La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1996-2013 Riflessioni sul declino della radio italofona Paolo Morandotti Coordinatore Scientifico - Italradio XXXI MEETING A. I. R. Torino, 4 maggio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1996-2013 Riflessioni sul declino della radio italofona Paolo Morandotti Coordinatore Scientifico - Italradio XXXI MEETING A. I. R. Torino, 4 maggio 2013."— Transcript della presentazione:

1 Riflessioni sul declino della radio italofona Paolo Morandotti Coordinatore Scientifico - Italradio XXXI MEETING A. I. R. Torino, 4 maggio 2013

2 Introduzione In questa presentazione vedremo levoluzione dei programmi radiofonici internazionali in italiano dal 1996 a oggi. In questa presentazione vedremo levoluzione dei programmi radiofonici internazionali in italiano dal 1996 a oggi. Mostreremo come si è involuta lofferta radiofonica, solo parzialmente compensata dal passaggio allo streaming. Mostreremo come si è involuta lofferta radiofonica, solo parzialmente compensata dal passaggio allo streaming. I dati si riferiscono alle stazioni radio ascoltabili nellarea linguistica italiana, escluse quelle a diffusione locale. I dati si riferiscono alle stazioni radio ascoltabili nellarea linguistica italiana, escluse quelle a diffusione locale.

3 Onde corte nel 1996 AWR Europe AWR Europe Deutsche Welle Deutsche Welle NHK – Radio Giappone NHK – Radio Giappone Radio Bulgaria Radio Bulgaria Radio Cairo Radio Cairo Radio Cina Internazionale Radio Cina Internazionale Radio Romania Internazionale Radio Romania Internazionale Radio Svizzera Internazionale Radio Svizzera Internazionale Radio Tirana Radio Tirana Radio Vaticana Radio Vaticana Radiodifusión Argentina al Exterior Radiodifusión Argentina al Exterior Rai International Rai International Rai Radio 1 Rai Radio 1 Rai Radio 2 Rai Radio 2 Voce del Mediterraneo Voce del Mediterraneo Voce della Turchia Voce della Turchia Voce della Repubblica Islamica dellIran Voce della Repubblica Islamica dellIran Voce della Russia Voce della Russia Voce di Grecia Voce di Grecia WYFR WYFR

4 … e nel 2013 AWR AWR Radio Cairo Radio Cairo Radio Cina Internazionale Radio Cina Internazionale Radio Internazionale di Serbia Radio Internazionale di Serbia Radio Miami International Radio Miami International Radio Romania Internazionale Radio Romania Internazionale Radio Tirana Radio Tirana Radio Vaticana Radio Vaticana Radiodifusion Argentina al Exterior Radiodifusion Argentina al Exterior Voce della Russia (DRM) Voce della Russia (DRM) Voce della Repubblica Islamica dellIran Voce della Repubblica Islamica dellIran Voce della Turchia Voce della Turchia

5 Nel frattempo… Voce del Mediterraneo (con programma autonomo) Voce del Mediterraneo (con programma autonomo) Radio Budapest Radio Budapest Voce della Croazia Voce della Croazia Iniziative sporadiche Iniziative sporadiche

6 Onde medie nel 1996 Bayerischer Rundfunk Bayerischer Rundfunk ERF ERF Radio Bulgaria Radio Bulgaria Radio Capodistria Radio Capodistria Radio Colonia Radio Colonia Radio Tirana Radio Tirana Radio Tunisi Radio Tunisi Radio Vaticana Radio Vaticana RTSI – Rete 1 RTSI – Rete 1 Rai Radio1* Rai Radio1* Rai Radio2 Rai Radio2 Rai Radio3 Rai Radio3 Voce della Russia Voce della Russia TWR TWR *: Con Notturno Italiano

7 … e nel 2011 (-10) Radio Capodistria Radio Capodistria Radio Cina Internazionale Radio Cina Internazionale Radio Colonia Radio Colonia Rai Radio1 (?) Rai Radio1 (?) Voce della Russia Voce della Russia

8 Passate al Web Rai International (fino alla soppressione) Rai International (fino alla soppressione) Radio Svizzera Internazionale (senza streaming) Radio Svizzera Internazionale (senza streaming) Radio Svizzera di Lingua Italiana Radio Svizzera di Lingua Italiana Radio Tunisi Internazionale Radio Tunisi Internazionale

9 Offerta totale nel stazioni su onda media 14 stazioni su onda media 13 stazioni su onda corta 13 stazioni su onda corta

10 Offerta totale nel stazioni su onda media 5 stazioni su onda media 12 stazioni su onda corta 12 stazioni su onda corta 2 stazioni in DRM 2 stazioni in DRM 1 stazione estera in DAB+ in Italia 1 stazione estera in DAB+ in Italia Molte stazioni via satellite Molte stazioni via satellite Molte stazioni via streaming Molte stazioni via streaming 1 stazione su DTT 1 stazione su DTT

11 Cifre a confronto Stazioni in OM Minuti medi in OM Stazioni in OC Minuti medi in OC , , , ,14 Diff , ,86 %-64,29-49,81-40,00-86,42

12 Rilancio: da dove? I servizi pubblici devono riprendere il proprio ruolo in ottica quanto meno europea I servizi pubblici devono riprendere il proprio ruolo in ottica quanto meno europea Gli ascoltatori devono tornare ad essere considerati utenti, non consumatori Gli ascoltatori devono tornare ad essere considerati utenti, non consumatori Risolvere i problemi dei diritti per ampliare i bacini di utenza Risolvere i problemi dei diritti per ampliare i bacini di utenza Portare la lingua italiana là dove non cè Portare la lingua italiana là dove non cè

13 Il mito del Web Lasciare le onde per il Web significa snaturare la natura delle radio Lasciare le onde per il Web significa snaturare la natura delle radio Le Web radio sono un nuovo tipo di radio, non unevoluzione di quelle esistenti Le Web radio sono un nuovo tipo di radio, non unevoluzione di quelle esistenti Non esistono casi di successo di stazioni che hanno abbandonato le onde radio per il satellite o il Web Non esistono casi di successo di stazioni che hanno abbandonato le onde radio per il satellite o il Web Esistono, invece, casi di insuccesso Esistono, invece, casi di insuccesso Il Web è un altro canale, non lasso pigliatutto Il Web è un altro canale, non lasso pigliatutto

14 Conclusioni Se proseguirà il trend attuale, la radiofonia italofona internazionale scomparirà entro pochi anni Se proseguirà il trend attuale, la radiofonia italofona internazionale scomparirà entro pochi anni Gli attuali enti pubblici di radiodiffusione non vi avranno più un ruolo particolare Gli attuali enti pubblici di radiodiffusione non vi avranno più un ruolo particolare La cultura della comunicazione per e con lestero sarà perduta La cultura della comunicazione per e con lestero sarà perduta Avranno sempre più peso le trasmissioni locali con target geografici specifici Avranno sempre più peso le trasmissioni locali con target geografici specifici

15 Grazie per lattenzione Per contatti e aggiornamenti:


Scaricare ppt "1996-2013 Riflessioni sul declino della radio italofona Paolo Morandotti Coordinatore Scientifico - Italradio XXXI MEETING A. I. R. Torino, 4 maggio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google