La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IMPIANTI FOTOVOLTAICI e POMPE DI CALORE Rinnovabili.biz.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IMPIANTI FOTOVOLTAICI e POMPE DI CALORE Rinnovabili.biz."— Transcript della presentazione:

1 IMPIANTI FOTOVOLTAICI e POMPE DI CALORE Rinnovabili.biz

2 Marco Facchi Alessandro Ing. Gamba Gabriele Dr. Cantamessa Andrea Per. Ind. Brusamolino

3 Lazienda Contract Italia s.r.l. nasce nel 2004 da uno spin-off del Gruppo Trussardi Tech e dalla volontà del sig. Facchi il cui target dichiarato è il mondo delle fonti rinnovabili. CONTRACT ITALIA, sita in provincia di Bergamo, è una società di consulenza, progettazione e realizzazione nel settore delle energie rinnovabili, che si presenta al mercato come specialista di Impianti Fotovoltaici, pannelli Solari Termici e Pompe di Calore. Rinnovabili.biz

4 Grazie alla nostra organizzazione siamo in grado di svolgere tutte le attività necessarie alla realizzazione dellimpianto: dallo studio di fattibilità, alla progettazione, fino allinstallazione. Rinnovabili.biz

5 Affianchiamo il nostro cliente nelle fasi precedenti allacquisto, aiutandolo a comprendere la tecnologia e il funzionamento dellimpianto, e a scegliere la soluzione migliore sotto tutti i punti di vista: tecnico, economico e commerciale. Rinnovabili.biz

6 Assistiamo il nostro cliente in tutte le pratiche autorizzative, nella richiesta di finanziamenti agevolati e degli incentivi. Rinnovabili.biz

7 Seguiamo nel tempo gli impianti da noi realizzati, monitorandone le prestazioni e offrendo al nostro cliente un servizio full maintenance. Rinnovabili.biz

8 In breve forniamo tutti i nostri impianti chiavi in mano: dal sopralluogo allo start-up! Rinnovabili.biz

9 PARTNERSHIP: Rinnovabili.biz

10 è una realtà operante nel settore delle energie rinnovabili localizzata a Verona. Lazienda nasce nel 2005 dallo studio dei soci fondatori per integrare facciate in vetro strutturale con sistemi fotovoltaici. Oggi SPS istem Srl è una realtà in grado di produrre 20MWp annui di moduli certificati ad alta efficienza grazie alla linea produttiva tecnologicamente avanzata, al personale altamente qualificato, ed allutilizzo di materie prime di alta qualità. I modelli SPS istem partono dalla Linea STANDARD, moduli a 60 ed a 50 celle, a cui sono affiancate una Linea PLUS, con tolleranza del modulo 0/+5%. NellOttobre 2008, SPS istem Srl ha trasferito il suo sito produttivo in un nuovo stabilimento dove lattuale sistema produttivo verrà integrato con linserimento di nuovi macchinari. Questo consentirà di soddisfare le richieste della clientela ed affrontare con serenità linserimento della nostra azienda a livello europeo.

11 Rinnovabili.biz produce e commercializza componenti dal 1970, centraline e termoregolazioni per impianti a pannelli radianti, centrali termiche, impianti con pannelli solari termici. La rete distribuzione è costituita da agenzie, installatori e rivenditori di materiale idrotermosanitario e compenti per impianti che utilizzano energie alternative. Lazienda, sita in provincia di Latina, si occupa principalmente di: Impianti di riscaldamento e condizionamento con pannelli radianti; Pompe di Calore ad alta efficienza, geotermiche e deumidificatori. Inoltre una divisione aziendale si occupa di fornire consulenza specializzata, dallindividuazione del prodotto adatto fino allapporto di eventuali modifiche estetiche e tecniche. Tutti i partners e collaboratori partecipano a corsi di formazione, così da garantire al cliente finale impianti solari e radianti efficienti e con il massimo rapporto investimento/benefici.

12 Rinnovabili.biz Headquartered in Baoding, China, we have more than 6000 employees and more than 10 branch offices worldwide. Yingli Green Energy is publicly listed on New York Stock Exchange. With a balanced production capacity of over 600 MW per year, our manufacturing covers the entire PV value chain, from the production of polysilicon through ingot casting and wafering, to solar cell production, and, finally, module assembly. We commenced trail production at our in-house polysilicon facility in December, 2009, with an initial production capacity of 3,000 metric tons per year. We supply high-quality PV modules under our brand name-Yingli Solar-to utilities, system developers and integrators, distributors, and other businesses around the world. Since we began commercial production in 2002, we have produced a total of 1 GW of PV modules.

