La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi Logica Sophia Rigon, Federico Benedetti. Sintassi organizzazione “pezzi” della sintassi si chiamano sintagmi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi Logica Sophia Rigon, Federico Benedetti. Sintassi organizzazione “pezzi” della sintassi si chiamano sintagmi."— Transcript della presentazione:

1 Analisi Logica Sophia Rigon, Federico Benedetti

2 Sintassi organizzazione “pezzi” della sintassi si chiamano sintagmi

3 Predicato Verbale Il predicato è la prima cosa da individuare in una frase di analisi logica. Il predicato verbale è composto da tutti i verbi più essere quando significa trovarsi, esistere e appartenere. La mamma punisce Emma P.V.

4 Predicato Nominale E’ composto dal verbo essere più un aggettivo, da un nome o da un pronome che completano il significato del verbo Esempi: Il libro è interessante v. essere + aggettivo Il libro è un romanzo v. essere + nome Il libro è mio v. essere + pronome

5 Soggetto Il soggetto è la seconda cosa da individuare in una frase di analisi logica. In una frase è l’elemento (persona, animale o cosa) a cui si riferiscono l’azione, la condizione o il modo di essere indicati dal verbo Daniele mangia un gelato Il gelato è mangiato da Daniele Il gelato è buono SOGG. Soggetto: colui che compie o subisce l’azione o è in un certo stato

6 Attributo L’attributo è un aggettivo che si aggiunge a un nome per indicarne una caratteristica NomeAttributo Casa Nuova Vecchia Mia

7 Apposizione L’apposizione è un nome che dà una caratteristica ad un altro nome al quale si riferisce. Il vecchio zio Giovanni ApposizioneNome Lo zio Il poeta Giovanni Dante ATT. APP.

8 Complemento oggetto Risponde alle domande: Chi? Che cosa? il complemento oggetto è sempre preceduto da un verbo TRANSITIVO Es. Mario mangia (che cosa?) una mela

9 Complementi di: Specificazione, denominazione, partitivi, agente o causa efficiente

10 Complemento di specificazione Risponde alle domande: Di chi? Di che cosa? Es. il libro è (di chi?) di Mario

11 Complemento di denominazione Risponde alla domanda: Di quale nome? Es. sono andato all’isola (di quale nome?) d’Elba

12 Complemento partitivo Risponde alle domande: Fra chi? Fra che cosa? Es. alcuni (fra chi?) dei miei amici sono partiti

13 Complemento di temine Risponde alle domande: A chi? A che cosa? Es. ho dato un pugno (a chi?) a Mario

14 Complemento d’agente o di causa efficiente Risponde alle domande: Da chi? Complemento d’agente Da che cosa? Complemento di causa efficiente I verbi che precedono questi 2 complementi sono sempre PASSIVI Es. Marco è stato colpito da Luca L’albero è stato colpito dal fulmine

15 Complementi di luogo Stato in luogo, moto a luogo, moto da luogo, moto per luogo, separazione o allontanamento, origine o provenienza

16 Complemento di stato in luogo Risponde alla domanda: Dove? Il verbo è «fermo» cioè non esprime nessuna azione Es. io sono (dove?) a Lugo

17 Risponde alla domanda: Verso dove? Il verbo è in «movimento» cioè esprime un’azione Complemento di moto a luogo Es. io vado (verso dove?) a Lugo

18 Risponde alla domanda: Da dove? Il verbo è in «movimento» Es. io parto (da dove?) da Lugo Complemento di moto da luogo

19 Risponde alla domanda: Attraverso quale luogo? Es. io passo (per dove?) per Lugo Complemento di moto per luogo

20 Complemento di separazione o allontanamento Risponde alle domande: Da chi? Da che cosa? Per non confondersi certe volte ci si può confondere con il complemento d’agente o di causa efficiente. Verbo passivo c. d’agente o causa efficiente Verbo attivo c. di allontanamento o separazione Es. il muro divide la cucina (da cosa?) dal salotto !

21 Risponde alla domanda: Da dove? Per non confondersi certe volte ci si può confondere con il complemento di moto da luogo Verbo in «movimento» c. di moto da luogo Verbo «fermo» c. di origine o provenienza Complemento di origine o provenienza ! Es. Atena nacque (da dove?) dalla testa di Zeus

22 Complementi di tempo Tempo determinato, tempo continuato

23 Complemento di tempo determinato Risponde alla domanda: Quando? Es. il treno parte (quando?) tra 2 ore

24 Risponde alle domande: Per quanto tempo? Da quanto tempo? In quanto tempo? Complemento di tempo continuato Es. la pasta cuoce (in quanto tempo?) in 11 min. Es. ho studiato (per quanto tempo?) per 2 ore Es. il treno è partito (da quanto tempo?) da 2 ore

25 Complementi di: Causa o fine, modo, mezzo, compagnia e unione, argomento

26 Complemento di modo Risponde alle domande: Come? In quale modo? Il complemento può essere costituito da un avverbio. In quel caso si dice complemento avverbiale di modo Es. ho studiato (come?) con fatica (faticosamente)

27 Complemento di causa Risponde alle domande: Perché? Per quale ragione? Es. i suoi genitori tornano tardi (perché?) a causa del lavoro

28 Complemento di fine o scopo Risponde alle domande: Perché? Per quale fine? Con quale scopo? Es. Mario si allena (con quale scopo?) per la vittoria

29 Complemento di compagnia o unione Risponde alle domande: Insieme a chi? compagnia Insieme a che cosa? unione Es. Mario esce(con chi?) con i suoi amici

30 Complemento di mezzo Risponde alle domande: Con che cosa? Per mezzo di chi? Es. ho avuto il libro (per mezzo di chi?) tramite tuo fratello

31 Complemento di argomento Risponde alla domanda: Su chi? Su che cosa? A proposito di chi? / che cosa? Es. in classe abbiamo discusso (a proposito di cosa?) della globalizzazione


Scaricare ppt "Analisi Logica Sophia Rigon, Federico Benedetti. Sintassi organizzazione “pezzi” della sintassi si chiamano sintagmi."

Presentazioni simili


Annunci Google