La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stress moderato e mortalità L’esito di una interessante ricerca inglese sulla base delle più importanti indagini espletate finora in tutto il mondo contraddice.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stress moderato e mortalità L’esito di una interessante ricerca inglese sulla base delle più importanti indagini espletate finora in tutto il mondo contraddice."— Transcript della presentazione:

1 Stress moderato e mortalità L’esito di una interessante ricerca inglese sulla base delle più importanti indagini espletate finora in tutto il mondo contraddice il pensare che uno stress continuo basso o moderato abbia effetti benefici

2 La ricerca inglese stabilisce che lo stress anche se a bassa intensità, è correlato a un aumento significativo della mortalità per qualsiasi causa e della mortalità CV che segue un tipo di rapporto dose-risposta. Tuttavia la correlazione con la mortalità per tumore è stata osservata solo per livelli di stress di elevata intensita’

3 La ricerca inglese, pubblicata su BMJ (1) ha valutato le interazioni tra ansia e mortalità Per valutare la possibile associazione tra sintomi di ansia e depressione (stress psicologico) di intensità da lieve a moderata, che non richiedano specificamente il ricovero in ospedale o l’intervento di uno specialista in salute mentale, gli autori hanno eseguito una metanalisi di dati individuali provenienti da 10 studi di coorte prospettici (che includevano soggetti rappresentativi della popolazione generale britannica).

4 I motivi della indagine Una serie di studi hanno mostrato un'associazione tra sintomi di depressione e ansia (comunemente denominati stress psicologico) e un elevato rischio di mortalità prematura, (FA Huppert & JE Whittington,Psycol Med,25,1995 e KL.Robinson,J McBeth e GJ MacFarlane Ann Epidem 14,2004) e malattie cardiovascolari (DJ Brotman,SH Golden e IS Wittstein,Lancet 370,2007-M Hamer,GJ Mollony, E Stamatakis J am Coll Cardiol 52,2008 – H Hemingway BMJ 318,1999 – A Nicholson H Kuper, H Hemingway Eur Heart J 27,2006 e tutti i tumori ( Y Chida, M Hamer, J Wardle, A Steptoe Nat Clin Oncol Prac 5, 2008)

5 Tuttavia Le osservazioni espresse non erano pero’ da tutti condivise e universali (M Hamer,Y Chida, GJ Molloy J Psychosom Res 66, 2009; F Rasul,S Stansfeld, C Hart,G Davey Smith, J Epidemiol Community Health 59,2005) Studi prospettici che studiano queste associazioni sono stati generalmente di piccole dimensioni, con solo due studi che riportano più di 1000 eventi di malattia (MC Davis,KA Matthews, EW Twamley - Ann Behav Med 21,1999 e B Öhlin,P Nilsson,J Nilsson,G Berglund G,Eur Heart J 25,2004)

6 studi più piccoli portano a stime attendibili di rischio, ma non consentono in definitiva esami approfonditi degli effetti di causalità inversa. Infatti le indagini sul ruolo di inversione della causalità e la possibilità che le prime fasi della malattia (per esempio, il dolore al petto) possano causare stress psicologico richiedono un gran numero di partecipanti e di eventi

7 Alla luce delle limitazioni esistenti, è stata intrapresa una meta- analisi dei più rilevanti 10 grandi studi di comunità, basati su studi di coorte e sul ruolo di disagio psicologico come fattore di rischio E’ stata oggetto di indagine La correlazione tra il livello di stress dei partecipanti, misurato con uno strumento convalidato (il Questionario sullo stato di salute generale a 12 voci [12 item General Health Questionnaire]) e la mortalità per qualsiasi causa, la mortalità cardiovascolare (CV) e la mortalità per tumore dopo un follow- up medio di 8,2 anni. Al controllo basale, i partecipanti non presentavano cancro né malattie CV

8

9 La depressione E’ un disturbo grave e debilitante che richiede un trattamento specifico, ma è importante la constatazione che qualsiasi livello di stress psicologico è associata ad un aumento della mortalità e un aumento del rischio di morte per malattie cardiovascolari, cause esterne, e il cancro (anche se solo a livelli più elevati di angoscia).

10 Le indagini effettuate solo due studi, molto più piccoli di questo studio, avevano già dimostrato una relazione dose- risposta tra stress e mortalità per tutte le cause (PJ Puustinen,H Koponen, H Kautiainen P Mantyselka,M Vanhala Scand J Public Health 38,2011 )o malattie cardiovascolari. A causa della grande dimensione del campione, il recente studio inglese di cui si discute ha mostrato un quadro dettagliato facendo evidenziare una relazione dose-risposta

11 Tutti i partecipanti con qualunque disagio psicologico, anche con un basso punteggio GHQ-12 (considerati subclinicamente sintomatici), mostravano un aumento del rischio di mortalità per tutte le cause, malattie cardiovascolari e cause esterne. L'associazione tra stress psicologico e il cancro non era pero’ presente nei pazienti subclinicamente sintomatici Uno degli studi valutati nella metanalisi ha mostrato che i diversi aspetti di disagio (depressione, apatia o anergia, e ansia misurati dal 30 GHQ) hanno effetti differenziali sulle cause di morte (N Yasuda,Y Mino, S Koda, H Ohara H. J Am Soc Geriatr 2002 ; 50: )

12 L'associazione tra stress psicologico e la mortalità ha attirato molta attenzione, ma poche evidenze indicano effetti positivi, in termini di mortalità, con il trattamento e non vi sono evidenze che il trattamento della depressione diminuisca la mortalità nei pazienti con malattia cardiovascolare esistente, (L Berkman,R Carney,J Blumethal, S Czakowski,J Hosking Am Hearth J 139, L Berkman,J Blumethal, M Burg,RM Carney,D Catellier,MJ Cowan JAMA 289,2003- AH Glassman, CM O’Connor,RM Califf,K Swedberg,P Schwartz,JT Bigger JAMA 288,2002)

13 sono quindi necessarie ulteriori ricerche per verificare se il trattamento del disagio psicologico, tra cui la depressione palese o altri diversi clinici, possa avere un effetto migliorativo o riduttivo rispetto all’aumento della mortalità qui dimostrato.


Scaricare ppt "Stress moderato e mortalità L’esito di una interessante ricerca inglese sulla base delle più importanti indagini espletate finora in tutto il mondo contraddice."

Presentazioni simili


Annunci Google