13 …ma parliamo di Fotovoltaico: premesse… Rinnovabili.biz

14 Lenergia solare è creata dalla fusione degli atomi di idrogeno in atomi di elio presenti nel Sole. Lenergia trasmessa al di fuori dellatmosfera terrestre è costante ed ha un valore pari a 1325÷1417 W/m 2 mentre sulla superficie terrestre, in condizioni ottimali, è al massimo di circa 1000 W/m 2 perché una parte è assorbita dallatmosfera. QUESTA ENERGIA E GRATUITA !!!

15 Rinnovabili.biz Lenergia al di fuori dellatmosfera terrestre ha una sua distribuzione in funzione della lunghezza donda ed ha un assorbimento di frequenze selettivo. Questo è il motivo per cui nei test si usa una Air Mass di 1,5.

16 Rinnovabili.biz Lenergia che arriva su noi e sulle nostre case è composta da tre componenti: Questa energia può essere trasformata direttamente in energia elettrica tramite un fenomeno fisico di interazione fra la radiazione solare e dei materiali semiconduttori chiamato effetto fotoelettrico diretta diffusa attraverso latmosfera riflessa dal suolo

17 Rinnovabili.biz Leffetto fotoelettrico è un fenomeno fisico di proprietà dei semiconduttori, spesso Silicio, che permette lelevazione energetica di un elettrone di valenza in uno di conduzione, premessa per cui può essere creato un campo elettrico.

18 Rinnovabili.biz Drogando in modo appropriato il Silicio, il campo elettrico creato diventa permanente, per cui esiste la produzione elettrica.

19 Rinnovabili.biz La conversione dellenergia solare in elettrica avviene quindi in un dispositivo chiamato cella fotovoltaica, sottile strato di materiale, spesso Silicio, componente principale degli impianti fotovoltaici.

20 Rinnovabili.biz Le celle sono collegate in serie/parallelo allinterno dei moduli, i quali sono collegati in serie per generare le stringhe che costituiscono il campo fotovoltaico.

21 Rinnovabili.biz Luscita dal campo fotovoltaico è in corrente continua per cui deve essere trasformata in corrente alternata attraverso appositi inverter, altro componente principale.

22 Rinnovabili.biz La principale caratteristica degli impianti fotovoltaici è che la resa energetica è relativamente bassa, nei migliori casi attorno al 16-18%, ma il limite intrinseco della tecnologia è il 49.6%.

23 Rinnovabili.biz Per favorire la ricerca e per adempiere agli obblighi del protocollo di Kyoto, lo stato Italiano ha deciso di incentivare la produzione e linstallazione di questi tipi di impianti attraverso una forma dincentivazione in Conto Energia, ovvero il D.M. del 19/02/2007.

24 Rinnovabili.biz Il protocollo di Kyoto, a cui lItalia ha aderito volontariamente, impone agli stati membri tre obbiettivi principali, entro il 2020: riduzione delle emissioni della CO 2 del 20% rispetto al 1990 migliorare lefficienza energetica degli edifici del 20% produzione di energia per mezzo di fonti rinnovabili del 20%

25 Rinnovabili.biz Per mantenere queste promesse ognuno di noi deve fare la propria parte !!!

26 Rinnovabili.biz Uno dei sistemi per adempiere a due punti del protocollo di Kyoto è linstallazione di Impianti Fotovoltaici e/o le Pompe di Calore ad alta efficienza, che hanno anche una convenienza economica.

27 Rinnovabili.biz FACCIAMO UN ESEMPIO Supponiamo una normale famiglia di 3 persone. Supponiamo un normale consumo di 2800 kWh/anno ed una bolletta annua di 700. Supponiamo siano in possesso di un appartamento in un condominio di 6 unità con un tetto ben esposto a Sud. Essa avrà bisogno di un impianto di circa 2,4 kW p che occupa uno spazio di m 2.

28 Rinnovabili.biz Installando limpianto essa produrrà lenergia per il fabbisogno e sarà incentivata in due modi: Totale allanno per 20 anni fissi e garantiti. Risparmio in bolletta 550 Incentivo statale Il totale in 20 anni, includendo laumento del costo dellenergia e linflazione, è circa !!! FACCIAMO UN ESEMPIO

29 Rinnovabili.biz Quanto costa limpianto? Quanto un auto utilitaria con pochi accessori, circa , con un ritorno economico di circa 7 anni, vale la pena? FACCIAMO UN ESEMPIO

30 Rinnovabili.biz Quanto risparmia limpianto ai fini del protocollo di Kyoto ? In 20 anni: 54 tonnellate di CO 2, 18 tonnellate di petrolio, un decimo di una petroliera come questa!!! FACCIAMO UN ESEMPIO

31 Rinnovabili.biz Una bolletta ENEL, in alternativa sapere quanto pagano in bolletta, in alternativa sapere almeno i componenti della famiglia. Fare un sopralluogo per verificarne lesposizione a SUD e lo spazio, tenendo presente che un impianto occupa circa 8 mq/kW p. Fare uno disegno del tetto con misure e foto per calcolare spazi ed inclinazione del tetto. COSA SERVE AD UN INSTALLATORE PER POTER FARE UN PREVENTIVO FOTOVOLTAICO ? Prendere indirizzo e possibilmente coordinate geografiche a GPS.

