La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le informazioni per scegliere ed acquistare Tea Vergani Aggiornamento: ottobre 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le informazioni per scegliere ed acquistare Tea Vergani Aggiornamento: ottobre 2012."— Transcript della presentazione:

1 Le informazioni per scegliere ed acquistare Tea Vergani Aggiornamento: ottobre 2012

2 Informarsi è facile e comodo 1) navigando allinterno del sito (informazioni aggiornate in tempo reale);www.ferroviedellostato.it – ( e anche:.com)www.ferroviedellostato.itwww.trenitalia.it 2) utilizzando lorario ufficiale nazionale o le sue edizioni regionali (treni e bus in stazione) 3) rivolgendovi agli Uffici Informazioni presso le stazioni ferroviarie che ne sono dotate; 4) controllando i quadri orario disponibili in stazione (N.B. i quadri orario hanno informazioni relative ai soli treni che si fermano in quella stazione); 5) consultando unagenzia di viaggi, ma convenzionata con Trenitalia 6) visionando le apposite pagine di Televideo e Mediavideo; 7) Telefonando al numero opzione 1 (a pagamento)

3 Informazioni sullorario e sullandamento dei treni. Orario IN TRENO TuttItalia: con informazioni valide per tutta la rete ferroviaria italiana (10 euro). Uffici assistenza, biglietterie e agenzie di viaggio presenti in maniera capillare in tutto il territorio. Call Center Trenitalia (* 1 ) per informazioni, acquisto dei biglietti e prenotazioni. 24/24 h. Call Center Trenitalia per informazioni ed assistenza 24/24 h (* 2 ). (Per utenze non abilitate al 199 o se si preferisce accedere a numerazioni ordinarie è disponibile anche il numero a tariffa urbana-extraurbana). Sito link Trenitalia: tutto quello che cè da sapere per viaggiare in treno. In particolare la Guida del Viaggiatore: per conoscere in sintesi i servizi di Trenitalia e avere consigli utili per viaggiare. Si trova sul sito link Trenitalia, alla voceCondizioni di trasporto. Televideo: informazioni in tempo reale su scioperi e sullorario dei treni. (In caso di sciopero è disponibile il numero telefonico gratuito ). (* 1 ) = Da telefono fisso: scatto alla risposta 30 centesimi di euro (IVA inclusa). Costo al minuto 54 centesimi di euro (IVA inclusa). Da telefono mobile: La tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario. (* 2 ) = Da telefono fisso: senza scatto alla risposta. Costo al minuto 9,91centesimi di euro (IVA inclusa). Da telefono mobile: La tariffa, in coerenza col proprio piano tariffario.

4 Dove e come acquistare i biglietti NAZIONALI biglietterie di stazione (sportelli) biglietterie self-service, nelle stazioni; in unagenzia di viaggi autorizzata, senza pagare alcun sovrapprezzo o pagando una FEE ( = diritto di prenotazione) Biglietteria online (=via internet) Ticketless (= senza biglietto cartaceo) in Agenzia o via call center telefonico Prontotreno (=tramite telefono, smart phone) Nei Freccia CLUB Eurostar ( solo i titolari Carta Freccia oro o Platino)

5 DOVE ACQUISTARE BIGLIETTI PER TRENI REGIONALI: lacquisto è possibile solo : Biglietterie di stazione Agenzia di viaggi autorizzata e convenzionata Biglietteria On-line Self-service Esercizi commerciali convenzionati (bar, edicole, ecc.)

6 Acquisti dal sito o con call center A) DAL SITO: con carta di credito o Posto CLICK (pagamento differito di 24 ore ) B) Chiamando il call center, tramite telefono fisso o mobile, al numero opzione 2 ritiro biglietti : a domicilio con posta raccomandata (Euro 3,35), o presso unemettitrice self-service (utilizzando il codice di prenotazione fornito dal sistema (* 1 )), o a bordo del treno (con biglietto o Ticketless (* 2 )) o stampandosi il proprio biglietto (solo treni Regionali (* 3 )) (* 1 )PNR = PROPERTY NAME RECORD (* 2 )Ticketless solo su treni IC, IC Plus, ES* AV. Fino a 5 minuti prima partenza (* 3 ) viaggiando con la ricevuta, e documento didentità

7 Contenuto del biglietto Sul biglietto sono normalmente esposte, oltre il logo e la partita I.V.A., le seguenti indicazioni: a) la stazione di partenza e quella di arrivo; b) l'itinerario; c) la classe e la tariffa applicata; d) il giorno di rilascio; e) il treno, la carrozza, il posto, il giorno e lora di partenza se si tratta di biglietti con contestuale assegnazione del posto; f) la data di inizio di validità, quando richiesta; g) la durata della validità, quando richiesta; h) il prezzo; i) l'indicazione, per i biglietti nominativi, degli elementi atti ad identificarne il legittimo possessore (solo per treni Regionali, treni con posti letto, abbonamenti, ecc)

