La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINEE DI MIGLIORAMENTO DELLA DIDATTICA SUGGERITE DAGLI STUDENTI Analisi delle risposte inserite nel campo aperto del questionario di valutazione della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINEE DI MIGLIORAMENTO DELLA DIDATTICA SUGGERITE DAGLI STUDENTI Analisi delle risposte inserite nel campo aperto del questionario di valutazione della."— Transcript della presentazione:

1 LINEE DI MIGLIORAMENTO DELLA DIDATTICA SUGGERITE DAGLI STUDENTI Analisi delle risposte inserite nel campo aperto del questionario di valutazione della didattica universitaria relativo all’a.a di Giuseppe Tacconi

2 INTRODUZIONE L’analisi descrittiva delle risposte date nelle sezioni quantitative del questionario compilato on line dagli studenti, contestualmente alle procedure di iscrizione a ciascun appello d’esame, viene condotta ogni anno dal NdV. L’analisi descrittiva delle risposte date nelle sezioni quantitative del questionario compilato on line dagli studenti, contestualmente alle procedure di iscrizione a ciascun appello d’esame, viene condotta ogni anno dal NdV. Il questionario prevede anche una sezione aperta, in cui gli studenti possono inserire liberamente i loro commenti sull’insegnamento seguito. Il questionario prevede anche una sezione aperta, in cui gli studenti possono inserire liberamente i loro commenti sull’insegnamento seguito. Raramente queste risposte vengono analizzate, se non dal docente interessato. Raramente queste risposte vengono analizzate, se non dal docente interessato. Qui di seguito si propone una prima analisi di queste risposte, relative al questionario somministrato agli studenti dell’Università di Verona nell’a.a. 2013/14. Qui di seguito si propone una prima analisi di queste risposte, relative al questionario somministrato agli studenti dell’Università di Verona nell’a.a. 2013/14. Il punto di vista degli studenti può essere visto come una risorsa legittima e importante per comprendere meglio le pratiche di insegnamento e per potenziare i processi di miglioramento. Il punto di vista degli studenti può essere visto come una risorsa legittima e importante per comprendere meglio le pratiche di insegnamento e per potenziare i processi di miglioramento.

3 NOTE DI METODO - 1 Gli studenti che rispondono alla domanda aperta sono (il 3,25% dei circa rispondenti). Gli studenti che rispondono alla domanda aperta sono (il 3,25% dei circa rispondenti). I commenti che riportano frasi del tipo “nessuno” [inteso: suggerimento] o “tutto ok”, “va bene così” ecc. sono complessivamente 372. I commenti che riportano frasi del tipo “nessuno” [inteso: suggerimento] o “tutto ok”, “va bene così” ecc. sono complessivamente 372. Nel presente lavoro sono state analizzate in tot risposte. Nel presente lavoro sono state analizzate in tot risposte. Dalle risposte sono stati tolti ([…]) i nomi e tutti i riferimenti che potrebbero rendere riconoscibile un insegnamento. Dalle risposte sono stati tolti ([…]) i nomi e tutti i riferimenti che potrebbero rendere riconoscibile un insegnamento. Il senso di questo lavoro non è formulare delle classifiche o attribuire giudizi, ma sostenere i processi di miglioramento. Il senso di questo lavoro non è formulare delle classifiche o attribuire giudizi, ma sostenere i processi di miglioramento.

