La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Attività di ricerca sul territorio realizzata dalle classi quinte sezz. G – H del Circolo Didattico G. Pascoli di Castellaneta Mappa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Attività di ricerca sul territorio realizzata dalle classi quinte sezz. G – H del Circolo Didattico G. Pascoli di Castellaneta Mappa."— Transcript della presentazione:

1

2 Attività di ricerca sul territorio realizzata dalle classi quinte sezz. G – H del Circolo Didattico G. Pascoli di Castellaneta Mappa

3 Lolio doliva Produzione dellolio dolivo in Italia Varietà di olive coltivate in Italia Varietà presenti sul nostro territorio Il cipressino Olive da mensa Olio doliva ed olio extravergine Estrazione dellolio doliva Processo di estrazione dellolio doliva Lolio e la superstizione Virtù terapeutiche dellolio Credits

4 LA PRODUZIONE DELLOLIO DOLIVA IN ITALIA La produzione dellolio doliva è praticata in prevalenza nelle zone più a sud del Mediterraneo. LItalia è la nazione che coltiva gli ulivi in maggior quantità rispetto a nazioni quali il Portogallo, la Spagna, la Francia meridionale e la Grecia. Infatti la produzione dellolio doliva in Italia è di 3751 tonnellate lanno. Mappa

5 LE VARIETA DI OLIVE IN ITALIA In Europa numerose sono le varietà di ulivo che gli studiosi hanno cercato di classificare, alcuni in base alla forma del nocciolo, altri in base alla forma del frutto e altri in base alla forma e al portamento della pianta. Esistono vari tipi di ulivi, o meglio di razze. La principale distinzione riguarda le razze da mensa e razze da olio. Le olive da mensa, nelle industrie, vengono utilizzati per la produzione di olive in salamoia. Una varietà da poco introdotta, ma di notevole interesse è lolivo Pietra fitta di Massafra, o Cipressino,. Le varietà di olivo da tavola più diffuse sono Ascolana Tenera, SantAgostino di Andria, Grossa di Spagna, Nocellara Etnea, Nocellara del Belice. Tra le varietà più diffuse di olive da olio ricordiamo Frantoio, Leccina, SantAgostino, Santa Caterina. S. Agostino Ascolana tenera Grossa di Spagna Mappa

6 Il cipressino Lolivo di Pietra fitta di Massafra o Cipressino è una pianta dotata di buona resistenza che riesce a sopportare gli sbalzi climatici. Questalbero non richiede lopera del potatore e dà una discreta produzione di olive; viene utilizzato per fare siepi frangivento Mappa

7 La differenza tra olio extravergine ed olio doliva La differenza tra olio extravergine ed olio doliva Lolio extravergine doliva ha caratteristiche di genuinità per rispondere adeguatamente ad una fascia di consumatori esigenti che in campo nutrizionale mirano a prodotti di alta qualità. Lolio doliva ha un costo contenuto che risponde ad unampia fetta di mercato. Lolio extravergine italiano ha una caratteristica aromatica diversa da quello extravergine commerciale. Il primo può superare unacidità dell1%, mentre il secondo la può superare del 2%. Lolio extravergine italiano deve essere prodotto solamente in Italia da olive italiane. Lolio doliva va tutelato da vari tipi di sofisticazioni che vanno dalla miscelazione con altri oli meno nobili, allintroduzione sul mercato dellolio italiano di oli provenienti da altre nazioni. Lolio doliva è carico di una specificità determinata dal luogo di produzione, dalla varietà di olive, dalla maturazione e dalla tecnica di maturazione, può prestarsi a vari tipi di sofisticazioni ed interventi non naturali che fanno affidamento sulla chimica. Mappa

8 Le varietà presenti sul nostro territorio Nel nostro territorio, la Terra delle Gravine, la produzione delle olive è diversa in quantità e qualità. Vengono prevalentemente prodotte le olive ogliarole, seguite da quelle delle olive da tavola. Le olive ogliarole si dividono in tante varietà: ci sono le pizzute, le pasole, le nchiostre, le celline, le dolci e recentemente sono state introdotte le coratine e le s. Benedetto. Le nostre olive producono un olio extravergine molto profumato e gradevole; appena spremuto contiene tutta la fragranza dei frutti freschi ed è maturo quando è perfettamente limpido. Mappa

