La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ASSOMINERARIA 1 Quadro internazionale della ricerca petrolifera Luciano Sgubini "Il rilancio della ricerca petrolifera in Italia" Ischia, 27 ottobre 2001.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ASSOMINERARIA 1 Quadro internazionale della ricerca petrolifera Luciano Sgubini "Il rilancio della ricerca petrolifera in Italia" Ischia, 27 ottobre 2001."— Transcript della presentazione:

1 ASSOMINERARIA 1 Quadro internazionale della ricerca petrolifera Luciano Sgubini "Il rilancio della ricerca petrolifera in Italia" Ischia, 27 ottobre 2001

2 ASSOMINERARIA 2 Quadro mondiale in mutazione: il rapido aumento della domanda di gas La domanda mondiale di gas naturale -- che attualmente ammonta a miliardi di metri cubi all'anno -- nel prossimo decennio è prevista crescere a ritmi annui del 3,5% Ciò si traduce in un aumento della domanda al 2010 di ulteriori Gmc, equivalenti a circa 17 milioni di barili/giorno Gran parte della domanda incrementale di gas naturale nei paesi OCSE sarà destinata alla generazione elettrica, grazie ai vantaggi ambientali e di efficienza offerti da questa fonte

3 ASSOMINERARIA 3 Quadro mondiale in mutazione:riserve e nuove scoperte in declino I nuovi rinvenimenti di greggio non rimpiazzano che in parte l'incremento della domanda di greggio, che è prevista crescere ad un tasso dell'1,8% l'anno, mentre le riserve aumentano a vantaggio dei paesi del Medio Oriente Negli ultimi anni le scoperte di giants e supergiants si sono rarefatte, le riserve delle majors non si rinnovano ai ritmi attesi Appare inevitabile la crescita della dipendenza dei paesi OCSE nei confronti del Medio Oriente

4 ASSOMINERARIA 4 Quadro USA in mutazione:una nuova politica di diversificazione dellofferta La dipendenza petrolifera USA, risolta in passato con una accorta diversificazione geografica degli approvvigionamenti, viene ora affrontata dal National Energy Plan Viene promossa la ricerca di fuell cells, è previsto un più largo ricorso alle rinnovabili, si riconsidera l'utilizzo del clean coal, un maggiore contributo del nucleare, e, soprattutto, si incoraggia l'esplorazione di idrocarburi in territori di frontiera Dal lato della domanda, si propende per politiche di uso razionale dell'energia, al fine di ottenere risparmi energetici a parità di servizio reso

5 ASSOMINERARIA 5 Quadro europeo in mutazione: verso una politica per la sicurezza degli approvvigionamenti La dipendenza petrolifera dell'UE è maggiore di quella degli USA e i giacimenti del continente sono in fase di declino E' in corso un'attenta riflessione sulla sicurezza degli approvvigionamenti (Libro Verde), tendente a consolidare la partnership energetica con i paesi ad Est e a Sud dell'UE Anche a livello europeo non viene trascurato un maggiore ricorso alla leva tecnologica, al fine di sfruttare al massimo l'efficienza offerta dalle nuove applicazioni, ma viene raccomandato ai paesi membri di avere pari cura per le loro risorse, disponibili o rinvenute

6 ASSOMINERARIA 6 Quadro europeo in mutazione:Settore gas - forze e vincoli del cambiamento Organismi Politici SETTORE GAS Apertura mercato Accesso al sistema Rimozione posizione dominante Clienti Operatori entranti ProduttoriAzionistiAutorità Rimozione barriere Tutela ToP e Ingresso nei mercati Creazione Valore

7 ASSOMINERARIA 7 L'Italia è tra i paesi UE maggiormente dipendenti, e alcuni dei principali paesi fornitori si trovano in un delicato momento Si rende necessario consolidare le partnership in essere e aprirne con altri paesi produttori Per far fronte ai futuri fabbisogni dell'Italia sono necessari investimenti per strutture di importazione Imprese italiane e straniere stanno investendo in progetti di diversificazione degli approvvigionamenti italiani Quadro italiano in mutazione: evoluzione della dipendenza energetica

8 ASSOMINERARIA 8 Fonti di approvvigionamento di greggio Italia S. Arabia Iran Altri M.O. Libia Altri Africa Ex Urss Altri Mondo Mt

9 ASSOMINERARIA 9 Fonti di approvvigionamento di gas naturale Italia Libia Olanda Russia Algeria Gmc

10 ASSOMINERARIA 10 Le riserve più accessibili del nostro Paese sono state già prodotte, ma rimangono significative riserve da valorizzare I piani di produzione sono economicamente e tecnicamente validi, nonché pronti da tempo Gli operatori upstream attivi in Italia sono ai massimi standard internazionali di sicurezza e rispetto dell'ambiente, e in grado di affrontare difficoltà tecniche crescenti Il costo di produzione delle riserve italiane non è alto ma è previsto in salita Conclusioni:l'Italia non può permettersi di disincentivare l'attività E&P

11 ASSOMINERARIA 11 Costi* e opzioni per le compagnie nel mondo Iraq Kuwait Saudi Arabia Venezuela Iran Abu Dhabi Latin America Alaska N. Slope Nigeria Algeria West Siberia Kazakhstan Mexico Italia US lower 48 onshore China onshore Angola US Gulf of Mexico Canada Western North Sea Indonesia Brazil US Stripper Wells media mondiale $/boe I vantaggi per l'Italia suggeriscono un impegno maggiore per evitare il dirottamento allestero dei capitali disponibili * Costi di esplorazione, sviluppo e produzione, al netto della fiscalità

12 ASSOMINERARIA 12 Conclusioni:necessario interrompere processi che ostacolano gli investimenti La domanda degli operatori upstream non è di avere corsie preferenziali, ma piuttosto di avere tempi certi e quindi certezza del ritorno degli investimenti E' necessario intraprendere azioni coraggiose per rendere la macchina pubblica più efficiente Importante seguire le linee guida dellUE e l'esempio di altri paesi produttori Lo sviluppo delle risorse interne comporta benefici e creazione di ricchezza per la comunità nazionale e locale


Scaricare ppt "ASSOMINERARIA 1 Quadro internazionale della ricerca petrolifera Luciano Sgubini "Il rilancio della ricerca petrolifera in Italia" Ischia, 27 ottobre 2001."

Presentazioni simili


Annunci Google