La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 INDL, leader ; IRIV Conseil coordinatore Trasferimento di Innovazione Progetto Multilaterale Leonardo da Vinci (2008-2010) Promosso da INDL e Iriv conseil.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 INDL, leader ; IRIV Conseil coordinatore Trasferimento di Innovazione Progetto Multilaterale Leonardo da Vinci (2008-2010) Promosso da INDL e Iriv conseil."— Transcript della presentazione:

1 1 INDL, leader ; IRIV Conseil coordinatore Trasferimento di Innovazione Progetto Multilaterale Leonardo da Vinci ( ) Promosso da INDL e Iriv conseil (Francia) Ottobre Settembre 2010

2 2 Il progetto multilaterale Leonardo da Vinci VA2EL: VAlutare lEducazione e lEsperienza degli amministratori Locali in Europa Scopo principale: un e-portfolio per gli amministratori locali al fine di identificare, valutare e valorizzare le abilità e le competenze acquisite attraverso la loro specifica esperienza (carica elettiva) Target: amministratori locali da città piccole a medie professionisti di formazione e impiegati nel campo dello Sviluppo Locale

3 3 Il consorzio - 8 partners provenienti da 6 paesi I 6 Paesi: Francia (INDL, leader; Iriv conseil coordinatore; ARIC, partner) per larea occidentale Austria (Oikodrom) per larea dellEuropa Centrale Italia (UTGM) e Grecia (AAE) per larea dellEuropa del Sud Polonia (IRSS) per larea dellEuropa dellEst Lituania (KLMTCS) per larea Baltica

4 4 Stato dellarte – Il decentramento in Europa Un principale punto comune fra i paesi: lautonomia locale è un principale orientamento in Europa, con il suo corollario, il processo amministrativo di decentramento Nuove responsibilità dipendono dalle autorità locali e dai loro manager eletti, gli amministratori locali Lambiente professionale di tali leader locali è diventato molto più complesso

5 5 Bisogni a cui rispondere – gli amministratori locali Amministratori locali (AL) sviluppano specifiche abilità e competenze AL stanno domandando che la loro esperienza sia presa in considerazione Due principali prospettive essere più efficienti per la loro carica quando devono tornare al mercato del lavoro

6 6 Obiettivo principale – un e-portfolio Da identificare le principali attività realizzate dagli amministratori locali, le abilità e le competenze acquisite e/o sviluppate, la formazione da proporre, un piano di azione sulla base dei bisogni espressi Da prendere in considerazione il differente status degli amministratori locali in Europa i compiti che devono realizzare nelle autorità locali il contesto amministrativo (la delega delle competenze)

7 7 Principali risultati da conseguire – argomenti chiave rapporti nazionali sugli AL e i bisogni espressi un portfolio per gli amministratori locali una guida per utilizzare il portfolio un e-portoflio (sviluppo digitale del portfolio) un manuale per utilizzare le-portfolio comitati direttivi nazionali con una banca dati una pubblicazione finale riassuntiva sui differenti contesti un sito web di progetto e una newsletter un volantino di progetto in 7 lingue

8 8 Organizzazione delle attività - le fasi di lavoro Fase 1 : gestione Fase 2 : stato dellarte Fase 3 : trasferimento di innovazione del precedente portfolio per i volontari Fase 4: sviluppo digitale del portfolio Fase 5 : sperimentazione Fase 6 : valutazione Fase 7 : disseminazione Fase 8 : valorizzazione dei risultati

9 9 Pianificazione delle attività – timing Ottobre Settembre 2009 : Stato dellarte su AL & trasferimento di innovazione Novembre Settembre 2010 : sviluppo digitale del portfolio & sperimentazione Ottobre Settember 2010 : gestione & disseminazione & valuazione

10 10 Prospettive – Principali interessi Uno strumento e metodo nella prospettiva dellapprendimento per tutto larco della vita apprendimento non formale e informale fruibile nel mercato del lavoro da parte degli amministratori locali Uno strumento e metodo nella prospettiva delle-learning e-portfolio mobilità degli amministratori locali e impiegati Uno strumento e metodo aperto a ogni amministratore locale disponibile attraverso una specifica piattaforma esige un accompagnamento professionale

11 11 Contatti INDL – IRIV – ARIC – Oikodrom – www. Oikodrom.org AAE – UTGM – KLMTCS – IRSS –


Scaricare ppt "1 INDL, leader ; IRIV Conseil coordinatore Trasferimento di Innovazione Progetto Multilaterale Leonardo da Vinci (2008-2010) Promosso da INDL e Iriv conseil."

Presentazioni simili


Annunci Google