9 Lolio doliva Appena raccolte, le olive mature emettono un olio finissimo, chiamato olio di banchina o di Mammarèdole. Prezioso quando ancora non erano disponibili i prodotti dietetici per lalimentazione infantile. Oltre che per il suo potere nutritivo, lolio doliva è utilizzato per curare. La composizione chimica dellolio doliva lo fa assomigliare ai grassi del latte materno umano e pertanto è facilmente digeribile. Lolio doliva è presente nella tradizione alimentare come condimento per i vari cibi. Per fino una fetta di pane con lolio doliva, diventa una squisita sinfonia di sapori. Esso è utile nella formazione del sistema nervoso e della membrana cellulare; anche nella regolazione dellequilibrio termico, nelleliminazione di rifiuti organici e per lassorbimento di vitamine. Per mancanza di colesterolo, lolio doliva è diventato insostituibile nel sangue ed aiuta a sciogliere gli zuccheri che causano il diabete. E usato per facilitare i movimenti intestinali e per alimentare lenergia del corpo. Mappa

10 Lestrazione dellolio Le olive vengono messe in apposite cassette, ben areate,lì sostano per 24 massimo 48 ore, dopo vengono messe nella tramaglie, che è un grande imbuto che convoglia le olive, dopo di che vengono adagiate su un nastro mobile e vengono portate alla defogliatrice dove vengono tolte le foglie. Le olive, lavate, si mettono in delle macine dove vengono pressate e trasformate in una pasta; essa passa nel torchiodove viene spremuta. Da una parte esce lolio lampantee dallaltra la sansa, che è usata come fonte denergia. Dalla sansa si ottiene, anche, lolio di sansa. Lolio con una piccola percentuale dacqua rimanente nel torchio si mette in una centrifuga dove viene separata lacqua dallolio. I nostri trappeti Mappa

11 Le fasi del processo di estrazione dellolio Mappa

12 Le olive da mensa Ci sono alcune varietà di olive da mensa che vengono conservate in salamoia. Nella salamoia le olive vengono dolcificate con calce in polvere o soda caustica; poi vengono messe in acqua fredda che va spesso cambiata. Infine vengono messe in acqua fatta bollire con finocchio, foglie dalloro e sale. Ricche per il 60% di grassi, proteine e carboidrati, le olive da mensa contengono elevati dosi di sali minerali: fosforo, magnesio, potassio, zolfo, calcio, ferro, vitamine A e C e carotene. Sono raccomandabili perciò a persone soggette a esaurimenti, eccitabilità nervosa e anemia. Alcune varietà di olive da mensa vengono salate quando sono mature; quelle salate vengono conservate in salamoia, quelle dolci come le olive mela vengono fritte. Quando sono mature e piene di grinze come le olive morte, mangiate col pane diventano gustose e nutrienti. Le olive sono anche delle ottime pietanze popolari. Mappa

13 Le virtù terapeutiche dellolio doliva Lolio doliva è usato ancora oggi per fini terapeutici: spalmato sulla pelle secca la rende elastica e morbida, fatto cadere in gocce tiepide nellorecchio infiammato attenua il dolore; strofinato caldo sul petto allevia il catarro bronchiale. Spesso veniva usato per rimuovere la crosta lattea dal capo dei lattanti. Mappa

14 Lolio e la superstizione Una superstizione molto diffusa è che la rottura di un recipiente che contenga olio porti sfortuna. Il segno funesto delle disgrazie, proporzionato alla quantità di olio versato, getta langoscia nelle famiglie e nelle case in cui si è verificato levento disastroso. Mappa

15 Ipertesto realizzato dagli alunni delle classi 5^ G – H del Circolo Didattico G. PASCOLI di Castellaneta guidati dalle insegnanti Lucia Larocca Angela Tucci Grazia Aloisio Maria Rosaria Sperti Sviluppo multimediale:Ins.Maria De Benedictis Sviluppo multimediale: Ins. Maria De Benedictis Bibliografia: Note pratiche di olivicoltura – S. Ceccolini B. Bruni Edagricole 1983 Orticoltura, viticoltura e colture particolari – Ed. CEJA 2002 Sapori e saperi della Terra delle Gravine – Ed. CIA 2004


Scaricare ppt "Attività di ricerca sul territorio realizzata dalle classi quinte sezz. G – H del Circolo Didattico G. Pascoli di Castellaneta Mappa."

Presentazioni simili


Annunci Google