4 NOTE DI METODO - 2 Sono state individuate le unità minime di significato (gruppi di parole, frasi o interi paragrafi) che esprimevano significati ben definiti. In totale: unità. Sono state individuate le unità minime di significato (gruppi di parole, frasi o interi paragrafi) che esprimevano significati ben definiti. In totale: unità. A ogni unità è stato attribuito un codice che consentisse di comunque di riagganciare l’affermazione al singolo insegnamento. A ogni unità è stato attribuito un codice che consentisse di comunque di riagganciare l’affermazione al singolo insegnamento. L’analisi mira a individuare i SUGGERIMENTI che possono essere tratti dalle notazioni degli studenti, sia nel caso di apprezzamenti, sia nel caso di osservazioni critiche. L’analisi mira a individuare i SUGGERIMENTI che possono essere tratti dalle notazioni degli studenti, sia nel caso di apprezzamenti, sia nel caso di osservazioni critiche. Le singole unità di significato sono state aggregate per affinità. Alle singole aggregazioni (cluster), e ai cluster di cluster, sono state attribuite delle etichette concettuali prevalentemente espresse in forma di verbi (code for action). Le singole unità di significato sono state aggregate per affinità. Alle singole aggregazioni (cluster), e ai cluster di cluster, sono state attribuite delle etichette concettuali prevalentemente espresse in forma di verbi (code for action). Nell’aggregazione, sono state “fuse” insieme le espressioni che risultavano identiche o molto simili, riportando comunque il codice riferito ai testi in cui tali espressioni comparivano. Nell’aggregazione, sono state “fuse” insieme le espressioni che risultavano identiche o molto simili, riportando comunque il codice riferito ai testi in cui tali espressioni comparivano. L’analisi è stata condotta in modo indipendente da due coder e successivamente confrontata. I dati sono stati analizzati anche con l’uso del software NVivo. L’analisi è stata condotta in modo indipendente da due coder e successivamente confrontata. I dati sono stati analizzati anche con l’uso del software NVivo.

5 PER L’INTERPRETAZIONE DEI DATI Alcuni studi (cfr. Davis, 2009) indicano che gli studenti che con maggiore probabilità rispondono alle domande aperte sono quelli che si collocano agli estremi: molto soddisfatti o molto insoddisfatti. Alcuni studi (cfr. Davis, 2009) indicano che gli studenti che con maggiore probabilità rispondono alle domande aperte sono quelli che si collocano agli estremi: molto soddisfatti o molto insoddisfatti. Le parole degli studenti sono generalmente più efficaci nell’indicare le aree di problema che nel suggerire dettagliate proposte di miglioramento. Le parole degli studenti sono generalmente più efficaci nell’indicare le aree di problema che nel suggerire dettagliate proposte di miglioramento. Le affermazioni degli studenti si prestano a essere interpretate in modi differenti; è dunque necessaria una certa cautela nell’interpretazione. Le affermazioni degli studenti si prestano a essere interpretate in modi differenti; è dunque necessaria una certa cautela nell’interpretazione. Alcuni suggerimenti riprendono le alternative inserite nella relativa domanda a scelta multipla; “suggerimenti” diversi possono andare in direzioni contrapposte. Alcuni suggerimenti riprendono le alternative inserite nella relativa domanda a scelta multipla; “suggerimenti” diversi possono andare in direzioni contrapposte. È normale che ci siano diversi bias (Felisatti, 2015). È normale che ci siano diversi bias (Felisatti, 2015). Andrebbero considerate le diversità delle varie aree disciplinari. Andrebbero considerate le diversità delle varie aree disciplinari. Dalle affermazioni possiamo cogliere anche le concezioni implicite sottostanti. Dalle affermazioni possiamo cogliere anche le concezioni implicite sottostanti.

6 MACROTEMI EMERGENTI 1 - SUGGERIMENTI DI CARATTERE DIDATTICO 2 - SUGGERIMENTI SULLA VALUTAZIONE E SULLA GESTIONE DEGLI ESAMI 3 - SUGGERIMENTI SULLE POSTURE / ATTEGGIAMENTI DEI DOCENTI 4 - SUGGERIMENTI DI CARATTERE ORGANIZZATIVO 5 - SUGGERIMENTI SUL QUESTIONARIO

7 1 - SUGGERIMENTI DI CARATTERE DIDATTICO 1.1. Progettazione 1.2. Testi e materiali didattici 1.3. Strategie didattiche per la gestione della lezione 1.4. Laboratori1.5. E-learning 1.6. Supporto differenziato

8 2 - SUGGERIMENTI SULLA VALUTAZIONE E SULLA GESTIONE DEGLI ESAMI 2.1. Organizzare bene gli appelli e i preappelli 2.2. Introdurre prove intermedie 2.3. Esplicitare i criteri di valutazione 2.4. Calibrare la quantità di prove per un esame 2.5. Proporre esemplificazioni dei quesiti d’esame (simulazioni) 2.6. Curare modalità d’esame congruenti con gli obiettivi del corso 2.7. Curare la formulazione dei quesiti 2.8. Inserire nell’esame anche la valutazione di elaborati 2.9. Fornire con tempestività correzioni e feedback Interrogarsi sugli esiti Prestare attenzione agli aspetti psicologici della valutazione Assicurare equità

