La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LECONOMIA-MONDO EUROPEA. Anche se in modi diversi di paese in paese, il Mondo a partire dagli ultimi decenni del 1600 assistette a un grande incremento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LECONOMIA-MONDO EUROPEA. Anche se in modi diversi di paese in paese, il Mondo a partire dagli ultimi decenni del 1600 assistette a un grande incremento."— Transcript della presentazione:

1 LECONOMIA-MONDO EUROPEA

2 Anche se in modi diversi di paese in paese, il Mondo a partire dagli ultimi decenni del 1600 assistette a un grande incremento demografico, dovuto principalmente:

3 1. alla scomparsa delle frequenti epidemie di peste e carestie dei secoli precedenti

4 2. a un miglioramento dellalimentazione grazie ai progressi in agricoltura

5 3. a migliori situazioni sanitarie visto che verso la fine del 600 ci furono grandi progressi nel campo della medicina quando si scoprirono sistemi di immunizzazione e di cura di malattie infettive come il vaiolo (che colpiva principalmente i bambini)

6 4. maggiore attenzione nella purezza dellacqua e ligiene personale contribuì molto al miglioramento della salute pubblica.

7 Laumento della natalità ebbe come conseguenza un aumento di produzione agricola e la società Settecentesca riuscì a soddisfare la crescente domanda.

8 Laumento della natalità ebbe come conseguenza un aumento della produzione agricola e la società Settecentesca riuscì a soddisfare la crescente domanda. Lagricoltura europea però non fu omogenea in tutto il continente Europa Asia Africa America Mondo *Evoluzione popolazione mondiale (stime in milioni)

9 In molte zone si preferì praticare unagricoltura di tipo espansiva dove era previsto un ampliamento delle aree coltivabili grazie a opere di bonifica o colonizzando ampi spazi disabitati. In poche aree lagricoltura subì modificazioni tali da poter parlare di Rivoluzione agricola. La più innovativa in questo senso fu lagricoltura inglese, dove a raccolto concluso i campi venivano aperti alla comunità, che poteva spigolare o pascolare.

10 Inoltre cerano le terre comuni (Common lands) dove le coltivazioni venivano ripartite con decisioni comuni, una parte veniva coltivata a cereali invernali, unaltra a cereali primaverili e una terza a maggese (a riposo) per far si che non si degradassero troppo i terreni, che nel giro di tre anni a rotazione venivano destinati a tutte le colture.

11 Questo sistema però venne ritenuto antiproduttivo e i grandi proprietari terrieri decisero di creare delle recinzioni (enclosures), scegliendo così di adottare unagricoltura di tipo intensiva. Con questo sistema i grandi proprietari accorpavano al loro territorio quelli più piccoli circostanti.

12 Il fenomeno delle enclausures crebbe notevolmente soprattutto nel Settecento e una delle innovazioni agricole che vi susseguirono fu il sistema di Norfolk, ovvero una rotazione pluriennale dove avveniva la coltivazione di piante foraggere favorendo una migliore rigenerazione del suolo e foraggi per il bestiame che in questo modo si sviluppo a sua volta notevolmente favorendo una maggiore produzione di latte e carni.

13 Laumento della popolazione si spiega anche con i progressi che si realizzarono nellalimentazione della popolazione non solo delle città ma anche dei contadini sino ad allora abituati a una dieta basata su cereali inferiori come il miglio e lavena. Questi vennero sostituiti da cibi energetici e poco costosi derivati da due piante importate dal Nuovo Mondo: il mais e la patata. I loro elevati rendimenti permisero di sconfiggere la fame.

14

15

16 Nel 400 lEuropa era unentità politica ed economica come tante altre, di gran lunga inferiore alla Cina. Appena tre secoli dopo, la situazione mondiale cambiò radicalmente: lEuropa divenne il centro di qualsiasi attività e attorno ad essa collaboravano le sue periferie che fornivano materie prime e prodotti a basso costo. Questo fenomeno è stato indicato con il nome di economia-mondo.

17 Inghilterra Francia Olanda, Spagna, Portogallo Ovviamente si crearono aspre conflitti per chi dovesse occupare le vette più alte della scala gerarchica delle potenze mondiali. I dominatori divennero ben presto Francia e Inghilterra a danno di Olanda, Spagna e Portogallo e questo perché ad esempio il territorio iberico non seppe sfruttare al meglio i suoi possedimenti coloniali.

18

19 Tra Francia e Inghilterra numerosi furono gli scontri oltremare. LInghilterra però ne uscì sempre vincitrice. Un esempio è la Guerra dei Sette anni dove lInghilterra tolse alla Francia la maggior parte dei possedimenti che aveva sul territorio americano.

20 I mutamenti economici, politici e geografici dellInghilterra la portarono ad essere il primo paese ad avviare la Rivoluzione industriale e a detenere per molto tempo un grande controllo economico in tutto il mondo.


Scaricare ppt "LECONOMIA-MONDO EUROPEA. Anche se in modi diversi di paese in paese, il Mondo a partire dagli ultimi decenni del 1600 assistette a un grande incremento."

Presentazioni simili


Annunci Google