La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo stato di attuazione del programma La prospettiva al 30 settembre 2005 PIC INTERREG III A 2000-2006 Alpes Latines Coopération Transfrontalière / Alpi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo stato di attuazione del programma La prospettiva al 30 settembre 2005 PIC INTERREG III A 2000-2006 Alpes Latines Coopération Transfrontalière / Alpi."— Transcript della presentazione:

1 Lo stato di attuazione del programma La prospettiva al 30 settembre 2005 PIC INTERREG III A Alpes Latines Coopération Transfrontalière / Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera

2 Lo stato di attuazione del programma 1.La riprogrammazione 2.La programmazione: i progetti approvati 3.I primi risultati: progetti conclusi 4.Primi elementi valutativi

3 Lo stato di attuazione del programma La riprogrammazioneLa riprogrammazione –Le motivazioni Trovare la copertura finanziaria per i progetti approvati dal CdP di Saint-Vincent; recuperare risorse da misure che chiaramente hanno dimostrato di non funzionare; allocare le risorse residue su quelle misure ove esiste una progettualità avanzata (i progetti emergenti); evitare di arrivare a fine programmazione con forti disequilibri finanziari tra Italia e Francia sulle singole misure.

4 Lo stato di attuazione del programma La riprogrammazioneLa riprogrammazione –Le caratteristiche Gli adeguamenti finanziari hanno comportato lo spostamento di risorse limitate - sia percentualmente, sia in valore assoluto - tali da non aver ripercussione sulle priorità e sulle strategie del programma. 3° riprogrammazione (1° 2003 – 2° 2004)

5 Lo stato di attuazione del programma La 3° riprogrammazioneLa 3° riprogrammazione

6 Lo stato di attuazione del programma Le riprogrammazioniLe riprogrammazioni –2001 e 2005 a confronto

7 Lo stato di attuazione del programma Il nuovo BandoIl nuovo Bando –Apertura: 15 ottobre 2005 –Scadenza: 15 febbraio 2006

8 Lo stato di attuazione del programma Programmazione al 30/09/2005Programmazione al 30/09/2005 –Progetti depositati: 196 –Progetti programmati: 126 (121+5) –Progetti non ammessi/ritirati: 68 –Progetti in corso distruttoria: 2 –Tasso di mortalità dei progetti: 35% – Progetti conclusi: 13

9 Lo stato di attuazione del programma I progetti programmati*I progetti programmati* * Sono considerati i progetti « programmati non finanziati »

10 Lo stato di attuazione del programma I progetti programmatiI progetti programmati

11 Lo stato di attuazione del programma Linvestimento complessivoLinvestimento complessivo ASSE PRIORITARIO RISORSE DISPONIBILI RISORSE PROGRAMMATE MISURA Costo totale FESR %FESR% ABCC/ADD/B Asse 1 - TERRITORIO ,50% ,70% Misura ,60% ,50% Misura ,70% ,30% Asse 2 – IDENTITA ,40% ,30% Misura ,90% ,80% Misura ,30% ,30% Misura ,90% ,20% Misura ,50% ,70% Mesure ,40% ,00% Asse 3 – COMPETITIVITA ,30% ,40% Misura ,40% ,00% Misura ,30% ,30% Misura ,20% ,80% TOTALE ASSI 1, 2, ,60% ,50%

12 Lo stato di attuazione del programma I progetti programmatiI progetti programmati * 100 = quota FESR disponibile su ogni singola misura

