La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Il percorso è una proposta didattica del Centro per l’Educazione alla Cittadinanza sede di via Domodossola 54.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Il percorso è una proposta didattica del Centro per l’Educazione alla Cittadinanza sede di via Domodossola 54."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Il percorso è una proposta didattica del Centro per l’Educazione alla Cittadinanza sede di via Domodossola 54

3 3 … una famiglia di paesi europei democratici che si sono impegnati a lavorare insieme per la pace e la prosperità. Non è uno Stato che si propone di sostituire gli Stati esistenti, ma è qualcosa di più rispetto alle altre organizzazioni internazionali, è infatti qualcosa di unico. I suoi Stati membri hanno creato una serie di istituzioni comuni cui delegano una parte della loro sovranità. Le decisioni su questioni di interesse comune possono essere prese democraticamente a livello europeo. La UE dà impulso alla cooperazione tra i popoli d’Europa, promuovendo l’unità nel rispetto della diversità e garantendo che le decisioni vengano prese il più possibile a contatto con i cittadini.

4 Dichiarazione Schuman 1951 Nasce l’Europa, trattato di Parigi del carbone e dell’acciaio (CECA) 1957 Trattato di Roma per il mercato comune con i 6 Paesi fondatori 1973 Primo allargamento della CEE: entrano 3 stati 1979 Prima elezione diretta del Parlamento europeo 1981 Entra il primo stato mediterraneo 1986 Firma atto unico europeo; entrano altri 2 stati 1992 Trattato di Maastricht

5 5 1995: Entrano 3 nuovi stati 1997: Trattato di Amsterdam 1999: L’ euro è adottato ufficialmente da 12 paesi 2000: Trattato di Nizza 2002: Introduzione dell’euro 2004: Entrano altri 10 stati 2007: Entrano altri 2 stati

6 6 Compiti UE

7 7 Roma 1957 Si intendono 2 trattati: uno che istituisce la CEE e uno l’EURATOM Maastricht 1992 Nizza 2000 Lisbona 2007 Propone la realizzazione di un’unione politica dell’ Europa con l’adozione della moneta unica, la creazione della BCE e la nascita di una dimensione della “cittadinanza europea” Riguarda forme istituzionali da attuare in vista dell’adesione di altri Stati Il trattato di Lisbona dota l'UE di istituzioni moderne e rafforza la partecipazione democratica in Europa e la capacità di promuovere gli interessi dei propri cittadini

8 8 Il Parlamento europeo è composto dai rappresentanti degli Stati membri, rimane in carica due anni e mezzo. Ha sede a Strasburgo e svolge i suoi lavori anche a Bruxelles e a Lussemburgo.

9 9 Il Presidente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy, in carica fino al 2012 La Commissione europea La Commissione europea ha sede a Bruxelles, dura in carica cinque anni e il suo compito è quello di proporre nuove leggi. Consiglio europeo Il Consiglio europeo, con sede a Bruxelles, è il ramo legislativo dell’UE ed è composto dai capi di stato o di governo assistiti dai ministri degli esteri e da un membro della Commissione. Il Presidente dura in carica due anni e mezzo.

10 10 Stati Membr StatimembriStatimembri

11 11

12 12

13 Un Paese che desidera entrare a far parte dell’UE e che soddisfi i requisiti richiesti può presentare domanda di adesione. I Paesi candidati sono 13 Croazia, Macedonia e Turchia

14 Commissione europea Consiglio dell’Unione europea Parlamento europeo (solo alcune sedute) Corte di giustizia dell’Unione europea Tribunale dell’Unione europea Parlamento europeo (sede)

15 15

16 16 Perché è stata scelta questa data? Questa data ricorda il 9 Maggio 1950, quando Robert Schuman presentava la proposta di creare un’ Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano. La festa dell’Europa è l’occasione di dar vita a festività e di organizzare attività che avvicinano l’ Europa ai suoi cittadini ed i popoli dell’Unione fra loro.

17 17 è entrato in vigore il 1° gennaio I Paesi che l’hanno adottato sono…….. Austria, Belgio, Cipro, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Slovacchia, Slovenia e Spagna. L’

18 18 … è formata da dodici stelle d’oro in cerchio su uno sfondo blu che simboleggiano gli ideali di unità, solidarietà e armonia tra i popoli europei.

19 19 … è il movimento finale della Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven, chiamato anche “Inno alla Gioia”. Fu adottato dal Consiglio d’Europa nel 1972 in quanto “senza parole, con il linguaggio universale della musica, questo inno esprime gli ideali di libertà, pace e solidarietà perseguiti dall’Europa”.

20 20

21 21 o

22 22 -Viaggiare e soggiornare -Studiare -Vedere riconosciuto il titolo di studio -Votare il Parlamento -Ricorrere al Mediatore europeo -Avere diritto di petizione al Parlamento europeo

23 23

24 24 INSERIRE DISEGNO ANDRIAN & CO.

25 25 Riccardo, Mohamed, Dario, Robert, Alice, Alexandra, Stefania, Simone, Ethel Davide, Nicolò, Adrian, Diana, Gabriela, Claudia, Eleonora

26 26 Prof.ssa Carpenito, Prof.ssa Occhetti, Salvatore, Kevin, Federica, Elena Loredana, Adrian, Matteo, Marian


Scaricare ppt "1. 2 Il percorso è una proposta didattica del Centro per l’Educazione alla Cittadinanza sede di via Domodossola 54."

Presentazioni simili


Annunci Google