32 Rinnovabili.biz PERCHE VI SERVONO QUESTI DATI? La bolletta ENEL vi serve per dimensionare correttamente limpianto ÷ 1150 kWh/kW P Ideale, azimuth 0° ovvero a SUD, tilt circa 35°. Se si discosta vedi tabella sotto:

33 Rinnovabili.biz PERCHE VI SERVONO QUESTI DATI? Il sopralluogo serve per verificare la fattibilità. N.B.: Il SUD è spesso identificato con le parabole satellitari.

34 Rinnovabili.biz PERCHE VI SERVONO QUESTI DATI? Il disegno e foto servono per i calcoli tecnici effettivi.

35 Rinnovabili.biz PERCHE VI SERVONO QUESTI DATI? Le coordinate GPS servono per i calcoli tecnici.

36 Rinnovabili.biz COME SI COMPILA UN PREVENTIVO? Dimensionare limpianto e fare un offerta omnicomprensiva a prezzi di mercato, espresso in /kW P.

37 Rinnovabili.biz Criteri e modalità per incentivare la produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare, in attuazione dellarticolo 7 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia

38 Rinnovabili.biz Art. 2 Definizioni: Impianto non integrato Impianto parzialmente integrato Impianto con integrazione architettonica Potenza nominale D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Potenza nominale (o massima, o di picco, o di targa) dellimpianto fotovoltaico è la potenza elettrica dellimpianto, determinata dalla somma delle singole potenze nominali (o massime, o di picco, o di targa) di ciascun modulo fotovoltaico facente parte del medesimo impianto, misurate alle condizioni nominali, come definite alla lettera …; Condizioni nominali sono le condizioni di prova dei moduli fotovoltaici nelle quali sono rilevate le prestazioni dei moduli stessi, secondo un protocollo definito dalle norme CEI EN di cui allallegato …

39 Rinnovabili.biz Impianto non integrato Impianto parzialmente integrato Impianto con integrazione architettonica D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia

40 Rinnovabili.biz Impianto non integrato Impianto parzialmente integrato Impianto con integrazione architettonica D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia

41 Rinnovabili.biz Impianto non integrato Impianto parzialmente integrato Impianto con integrazione architettonica D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia

42 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Gli impianti fotovoltaici e i relativi componenti devono essere conformi alle norme tecniche richiamate nellallegato 1 e devono essere realizzati con componenti di nuova costruzione … La potenza nominale degli impianti deve essere non inferiore a 1 kW. Art. 4

43 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Il soggetto che intende realizzare un impianto fotovoltaico ed accedere alle tariffe incentivanti di cui allart. 6 inoltra al gestore di rete il progetto preliminare dellimpianto e richiede al medesimo gestore la connessione alla rete ai sensi dellart. 9, comma 1, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, e di quanto previsto dallart. 14 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n.387. Art. 5 A impianto ultimato il soggetto che ha realizzato limpianto trasmette al gestore di rete comunicazione di ultimazione dei lavori. Entro sessanta giorni dalla data di entrata in esercizio dellimpianto il soggetto responsabile è tenuto a far pervenire al soggetto attuatore richiesta di concessione della pertinente tariffa incentivante.

44 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Tariffe incentivanti 2010: Art. 6 La tariffa individuata sulla base della medesima tabella è riconosciuta per un periodo di venti anni a decorrere dalla data di entrata in esercizio dellimpianto ed è costante in moneta corrente in tutto il periodo di venti anni.

45 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Art. 6 Le tariffe di cui ai commi 1 e 2 sono incrementate del 5% con arrotondamento commerciale alla terza cifra decimale nei seguenti casi (non cumulabili): Autoproduttore di cui allart. 2, comma 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 e successive modificazioni e integrazioni (solo per impianti non integrati); Sostituzione di coperture in eternit o comunque contenenti amianto;

46 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia Art. 8 SSP Lenergia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici di potenza nominale non superiore a 200 kW può beneficiare della disciplina dello Scambio sul Posto. RID Lenergia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici che non beneficiano della disciplina dello scambio sul posto, qualora immessa nella rete elettrica, è ritirata con le modalità e alle condizioni fissate dallAutorità per lenergia elettrica e il gas (AAEG) ai sensi dellart. 13, comma 3, del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387, ovvero ceduta sul mercato.