9 3 - SUGGERIMENTI SULLE POSTURE DEI DOCENTI 3.1. Presenza a lezione 3.2. Disponibilità / rispetto 3.3. Competenza disciplinare / professionalità 3.4. Passione / interesse per il proprio lavoro 3.5. Competenze comunicativo-relazionali

10 4 - SUGGERIMENTI DI CARATTERE ORGANIZZATIVO 4.1. Calendari / orari 4.2. Evitare di parcellizzare il corso in moduli 4.3. Evitare le mutuazioni 4.4. Logistica4.5. Numerosità4.6. Stage e tirocini4.7. Servizi web

11 5 - SUGGERIMENTI SUL QUESTIONARIO 5.1. Modificare la domanda su “osservazioni e suggerimenti 5.2. Togliere il questionario 5.3. Altro sul questionario: Renderlo facoltativo Prevederne diversi per i diversi moduli Risolvere problemi tecnici etc.

12 SINTESI DEI SUGGERIMENTI SULLA PROGETTAZIONE questo corso non ha nessun legame con il corso di studi ed è poco utile (oserei dire inutile) per le possibili professioni che noi studenti andremo a svolgere [R2157] inutile proporre un corso già trattato nella triennale. Piuttosto svolgere un corso simile ma con apporti nuovi [R2714] a mio parere, al fine di fornire una base solida su cui articolare gli insegnamenti degli anni successivi, sarebbe opportuno inserire un corso, con rispettivo esame, propedeutico di […], poiché i fondamentali richiesti per il superamento del test d'ammissione sono ben lontani (in termini di approfondimento e complessità) dalle conoscenze necessarie per l'ottimale comprensione della […] [R1856] … progetta l’insegnamento in modo coerente col piano di studi complessivo del CdS All'inizio la materia appare semplice, ma con il tempo se ne comprende la complessità, tuttavia gli argomenti sono interessanti e del tutto inediti e ciò stimola a progredire nella conoscenza della materia […]. Il giudizio complessivo è ottimo. Grazie [R2371] Capisco la lodevole esigenza di far apprendere gli studenti attraverso dei software applicativi, ma è sadico utilizzare un programma studiato per […], facendo letteralmente impazzire chi, nel 2014, non possiede un vecchio PC per poter lavorare ad un elaborato obbligatorio per il corso [R2495] sarebbe utile offrire questi contenuti in un corso strutturato che comprenda più livelli dell'insegnamento di […] e rendere dunque […] un corso a sé, non un semplice, seppur esaustivo, laboratorio [R869] … sceglie accuratamente i contenuti (significatività - livello di approfondimento) Si necessita di maggior chiarezza nel programma e nel materiale didattico da studiare, che deve essere chiarito prima della data dell'appello di esame [R205] Sarebbe utile al fine di un migliore apprendimento avere a disposizione un diario delle lezioni più corposo per quanto riguarda la prima parte del corso [R1492] Servirebbe illustrare in modo chiaro il programma del corso fin dall'inizio e seguirlo, aiutandosi con un libro didattico a cui fare riferimento [R208] Definire fin dall'inizio del corso le modalità, i passaggi e i punteggi dell'esame [R272] … fornisce informazioni chiare relative all’insegnamento (Syllabus) – 111 Bravissimo […]! Preciso come ogni […] che si rispetti: diario, slides annotate, esercizi, soluzioni [R184] riuscire ad uscire dallo schema, soprattutto per una materia come […], delle lezioni frontali, proponendo parecchie esercitazioni, visione di materiale video e dibattiti per far capire in concreto di cosa si sta parlando; ottima organizzazione del corso [R1659] … organizza/struttura il percorso Il corso di […] è stato tenuto dal prof. […] in maniera sommaria, senza il supporto di materiale didattico, senza sapere cosa si sarebbe fatto la lezione successiva, tutto lasciato al caso […]. Se il prof pretende rigore dagli studenti all'esame, deve applicarlo anche a lui quando spiega [R2827] [R2839] Mentre la prima parte del corso è fin troppo ben organizzata, chiara e interessante, la seconda parte del corso (col prof. […]) è veramente un disastro. Forse se si preparasse le lezioni e ci fornisse una sorta di diario delle lezioni, al posto di improvvisare ogni volta, eviterebbe questa gran confusione [R3110] Ritengo sia inaccettabile che le lezione vengano svolte in base a come il docente "si alza la mattina" (testuali parole) [R3176] … predisporre accuratamente le lezioni - 24 Il docente aiuta ad apprendere se… (esempi)

