La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PERCHE PERCOSA PERCHE: La regionalizzazione della Sanità; Il contatto con i responsabili ASL locali; Il contatto con i politici regionali e locali;

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PERCHE PERCOSA PERCHE: La regionalizzazione della Sanità; Il contatto con i responsabili ASL locali; Il contatto con i politici regionali e locali;"— Transcript della presentazione:

1

2

3 PERCHE PERCOSA

4 PERCHE: La regionalizzazione della Sanità; Il contatto con i responsabili ASL locali; Il contatto con i politici regionali e locali; La vicinanza tra Centri Dialisi della Regione; Lo scambio delle condizioni di cura; I diritti del paziente; I doveri del paziente.

5 PERCOSA: Il diritto alle cure, art. 32 della Costituzione; Dove curarsi, Ospedale di Pertinenza; Il diritto al trapianto; Le patologie oltre linsufficienza renale; Legge Regionale 21 Aprile 1998 Nr. 29 provvidenze a favore dei nefropatici (spese di viaggio per raggiungere centri dialisi, liste di attesa ai centri di trapianto, rimborso controllo ai centri trapianto, rimborso forfettario annuale); Le prestazioni specialistiche entro 3 giorni.

6

7

8

9 ART. 1 E costituita una Associazione di pazienti e familiari senza fini di lucro denominata ARED-Onlus (Associazione Regione Abruzzo Emodializzati Dialisi e Trapianto) per la rappresentanza, tutela sanitaria e morale delle persone affette da nefropatia (insufficienza renale) e trapiantati (tutti gli organi: rene, cuore, pancreas, fegato, polmoni, cornea, ecc.). LAssociazione è apolitica ed apartitica e non persegue finalità di lucro. La sua sede è in Lanciano ed ha una durata illimitata. E fatto espresso divieto di distribuire, anche in modo indiretto, utili ed avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dellassociazione a meno che la destinazione o la distribuzione non siano imposte per legge o siano effettuate a favore di atre ONLUS che per legge, statuto o regolamento fanno parte della medesima ed unitaria struttura.

10 ART. 7 Sono organi dell'Associazione: il Presidente; il Consiglio Direttivo; l'Assemblea dei Soci: i Revisori dei Conti; il Collegio dei Probiviri. Tutte le cariche dell'Associazione sono gratuite. LAssociazione ha un Presidente, Segretario ed economo regionale, un segretario per ogni ASL e per ogni Centro Dialisi possono essere eletti i Delegati in misura di uno per ogni turno dialisi oppure uno per ogni dieci pazienti e vengono coordinati dal Segretario per ogni territorio ASL.

11 ART. 14 Il Presidente eletto dal Consiglio Direttivo rappresenta l'Associazione ad ogni effetto di legge e statutario. Ne ha la firma che può delegare al Vice Presidente. In caso di urgenza disimpegna i compiti del Consiglio: le relative decisioni verranno però portate per la ratifica alla prima riunione di questo. In caso di impedimento è sostituito dal Vice Presidente e lintervento di questultimo è causa di legittimante limpedimento del Presidente.

12

13

14

15 ANED - Delegazione di Lanciano COMUNICATO STAMPA Vi prego di leggere questa missiva con il cuore ……così inizia la lettera che vorrete avere la compiacenza di leggere, e finisce con …...ed entrando, simbolicamente, a far parte della grande famiglia del malato. LANED chiede, alle autorità di competenza, che lOspedale di Lanciano venga dotato di: a) Risonanza Magnetica Nucleare; b) Reparto di Nefrologia con 8 posti letto. LANED vuole organizzare (se ci sarà la collaborazione da parte di tutti i cittadini Frentani) tramite le SMS e/o una catena di informazione dove tutti dopo aver ricevuto il messaggio lo trasmettono ad amici, parenti e conoscenti. Tutti coloro che intendono attivarsi segnaleranno il proprio nominativo con recapito telefonico o di . Qualora le richieste alle autorità non verranno soddisfatte in tempi accettabili si proporrà ai Frentani una bella passeggiata a LAquila (in data da definire) per chiedere che la sanità di Lanciano non venga ulteriormente mortificata e degradata. Se non ci sarà impegno di tutti i cittadini del territorio vorrà dire che ci diremo: ad ogni popolo la sanità che merita. Io penso che, come detto altre volte, nessuno di voi ha fatto accordi con il Signore quindi nessuno è immune da malattie. Vi dico: lottate da sani per stare meglio da malati. Questo lo chiedo con il cuore in mano a nome e per conto, di quanti soffrono. Il sottoscritto e gli attivisti ANED saranno giovedì 29 settembre dalle ore 10,15 a vostra disposizione presso il Caffè ai Portici per la conferenza stampa. Grazie e cordiali saluti. è un associazione di pazienti e familiari. Delegato Giulio Bomba Delegato Giuli

16 nr

17 PRESIDENTE BOMBA GIULIO SEGRETARIO/TESORIERE PANTALEONE BRUNO CONSIGLIO DIRETTIVO FORTUNATO ANTONIETTA - FICCO GIANCARLO REVISORE DEI CONTI TENAGLIA VINCENZO - COTELLESSA ROSSANA – COTELLESSA DANILO SOCI FONDATORI CACCIAVILLANI CARMELA - CAMPITELLI ANTONIO - CASTELFRANCO ANNA MARIA – COLACIOPPO ANTONIO - DE CRESCENZO PAOLINO - DI BATTISTA MARIA PIA - DI GIULIO CARMINE - DI IENNO MARIA - GANIMEDE GIUSEPPE - GIULIANI RAFFAELE – GUERRIERO MARIO ALFONSO - IOCCO ANNA – LANNUTTI ANTONIO – LARCINESE ALFONSO - MARFISI TERESA - MARINUCCI ROSSANA – MONOLOVA STEFKA PETROVA - ORECCHIONI GIOVANNI - PACE VINCENZO - PAONE MARIA CONCETTA - PASQUARELLI ROBERTO - PICCA FRANCO – PIERDOMENICO ALBERTO - PREDA VALENTIN - ROSATO GIOVANNI - SILVESTRI RITA – TESONE ANGELINA - ZAPPACOSTA MARIA LUCIA.

18

19

20

21 «Il malato soffre più dei suoi pensieri che della malattia stessa» Nietzsche

22 (in fase di realizzazione) Giulio BOMBA, President e Bruno PANTALEONE, Segretario Generale


Scaricare ppt "PERCHE PERCOSA PERCHE: La regionalizzazione della Sanità; Il contatto con i responsabili ASL locali; Il contatto con i politici regionali e locali;"

Presentazioni simili


Annunci Google