13 Lo stato di attuazione del programma La mortalità dei progettiLa mortalità dei progetti

14 Lo stato di attuazione del programma La mortalità dei progettiLa mortalità dei progetti

15 Lo stato di attuazione del programma I progetti conclusiI progetti conclusi

16 Lo stato di attuazione del programma I progetti conclusi al 1° novembre 2005I progetti conclusi al 1° novembre 2005 N°Titolo 005 Itinerari geologici, naturalistici e sportivi transfrontalieri al Colle del Monginevro 007 Diversificazione dellofferta di attività sportive e ricreative tra Monginevro e Clavière 008 Utilizzo e gestione energetica sostenibile delle fonti rinnovabili in aree protette (Siti di Importanza Comunitaria (SIC) e Parchi Naturali Regionali) 009 Verso una agricoltura più rispettosa dellambiente: produzione integrata in serra. Attività della Rete italo-francese di ricerca e sviluppo in floricoltura 010 Rafforzamento dellidentità transfrontaliera attraverso azioni di tutela e di valorizzazione del patrimonio naturale, storico, culturale e turistico 013 Monitoraggio dello stambecco nellarea transfrontaliera Gran Paradiso-Vanoise. 014 Luomo e la terra: lo sviluppo delle cooperative agricole tra tradizione e innovazione 022 Réduction de limpact environnemental des effluents délevage et des fromageries de montagne par de nouvelles techniques durables 024 Skipass International Autour du Mont Blanc 027 Musée transfrontalier au Mont-Blanc 028 Traineau pour le secours en montagne Triangulaire-Garda

17 Lo stato di attuazione del programma I progetti conclusi al 1° novembre 2005I progetti conclusi al 1° novembre 2005 N°Titolo 031 La maison des colporteurs 034Imaginalp 035 Coopération transfrontalière Vallée d'Aoste / Haute-Savoie dans les domaines de l'éducation, de la formation et de la culture 038 Sviluppo tranfrontaliero dellofferta di turismo rurale, famigliare e pedagogico 040 STELLA - Stages di pratica presso le aziende e certificazione in lingua 045 Qualité microbiologique de l'eau en montagne 050 Strategie comuni transfrontaliere per le pari opportunità 051 Regolarizzazione, riabilitazione, razionalizzazione delle risorse idriche di Clavière e Montgenèvre 054 Conservazione e Gestione della Flora e degli habitat nelle Alpi Occidentali del Sud 060 Professione Montagna 101 Costituzione di una rete transfrontaliera di Enti pubblici locali per la gestione integrata dei rifiuti solidi urbani

18 Lo stato di attuazione del programma Primi elementi di valutazionePrimi elementi di valutazione –Scelte programmatorie: le misure identificate continuano a corrispondere a reali esigenze del territorio transfrontaliero. –Anche le misure che risultano poco utilizzate Mobilità e sistema dei trasporti, 2.2 Accesso alla società dellinformazione e 3.2 PMI e imprese artigiane – hanno in realtà registrato delle difficoltà di attuazione non perché non rispondenti ai bisogni dellarea quanto a causa di problemi e vincoli che non dipendono dal Programma (legislativi, normativi, amministrativi, …).

19 Lo stato di attuazione del programma Indicatori di risultato*Indicatori di risultato* I valori raggiunti in termini di realizzazioni e di risultati indicano un buon livello di attuazione fisica. Misura 1.1 – Aree protette Studi/progetti pilota per la diffusione delle fonti di energia alternativa: 1 Protocolli d'azione comune: 8 Realizzazione di reti e sistemi informativi congiunti: 8 –Misura 1.2 – Rischi naturali e protezione civile Banche dati: 3 Dispositivi di allarme e intervento comuni: 1 * Elaborazione STC sulla base delle schede di avanzamento fisico al 31/12/2004

20 Lo stato di attuazione del programma Indicatori di risultato*Indicatori di risultato* –Misura 2.2 – NTIC Strutture in rete: 3 Servizi ai cittadini realizzati: 1 Servizi alle imprese realizzati: 1 –Misura 2.3 – Cultura Iniziative di informazione e divulgazione: 21 Corsi di formazione: 12 Corsi di aggiornamento per operatori: 4 Circuiti e percorsi culturali realizzati: 4 Servizi a supporto del patrimonio culturale: 1 Edifici tipici del patrimonio culturale recuperati: 20 * Elaborazione STC sulla base delle schede di avanzamento fisico al 31/12/2004

