La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tra le due guerre Pablo Picasso, Guernica, 1937. Europa: leadership economica e politica sin dall’età medievale. Europa: leadership economica e politica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tra le due guerre Pablo Picasso, Guernica, 1937. Europa: leadership economica e politica sin dall’età medievale. Europa: leadership economica e politica."— Transcript della presentazione:

1 Tra le due guerre Pablo Picasso, Guernica, 1937

2 Europa: leadership economica e politica sin dall’età medievale. Europa: leadership economica e politica sin dall’età medievale. Progressivo spostamento del baricentro del primato. Progressivo spostamento del baricentro del primato. Prima guerra mondiale: tornante storico di grandissima importanza in cui confluiscono le spinte provocate dai nazionalismi e dalla competizione economica internazionale. Prima guerra mondiale: tornante storico di grandissima importanza in cui confluiscono le spinte provocate dai nazionalismi e dalla competizione economica internazionale. Paul Valéry Civiltà europea uccisa dalla guerra? Gli anni del pessimismo… Civiltà europea uccisa dalla guerra? Gli anni del pessimismo… Albert Demangeon (Le déclin de l’Europe) e Oswald Spengler (Der Untergang des Abendlandes): critica e pessimismo diventano strutturali. Albert Demangeon (Le déclin de l’Europe) e Oswald Spengler (Der Untergang des Abendlandes): critica e pessimismo diventano strutturali.

3 Demangeon: va oltre la dimensione simbolica e culturale, e registra l’arretramento economico europeo rispetto a Giappone e Stati Uniti. Demangeon: va oltre la dimensione simbolica e culturale, e registra l’arretramento economico europeo rispetto a Giappone e Stati Uniti. Spengler: la cultura europea si è già trasformata in civiltà entrando però nella fase discendente del proprio ciclo vitale. Spengler: la cultura europea si è già trasformata in civiltà entrando però nella fase discendente del proprio ciclo vitale. Autunno dell’Occidente: che anticipa di poco la sua morte graduale. Autunno dell’Occidente: che anticipa di poco la sua morte graduale. Estrema vulnerabilità dell’Europa: alla base della costituzione della Società delle Nazioni, organizzazione sovrastatale per il mantenimento dell’ordine e la risoluzione dei conflitti. Estrema vulnerabilità dell’Europa: alla base della costituzione della Società delle Nazioni, organizzazione sovrastatale per il mantenimento dell’ordine e la risoluzione dei conflitti.

4 Paneuropeismo: obiettivo di un’Europa unita e federale. Paneuropeismo: obiettivo di un’Europa unita e federale. Necessità per l’Europa di “cambiare marcia”, senza sedersi sui fasti del passato, per superare il ristagno dei popoli europei. Necessità per l’Europa di “cambiare marcia”, senza sedersi sui fasti del passato, per superare il ristagno dei popoli europei. Coudenhove-Kalergi: esaltazione di Napoleone, primo tentativo di realizzare gli Stati Uniti d’Europa. Coudenhove-Kalergi: esaltazione di Napoleone, primo tentativo di realizzare gli Stati Uniti d’Europa. Federazione paneuropea: rappresenta un’assoluta necessità, per fronteggiare competitor extra europei e la minaccia bolscevica. Federazione paneuropea: rappresenta un’assoluta necessità, per fronteggiare competitor extra europei e la minaccia bolscevica. GB: super potenza che deve dare un sostegno esterno. GB: super potenza che deve dare un sostegno esterno.

5 Società delle nazioni: non è in “concorrenza” con Federazione Paneuropea, e deve occuparsi di questioni internazionali. Paneuropeismo: favorevole alla politica coloniale imperialistica. Paneuropeismo: favorevole alla politica coloniale imperialistica. Sogno di un’Africa colonizzata: “l’Africa è un’Europa tropicale”. Sogno di un’Africa colonizzata: “l’Africa è un’Europa tropicale”. Paneuropa: dovrà occupare ruolo di grande potenza mondiale. Paneuropa: dovrà occupare ruolo di grande potenza mondiale. Nazionalismo: predisposizione negativa da trasformare in spirito di unione. Nazionalismo: predisposizione negativa da trasformare in spirito di unione. Ottime proposte astratte ma scarsamente applicabili sul piano concreto. Ottime proposte astratte ma scarsamente applicabili sul piano concreto.