13 SINTESI DEI SUGGERIMENTI SULLA LEZIONE è stato uno dei corsi più utili e ben organizzati tra tutti quelli che ho seguito; le spiegazioni del professor […] erano chiare, efficaci, lineari; dovrebbero esserci più corsi gestiti come questo [R65] ritengo che, per una maggiore comprensione, sarebbe utile un approccio agli argomenti da parte dell'insegnante più schematico e meno discorsivo, o in taluni casi anche ripetitivo nel riformulare esercizi già visti […]. Quindi in sintesi: evidenziare i passaggi chiave, esporre le definizioni necessarie per la comprensione, seguire un filo logico e ripetere poche volte gli stessi esempi, per evitare fraintendimenti tra i vari argomenti [R569] la prof è disponibile per chiarimenti, ma il punto è che non chiarisce perché molte volte appare non avere chiara lei per prima l'argomento. Il tentativo di facilitare la materia, semplificando al minimo […] e dimostrazioni, mi sembra fallimentare: nessuno chiede di studiare cose facili, vorremmo solo la massima chiarezza. Poi sulla difficoltà ce la vedremo noi nelle ore di studio (cfr. […]: materia difficilissima e non semplificata, ma ci si mette lì, con l'aiuto di un docente geniale e con mesi di studio, le cose si capiscono). Il punto dolente è la chiarezza. La confusione in un prof è destabilizzante, soprattutto in materie belle e complesse come […] [R2491] … cura la qualità dell’esposizione (chiarezza, capacità di stimolare interesse e attenzione, ritmo…) Il corso è interessante, ma le lezioni troppo spesso consistono nella lettura di slides e nell'enunciazione di elenchi puntati; suggerisco di rendere le lezioni più interattive e meno teoriche [R2612] deve evitare di chiederci se abbiamo domande per poi dire che per rispondere la risposta sta in un altra lezione che lui svolgerà [R651] … coinvolge gli studenti Credo che i 3 crediti previsti per le esercitazioni siano decisamente stati violati. 3 sono le lezioni (e non i CFU) dedicate complessivamente (a voler essere generosi) ad esercizi elementari, con grado di difficoltà veramente basso, che non rendevano l'idea di come affrontare esercizi appena più sofisticati [R527] Il corso prevede un CFU di esercitazioni, sarebbe utile che fossero svolte, aldilà degli esempi visti in aula [R3104] … propone esercitazioni L'insegnamento della disciplina dovrebbe essere più sciolto, evitando un clima opprimente e caratterizzato dall'ansia [R2214] Un insegnante gentile e disponibile porta gli studenti ad apprezzare più la materia [R1102] … gestisce efficacemente l’aula - 37 durante queste lezioni mi sento molto uno "scriba". Solo che scrivo senza capire assolutamente il senso [R570] So di essere solo al 1° anno e so di non aver ancora frequentato così tanti corsi da potermi permettere di dare un giudizio, ma voglio farlo lo stesso. Di tutti i corsi che ho frequentato […], è stato il corso migliore, il più interessante e il più utile. Mi ha permesso di capire nuove cose e di vedere il mondo da un'altra prospettiva. Grazie [R958] […] mi sono appassionata tanto agli argomenti trattati che hanno avuto come ulteriore finalità, secondo me, quella di migliorare la nostra capacità di analisi e riflessione [R1715] … fa riflettere - 17 Il docente aiuta ad apprendere se… (esempi)

