La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fehr E., Gachter S. Altruistic punishment in humans Nature, vol. 45, January, 10, 2002 Veronica Piras, Arianna Santero 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fehr E., Gachter S. Altruistic punishment in humans Nature, vol. 45, January, 10, 2002 Veronica Piras, Arianna Santero 1."— Transcript della presentazione:

1 Fehr E., Gachter S. Altruistic punishment in humans Nature, vol. 45, January, 10, 2002 Veronica Piras, Arianna Santero 1

2 La punizione altruistica Come spiegare la cooperazione in grandi gruppi con attori che non si conoscono lun laltro, i quali probabilmente non si incontreranno mai nuovamente, dove il guadagno in reputazione è nullo? 2

3 Alcune teorie principali: 1.theory of kin selection: cooperazione tra individui legati da vincoli di sangue; 2.theory of direct reciprocity: incentivi egoistici alla cooperazione nelle interazioni bilaterali prolungate; 3.theory of indirect reciprocity e costly signalling theory: importanza della reputazione. Limiti. Non spiegano la cooperazione tra individui: a)non legati da vincoli di parentela; b)in interazioni non ripetute; c)senza guadagni di reputazione. Soluzione: punire i free-rider. 3 Bene pubblico: perché cooperare?

4 Disegno dellesperimento (1) 240 soggetti con pagamento monetario; 2 trattamenti: punizione e non punizione; 20 MU per individuo impiegabili per un progetto comune; Investimento 1 MU tutti hanno ricavo individuale 0,4 MU Interazioni simultanee e anonime; Logica dellinteresse egoistico 4 Domande cognitive: Gli individui applicano la punizione altruistica? In che modo linclinazione influenza la cooperazione?

5 Disegno dellesperimento (2) Costo punizione: -3 MU al punito e -1 MU al punitore. Ripetizione del gioco base per 6 volte, con o senza punizione apprendere dal comportamento altrui. Protocollo degli estranei. Individui che sostengono il costo della punizione gruppo che beneficia dei suoi effetti. 5

6 Risultati Punizione altruistica: Frequente:1270 punizioni comminate, 84,3% soggetti hanno punito almeno una volta; Segue modelli precisi e stabili nel tempo: imposta dai cooperatori ai defettori; più pesante per chi fa investimenti molto inferiori alla media del gruppo. 6

7 Risultati: il guadagno di un individuo è più elevato quanto più il suo investimento si avvicina alla media del gruppo; la tendenza alla cooperazione cambia nel tempo in modo diverso a seconda del trattamento: aumenta in condizioni di punizione, diminuisce in caso contrario; la sola minaccia della punizione produce effetti immediati sui livelli di cooperazione, i quali dipendono anche dalle punizioni concretamente subite. NB: punizione altruistica 7 Scopo dellanalisi: come varia la spesa per la punizione in relazione alla deviazione (positiva o negativa) dellinvestimento di un individuo rispetto al comportamento cooperativo medio degli altri membri del gruppo?

8 Soluzione: emozioni negative alla base della punizione altruistica questionario, scenari 1-2, scala di rilevazione a 7 punti. Risultato: le emozioni negative sono più intense se il free-rider opera in un gruppo i cui membri investono molto di più. 8 Quali sono le aspettative dei free-rider sulle emozioni negative degli altri membri del gruppo? Perché gli individui applicano la punizione altruistica anche in contesti one-shot? Questionario, scenari 3-4, scala di rilevazione a 7 punti. Risultato: le aspettative di emozioni negative sono maggiori che nello scenario 1 (Stesse risposte date dal gruppo di controllo).

9 Il free-riding causa emozioni negative molto forti: la maggioranza delle persone si aspetta queste emozioni le emozioni sono alla base della punizione altruistica: 1.ci si aspetta che le punizioni siano inflitte da coloro che cooperano al di sopra della media su coloro che defezionano o cooperano al di sotto della media (seguono il modello il 74,2% delle punizioni); 2.le punizioni crescono in proporzione allaumento della deviazione dei free-rider dalla media degli investimenti seguono landamento delle emozioni negative; 3.la minaccia della punizione ha un impatto immediato i free-rider sono consapevoli di suscitare emozioni negative. 9 Conclusioni

10 Le teorie evoluzionistiche sul comportamento umano possono essere integrate focalizzando lattenzione anche su altri meccanismi alla base della cooperazione: in particolare, come gli autori dimostrano, quello della punizione altruistica. 10 Prospettive teoriche aperte


Scaricare ppt "Fehr E., Gachter S. Altruistic punishment in humans Nature, vol. 45, January, 10, 2002 Veronica Piras, Arianna Santero 1."

Presentazioni simili


Annunci Google