6 John Maynard Keynes Periodo tra le due guerre mondiali: ci sono molte altre proposte di Federazione oltre a quelle del movimento paneuropeista. Periodo tra le due guerre mondiali: ci sono molte altre proposte di Federazione oltre a quelle del movimento paneuropeista. Dalla proposta di Vaizille (per equilibrare unità e frammentazione) a quella di Kranold (grande Stato socialdemocratico). Dalla proposta di Vaizille (per equilibrare unità e frammentazione) a quella di Kranold (grande Stato socialdemocratico). L’Europa angloeuropea di Heerford: la cooperazione per prevenire frammentazione e conflittualità, limitatamente però alla politica estera e alla difesa comune. L’Europa angloeuropea di Heerford: la cooperazione per prevenire frammentazione e conflittualità, limitatamente però alla politica estera e alla difesa comune. Originalità delle modalità per costituire l’Unione: (1) funzione trainante delle élite intellettuali; (2) costituzione di Comitati nazionali. Originalità delle modalità per costituire l’Unione: (1) funzione trainante delle élite intellettuali; (2) costituzione di Comitati nazionali. Robert Mang: modello di Unione basato sul superamento delle decisioni punitive stabilite dal Trattato di Versailles. Robert Mang: modello di Unione basato sul superamento delle decisioni punitive stabilite dal Trattato di Versailles.

7 Aristide Briand Aristide Briand: importante uomo politico francese, premio Nobel per la pace nel Aristide Briand: importante uomo politico francese, premio Nobel per la pace nel Briand: porta la questione dell’integrazione europea dalla dimensione intellettuale a quella della concreta azione politica. Briand: porta la questione dell’integrazione europea dalla dimensione intellettuale a quella della concreta azione politica. 1930, Memorandum Briand: insoddisfacente livello di cooperazione rende necessario urgente rilancio del progetto Federazione europea. 1930, Memorandum Briand: insoddisfacente livello di cooperazione rende necessario urgente rilancio del progetto Federazione europea. Progetto: amplificato dal ruolo politico del suo autore. Reazioni degli altri Stati europei: appaiono subito molto fredde, condizionate peraltro dal crescente nazionalismo dei regimi fascisti. Reazioni degli altri Stati europei: appaiono subito molto fredde, condizionate peraltro dal crescente nazionalismo dei regimi fascisti. Società delle Nazioni: istituisce Commissione sulla Federazione Europea. Società delle Nazioni: istituisce Commissione sulla Federazione Europea. Progetto di integrazione politica si riduce a un’ipotesi di cooperazione economica: i tempi non sono ancora maturi. Progetto di integrazione politica si riduce a un’ipotesi di cooperazione economica: i tempi non sono ancora maturi.

8 Anni Trenta: nuovi ostacoli sul percorso di integrazione europea: Anni Trenta: nuovi ostacoli sul percorso di integrazione europea: - affermazione nazismo in Germania; - effetti della crisi del ’29; - inefficacia della Società delle Nazioni; - appannamento del pensiero europeista. Precipitare degli eventi in Europa: Anschluss e inizio della II GM. Precipitare degli eventi in Europa: Anschluss e inizio della II GM. Disegno imperiale della Germania nazista. Disegno imperiale della Germania nazista. Effetto devastante delle vicende belliche sulla società europea: morti, distruzioni, deportazioni, sterminio. Fine della guerra: nuove ipotesi di integrazione europea, che daranno inizio alla costruzione delle istituzioni europee. Fine della guerra: nuove ipotesi di integrazione europea, che daranno inizio alla costruzione delle istituzioni europee.


Scaricare ppt "Tra le due guerre Pablo Picasso, Guernica, 1937. Europa: leadership economica e politica sin dall’età medievale. Europa: leadership economica e politica."

Presentazioni simili


Annunci Google