La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROGRAMMATORE E LE SUE API Sviluppare progetti: il percorso dallidea al rilascio Speaker: Giovanni Puliti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROGRAMMATORE E LE SUE API Sviluppare progetti: il percorso dallidea al rilascio Speaker: Giovanni Puliti."— Transcript della presentazione:

1 IL PROGRAMMATORE E LE SUE API Sviluppare progetti: il percorso dallidea al rilascio Speaker: Giovanni Puliti

2 Agenda Il programmatore e le sue api Il lavoro del PM Il lavoro dellanalista Il lavoro del designer Il lavoro della promozione Giovanni Puliti Il programmatore e le sue api 2

3 Agenda IL PROGETTO IL PROGRAMMATORE E LE SUE API Introduzione Genesi delliniziativa Obiettivo Applicazione Il programmatore e le sue api 3

4 Genesi della iniziativa Nasce come consulenza formativa su PM Si allarga alle metodologie Infine approccia al problema delle tecnologie Comunicazione Il programmatore e le sue api 4

5 Scopo del progetto Lo scopo: roadmap di un progetto enterprise Definire i passi e le priorità Definire i macro temi Dare indicazione sugli strumenti da usare Gestione della evoluzione di un progetto Il programmatore e le sue api 5

6 Agenda INCEPTION PHASE Studio di fattibilità – macro progettazione Processo Studio di fattibilità Vincoli - il cubo d'acciaio Definizione della architettura – I parte Scelte tecnologiche – I parte Il programmatore e le sue api 6

7 Processo Quale è la modalità di lavoro? Processo agile Processo strutturato rigoroso Approccio iterativo Spesso il buon senso è un ottimo alleato Formalizzare il processo Ridurre le rigidità Non stravolgere il modo di lavorare Usare strumenti semplici e noti Il programmatore e le sue api 7

8 Studio di fattibilità Identificare Scope di progetto Gli stakeholders e gli interlocutori Sponsor e avversari Intercettare il bisogno del cliente Individuare i requisiti non funzionali Identificare le priorità Elenco delle indeterminazioni Il programmatore e le sue api 8

9 Vincoli e obiettivi: il cubo d'acciaio Scegliere due fra tre Economico Buono Prestazionale A priori nessun progetto vuole essere costosto, fatto male, lento Il mantra del cliente Ok tutto bello ma noi purtroppo siamo una realtà particolare Il programmatore e le sue api 9

10 The art of project management Il programmatore e le sue api 10 Ok tutto bello, ma noi purtroppo siamo una realtà particolare Più si forza un sistema – più questo si ritorce contro

11 Scelte architetturali – I parte La fase di inception aiuta a sciogliere i macro dubbi 3Tier RAD RIA Tecnologie coinvolte Rispettare i requisiti cliente Tempistiche Costi Complessità User experience Rispettare i vincoli sui requisiti Complessità Skill acquisiti Tempi di sviluppo Il programmatore e le sue api 11

12 Scelte tecnologiche – I parte Non tutte le domande trovano risposta in questa fase Potrebbero essere necessarie ulteriori indagini Potrebbe essere necessario un POC Alcune risposte arrivano poco dopo In fase di analisi – raccolta di requisiti In fase di setup del PM – compilazione del PID Massima chiarezza che non abbiamo ancora la risposta Il programmatore e le sue api 12

13 Agenda IL LAVORO DEL PM Project management PID Scomposizione strutturale del progetto Organizzazione Strumentario Il programmatore e le sue api 13

14 Il lavoro del project manager Tenere sotto controllo lavanzamento del progetto Individuare le parti e le attività associate Individuare le criticità Making Things Happen Il programmatore e le sue api 14

15 PID Scope di progetto Definisce cosa è il progetto Cosa non è nel progetto Aiuta nella definizione del confine Utile nel dettaglio della contrattualizzazione Fa emergere eventuali requisiti non chiari Il programmatore e le sue api 15

16 PID Il programmatore e le sue api 16

17 PID Il programmatore e le sue api 17 Schema delle priorità di progetto

18 Scomposizione Mindmap Il programmatore e le sue api 18

19 Scomposizione WBS Il programmatore e le sue api 19

20 Pianificazione Gestione stato avanzamento dettagliato (privato?) - Gantt Il programmatore e le sue api 20

21 Pianificazione Gestione stato avanzamento semplice e condiviso - UCList Il programmatore e le sue api 21

22 Controllo Gestione del tempo Il programmatore e le sue api 22

23 Agenda IL LAVORO DELLANALISTA Analisi funzionale Visione dinamica del sistema Raccolta dei requisiti funzionali Raccolta dei requisiti non funzionali Analisi Il programmatore e le sue api 23

24 Analisi Visione dinamica Activity diagrams Interaction diagrams State diagrams Visione statica Use case (inter dipendenze logiche) Il programmatore e le sue api 24

25 Analisi Scomposizione ulteriore della WBS Elencazione degli Use Cases UC-FORM Elenco delle BR Il programmatore e le sue api 25

26 UC Form Il programmatore e le sue api 26

27 BR Form Il programmatore e le sue api 27

28 GUI prototyping Il programmatore e le sue api 28

29 GUI prototyping Il programmatore e le sue api 29

30 Less is more Il programmatore e le sue api 30

31 Agenda IL LAVORO DEL DESIGNER Progettazione e implementazione Visione statica del progetto datamodeling - ORM - OOA – ER pattern di riferimento schemi progettuali: data layer, middle layer, front end test Il programmatore e le sue api 31

32 Design del sistema Visione statica del sistema Use case (inter dipendenze tecnologiche) Data model Progettazione dei layer Disegno delle componenti Pattern programming Façade, Delegation, Proxy, DTO, …. Il programmatore e le sue api 32

33 Datamodeling Da dove partire? Disegno il DB e ci creo gli oggetti sopra? OOAD che poi mappo su tabelle? Dicotomia OO – ER Impedence mismatch Obiettivi e risposte diverse Il programmatore e le sue api 33

34 Datamodeling Si parte dalle entità Il programmatore e le sue api 34

35 Datamodeling Si creano le associazioni Il programmatore e le sue api 35

36 Datamodeling Si raffinano le relazioni OO Il programmatore e le sue api 36

37 E un processo iterativo Il programmatore e le sue api 37

38 Agenda IL LAVORO DEL MARKETING Comunicazione – promozione - Promozione del prodotto Creare linteresse Social marketing Il programmatore e le sue api 38

39 Comunicazione Il prodotto deve essere pubblicizzato Il prodotto deve essere presentato Il prodotto deve essere spiegato Il programmatore e le sue api 39

40 Approccio tradizionale Pubblicità Presentazioni – video – how to - articoli Manuali - help Il programmatore e le sue api 40

41 Approccio non tradizionale Community online Social network Social marketing Il programmatore e le sue api 41

42 La comunicazione non convenzionale Il programmatore e le sue api 42

43 La comunicazione non convenzionale Il programmatore e le sue api 43 dilloaobama.org

44 La comunicazione non convenzionale Il programmatore e le sue api 44

45 Facebook Il programmatore e le sue api 45 Teoria degli insiemi Le bolle o cerchi di interessi Innesco dellinteresse Strumenti tipici di FB Gruppi Elenti Liste di appartenenza Fuso orario e stagionalità

46 DOMANDE, DUBBI, CURIOSITÀ? Question Time Il programmatore e le sue api 46


Scaricare ppt "IL PROGRAMMATORE E LE SUE API Sviluppare progetti: il percorso dallidea al rilascio Speaker: Giovanni Puliti."

Presentazioni simili


Annunci Google