui Livelli di adiponectina

11 Economos et all in una metanalisi su 22 studi ha rilevato che L’apporto energetico risultava sottostimato rispetto alla Prevista introduzione di 50Kcal/Kg/die Per i maschi con Allenamento oltre I 90 minuti al Giorno Kcal/Kg/die per le Femmine con allenamento Oltre i 90 minuti al giorno

12 Frutta secca Ricca in omega 3


Scaricare ppt "Fabbisogno vitaminico e minerale nello sportivo. Argomento di discussione da sempre:l’Atleta ha Bisogno veramente di supplementazione? Anche alla luce."

Presentazioni simili


Annunci Google