21 Lo stato di attuazione del programma Indicatori di risultato*Indicatori di risultato* –Misura 2.4 – Sanità Strutture che operano congiuntamente: 6 Centri che operano in rete: 4 Corsi di formazione in ambito sanitario: 2 Corsi di formazione in ambito sociale: 2 Protocolli tra strutture: 1 –Misura 2.5 – Servizi sociali e politiche per i giovani Servizi alloccupazione collegati in rete: 2 Sistemi informativi realizzati: 2 Percorsi formativi: 10 Stage e scambi – docenti: 604 Stage e scambi – studenti: 4955 * Elaborazione STC sulla base delle schede di avanzamento fisico al 31/12/2004

22 Lo stato di attuazione del programma Indicatori di risultato*Indicatori di risultato* –Misura 3.1 – Economie rurali Azioni di promozione e commercializzazione realizzate: 5 Studi e ricerche in ambito agroalimentare: 6 Interventi per il recupero architettonico: 2 –Misura 3.3 – Sistemi turistici Iniziative congiunte di promozione: 13 Itinerari turistici integrati: 7 * Elaborazione STC sulla base delle schede di avanzamento fisico al 31/12/2004

23 Lo stato di attuazione del programma Indicatori di risultato*Indicatori di risultato* –Misura 4.1 – Assistenza tecnica Costituzione del STC unico a Mentone: 1 Modulistica bilingue unificata (%): 100 Progetti istruiti congiuntamente: 194 Sistema di monitoraggio: 1 –Misura 4.2 – Comunicazione Iniziative congiunte di promozione: 26 Incontri con i beneficiari (STC): 233 Riunioni istituzionali: 39 Sito: 1 * Dati elaborati da STC sulla base del consuntivo delle attività al 31/12/2004

24 Lo stato di attuazione del programma Intensità della cooperazione*Intensità della cooperazione* –Tutti i progetti programmati sono stati concepiti e realizzati congiuntamente –90 progetti hanno coinvolto 306 partner di cui 28 alla prima esperienza di cooperazione –Su 83 progetti monitorati al * 546 persone hanno lavorato per la prima volta con colleghi del paese confinante 266 si sono recate per la prima volta nel paese confinante 225 hanno studiato o approfondito la lingua del paese confinante 219 si sono rapportate con lamministrazione del paese confinante 170 hanno approfondito la legislazione del paese confinante * alcuni beneficiari hanno risposto positivamente alle prime tre domande ma non sono stati in grado di quantificare.

25 Lo stato di attuazione del programma Intensità della cooperazione*Intensità della cooperazione* –Il contributo delle misure al raggiungimento dei risultati; 1.1 – Aree protette 2.3 – Cultura 2.4 – Sanità e servizi sociali 2.5 – Politiche per i giovani * Dati elaborati da STC sulla base del consuntivo delle attività al 31/12/2004

26 Lo stato di attuazione del programma Analisi dei rapporti finali progetti conclusi: primi risultatiAnalisi dei rapporti finali progetti conclusi: primi risultati –incremento qualitativo e quantitativo della cooperazione –volontà e capacità dei partenariati di attivare un processo di partecipazione e di coinvolgimento che va oltre quelle che possono essere le necessità contingenti per la realizzazione delle attività; –apertura a possibilità di confronto e scambio di competenze non solo a livello transfrontaliero ma anche in ambito europeo ed extra-europeo; –sviluppo di idee creative e innovative in grado di attivare collegamenti concreti tra gruppi, associazioni e istituzioni presenti sul territorio italiano e francese e di creare reti permanenti; –alto livello qualitativo e quantitativo delle attività di comunicazione e di diffusione dei risultati realizzate congiuntamente e quasi sempre in formato bilingue.


Scaricare ppt "Lo stato di attuazione del programma La prospettiva al 30 settembre 2005 PIC INTERREG III A 2000-2006 Alpes Latines Coopération Transfrontalière / Alpi."

Presentazioni simili


Annunci Google