47 Rinnovabili.biz D.M. 19 febbraio 2007 Conto Energia La scadenza del decreto è fissata per il 31/12/2010, e dopo? Cè già una bozza di Nuovo Conto Energia !!!

48 Rinnovabili.biz Marco Facchi Alessandro Ing. Gamba Gabriele Dr. Cantamessa Andrea Per. Ind. Brusamolino

49 Rinnovabili.biz Marco Facchi Alessandro Ing. Gamba Gabriele Dr. Cantamessa Andrea Per. Ind. Brusamolino

50 Rinnovabili.biz Le fasi principali per la realizzazione di un impianto fotovoltaico sono le seguenti: 1. chi intende realizzare un impianto si rivolge a un progettista o a una ditta installatrice specialistica per lelaborazione di un progetto preliminare e di un preventivo economico dellimpianto. E consigliabile che tale fase comprenda un ACCURATO SOPRALLUOGO sul sito dinstallazione da parte del progettista o della ditta installatrice. La produzione di energia da un impianto fotovoltaico, infatti, dipende molto dalla corretta installazione dell'impianto ovvero dallottimale esposizione allirraggiamento solare; 2. il soggetto responsabile deve INFORMARSI PRESSO LUFFICIO COMUNALE competente sulliter autorizzativo da seguire e richiedere le autorizzazioni previste e il permesso di costruzione dellimpianto;

51 Rinnovabili.biz 3. il soggetto responsabile deve INOLTRARE AL GESTORE DI RETE LOCALE (Enel, A2A, Hera, ecc.) il PROGETTO PRELIMINARE DELLIMPIANTO e richiedere al medesimo gestore la connessione alla rete precisando se intende avvalersi o meno del servizio di scambio sul posto per lenergia elettrica prodotta; 4. il gestore di rete locale COMUNICA al soggetto responsabile dellimpianto IL PUNTO DI ALLACCIO ALLA RETE, unitamente al preventivo economico e ai tempi di realizzazione; 5. il soggetto responsabile deve accettare il preventivo e CHIUDERE IL RAPPORTO CONTRATTUALE CON IL GESTORE DI RETE LOCALE; 6. il soggetto responsabile, dopo avere realizzato limpianto, inoltra al gestore di rete locale la COMUNICAZIONE DI CONCLUSIONE DEI LAVORI;

52 Rinnovabili.biz 7. per gli IMPIANTI MAGGIORI DI 20 KW il soggetto responsabile deve presentare allUfficio Tecnico di Finanza (UTF) competente la DENUNCIA DELLAPERTURA DELLOFFICINA ELETTRICA; non risulta invece necessario presentare allUTF la denuncia dellapertura dellofficina elettrica se limpianto immette tutta lenergia prodotta nella rete; 8. il gestore di rete locale provvede ad ALLACCIARE LIMPIANTO alla rete elettrica; A IMPIANTO REALIZZATO ED ENTRATO IN ESERCIZIO FAR PERVENIRE AL GSE LA RICHIESTA DI CONCESSIONE DELLA TARIFFA INCENTIVANTE ENTRO E NON OLTRE IL TERMINE DI 60 GIORNI pena il rischio di non vedersi riconoscere le tariffe incentivanti.

53 Rinnovabili.biz CELLE IN CLASSE A POLICRISTALLINO

54 Rinnovabili.biz CERTIFICAZIONI SPSistem

55 Rinnovabili.biz CERTIFICAZIONI Yingli Solar

56 Rinnovabili.biz Validità offerta 15gg Installazione standard: parzialmente integrato su falda con moduli SPS-istem srl Esclusioni Es: linee vita, DIA, Autorizzazioni paesaggistica, extra-garanzie, ecc (REMOVE) For more info contact:

57 Rinnovabili.biz Prezzi: Condizioni di fornitura e garanzie: Pagamenti 30% allordine, saldo ad avviso merce pronta Garanzia standard 5 anni (REMOVE) For more info contact:

58 Rinnovabili.biz Per ulteriori info: oEnergia.pdf oEnergia.pdf Simulatore di produzione fotovoltaica: p=gridconnected p=gridconnected Visualizzatori di mappe satellitari: Simulatore economico freeware per impianti fotovoltaici:

59 Rinnovabili.biz RINGRAZIAMO PER LATTENZIONE Marco Facchi Alessandro Ing. Gamba Gabriele Dr. Cantamessa Andrea Per. Ind. Brusamolino Contract Italia srl Via Nazionale, Ranzanico (BG)


Scaricare ppt "IMPIANTI FOTOVOLTAICI e POMPE DI CALORE Rinnovabili.biz."

Presentazioni simili


Annunci Google