14 SINTESI DEI SUGGERIMENTI SULLA VALUTAZIONE non sovrapporre appelli d'esame dello stesso corso [R2678] [R2700] [R2730] Appelli troppo vicini a quelli di (altre materie) che impediscono di farli assieme [R139] le date tra il primo ed il secondo appello sono troppo vicine [R1658] Trovo sbagliato finire un corso a 5 giorni dal primo appello, a causa delle troppe assenze del docente [R2229] … organizza bene gli appelli La prova intermedia che ha inserito a metà aprile è stata molto utile; penso sia opportuno ripeterla anche nei prossimi anni [R476] In quanto chiamata "parziale" in gergo, la prova intermedia dovrebbe non dare punti di bonus, ma alleggerire il materiale didattico della prova finale, se viene superata, a mio parere [R410] sarebbe opportuno inserire prove d'esame intermedie, almeno per uno dei due moduli, oppure strutturare l'esame in modo diverso, perché, per come è adesso, è come fare due esami distinti e non uno [R2643] … introduce prove intermedie - 89 Sarebbe utile inserire nell'e-learning lo svolgimento degli esercizi fatti in classe e vecchi compiti come esercitazioni [R423] le esercitazioni non preparano all'esame, nel senso che gli esercizi svolti in aula sono molto più semplici di quelli che si richiede vengano svolti all'esame; comunque le esercitazioni rimangono necessarie [R1544] […] fornire materiale didattico agli studenti per la preparazione all'esame (slide e simulazioni d’esame) [R97] servirebbero dei test, delle prove simili agli esami per comprendere se si sono compresi gli argomenti [R439] … propone esemplificazioni dei quesiti d’esame - 49 eliminare il test a crocette e sostituirlo con domande aperte, dato che il primo di questi incentiva uno studio puramente mnemonico e non consente di rivelare le proprie capacità e conoscenze [R2282] Le modalità di verifica non mi sembrano adeguate. Vengono privilegiate capacità di mera memorizzazione, piuttosto che quelle di comprensione/discussione/sintesi [R2617] ho notato molta lontananza tra la tipologia delle lezioni, sempre teoriche, ad eccezione del laboratorio, e ciò in cui consiste l'esame. Quindi forse sarebbe meglio anticipare alcune lezioni di esercizi scritti, anziché farle tutte alla fine del corso [R1502] … sceglie modalità di prova congruenti con gli obiettivi del corso - 29 la disponibilità della professoressa per la visione dei compiti sarebbe molto apprezzata! [R2649] La prova intermedia è di per sé utile, ma, se i risultati vengono pubblicati più di 7-8 settimane dopo la prova stessa, perde gran parte della sua utilità (lo studente dovrebbe poter conoscere a breve i risultati per poter provvedere, in caso di esito negativo della prova, a ristudiare il programma su cui verte l'intermedio) [R577] Mettere a disposizione anche degli studenti non frequentanti la risoluzione dei casi [R2273] … fornisce con tempestività correzioni e feedback - 28 Il docente aiuta ad apprendere se… (esempi)

15 SINTESI DEI SUGGERIMENTI SULLE POSTURE Il docente si è sempre mostrato disponibile per eventuali chiarimenti, dimostrando un grande impegno nello svolgere la sua "mission" [R251] Ho notato poco rispetto da parte del docente nei confronti dei suoi studenti: il professore a ogni lezione arrivava con un ritardo di 20 minuti, ha cancellato quasi la metà delle lezioni previste, pubblicando l'avviso sulla bacheca la mattina stessa o addirittura senza pubblicarlo […]. Il docente inoltre, non si rende reperibile e non si è presentato al ricevimento nell'arco orario previsto quando gli studenti avevano bisogno di spiegazioni e chiarimenti [R1315] Devo comunque dire che la che la prof è stata molto disponibile e si interessava sempre se tutti avevamo capito e l'ho apprezzato molto [R1033] … dimostra rispetto nei confronti dello studente, attraverso la disponibilità (puntualità ec.) molto piacevole partecipare alle lezioni erogate dal docente che si è mostrato molto competente e professionale [R2062] Il professor […] è veramente competente e durante le lezioni è in grado di catturare l'attenzione e stimolare allo studio della materia! [R551] … dimostra competenza disciplinare e professionalità - 54 L'insegnante non si è presentato diverse volte a lezione senza avvisare preventivamente, inoltre - quando si è presentato - l'ha fatto con una media di un quarto d'ora/venti minuti di ritardo [R1326] maggior presenza fisica del docente [R1329] … è presente a lezione- 38 Il docente aiuta ad apprendere se… (esempi)

16 SINTESI DEGLI ELEMENTI DI CRITICITÀ carico didattico e numero di cfu non sarebbero ben calibrati 191 non sempre ci sarebbe coerenza tra l’insegnamento e il piano di studi 145 i libri indicati non sarebbero sempre adeguati (o per chiarezza e comprensibilità o per reperibilità…) 118 slide e materiali non sarebbero molto curati (attinenza, formato…) 108 l’esposizione non sarebbe sempre chiara 88 Gli studenti lamentano maggiormente il fatto che…

17 SINTESI ELEMENTI DEGLI ELEMENTI APPREZZATI la qualità dell’esposizione da parte del docente (chiarezza, capacità di stimolare interesse e di comunicare passione…) 106 il coinvolgimento attivo (role playing…) 54 l’organizzazione e la strutturazione del percorso 23 la significatività dei temi (contenuti interessanti, stimolanti…) 23 Gli studenti esprimono apprezzamento soprattutto per…

18 COME UTILIZZARE QUESTI RISULTATI NEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE? Come un REPERTORIO di strategie con cui i docenti possono confrontarsi: Come un REPERTORIO di strategie con cui i docenti possono confrontarsi: quali strategie – di quelle indicate – utilizzo? Quali potrei utilizzare? quali strategie – di quelle indicate – utilizzo? Quali potrei utilizzare? Come occasione di confronto nei processi di RIESAME: Come occasione di confronto nei processi di RIESAME: che differenze ci sono tra ciò che emerge dal punto di vista degli studenti e la rappresentazione dei docenti? che differenze ci sono tra ciò che emerge dal punto di vista degli studenti e la rappresentazione dei docenti? le azioni di miglioramento individuate nei riesami toccano i punti di criticità che emergono dal punto di vista degli studenti? le azioni di miglioramento individuate nei riesami toccano i punti di criticità che emergono dal punto di vista degli studenti?

19 CONCLUSIONE Dalle osservazioni degli studenti emerge un quadro coerente, con il quale è possibile – e utile – confrontarsi. Dalle osservazioni degli studenti emerge un quadro coerente, con il quale è possibile – e utile – confrontarsi. Al di là di ciò che emerge, è l’operazione stessa di ascoltare la «voce degli studenti» ad assumere un particolare significato: contribuisce a restituire loro “autorità” e può avere effetti positivi sul modo in cui gli studenti stessi si coinvolgono. Al di là di ciò che emerge, è l’operazione stessa di ascoltare la «voce degli studenti» ad assumere un particolare significato: contribuisce a restituire loro “autorità” e può avere effetti positivi sul modo in cui gli studenti stessi si coinvolgono. Molta disaffezione riguardo alla partecipazione ai processi valutativi dipende anche dalla percezione di essere scarsamente presi sul serio. Molta disaffezione riguardo alla partecipazione ai processi valutativi dipende anche dalla percezione di essere scarsamente presi sul serio. La consapevolezza che ciò che si dice viene preso in considerazione può agire come incentivo a collaborare nell’impresa comune di contribuire al miglioramento complessivo. La consapevolezza che ciò che si dice viene preso in considerazione può agire come incentivo a collaborare nell’impresa comune di contribuire al miglioramento complessivo. I suggerimenti che vengono dagli studenti possono effettivamente contribuire al miglioramento delle pratiche didattiche, perché sollecitano i docenti a guardare le cose anche dal punto di vista degli studenti. I suggerimenti che vengono dagli studenti possono effettivamente contribuire al miglioramento delle pratiche didattiche, perché sollecitano i docenti a guardare le cose anche dal punto di vista degli studenti.

20 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "LINEE DI MIGLIORAMENTO DELLA DIDATTICA SUGGERITE DAGLI STUDENTI Analisi delle risposte inserite nel campo aperto del questionario di valutazione della."

Presentazioni simili


Annunci Google