8 VALIDITA Treni nazionali Tutti i biglietti hanno inclusa la prenotazione del posto e sono validi per il giorno e per il treno prenotati. E' ammesso il cambio della prenotazione, ma con modalità variabili, in base alla tipologia di biglietto acquistato (vedi prox slide). Treni Regionali Per i biglietti cartacei, acquistati o agli sportelli o in agenzia viaggi, o in edicola/bar: Il biglietto per treno Regionale vale 2 mesi dall'acquisto e non include la prenotazione del posto. (Fa eccezione lacquisto di un biglietto del tipo a fasce chilometriche o a tagliando autoadesivo, per i quali non ci sono limiti di utilizzazione). Però, prima di salire a bordo si deve convalidarlo ( = timbrarlo nellapposita macchinetta gialla). Dalla convalida decorre la validità oraria a seconda della lunghezza del viaggio. (ad esempio, Per percorrenze fino a 200 Km il viaggio deve essere terminato entro 6 ore dallora della convalida (in Lombardia entro 3 ore, per percorrenze fino a 50 Km). I biglietti per viaggi sui treni del trasporto regionale con origine in una regione e destinazione in unaltra sono validi per 6 ore dal momento della convalida). Invece, il biglietto regionale acquistato on- line ha una validità di 4 ore e non necessita di convalida (= è un file in.pdf che è stato inviato all del cliente, ed è un foglio stampato dal cliente stesso).

9 CAMBIO PRENOTAZIONE REGOLA GENERALE SUI TRENI NAZIONALI: con la tariffa BASE si hanno molti diritti. Se il cliente non intende più partire con il treno che ha prenotato, ha la possibilità di cambiare data e orario di partenza del biglietto. La nuova prenotazione deve riguardare un viaggio da effettuarsi fino a quattro mesi successivi alla data della prima richiesta di cambio prenotazione. Può cambiare gratuitamente la prenotazione del biglietto Base un numero illimitato di volte fino alla partenza del treno prenotato e una sola volta dopo la partenza e fino ad unora successiva Prima della partenza può effettuare il cambio prenotazione:

10 Avendo pagato la tariffa BASE: Prima della partenza può effettuare il cambio prenotazione: on-line sul sito; presso le self service di stazione; telefonando allagenzia emittente o ai Call Center di Trenitalia (numeri a pagamento); presso le biglietterie di stazione o le agenzie di viaggio abilitate; sottobordo per i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca (esclusi biglietti per offerte a posti limitati); direttamente dal suo telefono cellulare alle condizioni previste dal servizio ProntoTreno. Dopo la partenza esclusivamente presso la biglietteria, le self-service o sottobordo (per i treni Frecciarossa, Frecciargento e Frecciabianca), nella stazione di partenza del treno indicata sul biglietto. COME ? All'atto del cambiamento della prenotazione deve comunicare i codici di prenotazione (PNR e CP) riportati sul biglietto o che sono stati inviati via al momento dell'acquisto; è importante ricevere conferma del cambio avvenuto. CODICI di prenotazione: PNR = Property Name Record CP = Cambio Prenotazione

11 SE INVECE HA PAGATO ALTRE TARIFFE, scontate? ECONOMY : Una sola volta fino al giorno precedente la partenza del treno, solo per effettuare il cambio della data o dellora di partenza con la medesima categoria di treno/servizio e pagando un diritto di modifica (pari alla differenza rispetto al corrispondente prezzo Base intero), con le modalità tecniche previste per il cambio del biglietto. E dopo la partenza? Non consentito FAMILIA: una volta per posti disponibili per l'offerta. E dopo la partenza? Non consentito A/R IN GIORNATA: Non consentito, né prima né dopo. Se non ci fosse posto sul nuovo treno, alla stessa tariffa: paga la differenza di costo (= upgrading alla tariffa BASE)

12 OVVIAMENTE.. Treni Regionali Sui treni Regionali non potendosi effettuare la prenotazione… non si può neanche effettuare il cambio della prenotazione.

13 CAMBIO BIGLIETTO sui treni NAZIONALI Attenzione! Si tratta del caso, più raro, del cambio del biglietto in uno o più di questi casi: tipologia di biglietto, numero delle persone, itinerario, origine e destinazione del viaggio, categoria del treno, servizio utilizzato, classe, nominativo del viaggiatore. In tali casi, si potrà effettuare il cambiamento, un numero illimitato di volte fino alla partenza del treno prenotato e una sola volta dopo la partenza e fino ad unora successiva (ma questo per il biglietto Base, in altri casi mediante pagamento di differenza di prezzo, upgranding ed altre regole complesse, da analizzare caso per caso)

14 Cambio biglietto sui regionali Treni Regionali Entro i due mesi dallacquisto, avendo acquistato un biglietto a cartoncino, se si modifica : viaggio: percorso, classe, categoria del treno.. si può cambiare il biglietto, ma non gratuitamente. Per il cambio del biglietto si paga un importo pari al 20% del biglietto restituito con un massimo di 3 euro. Non si può invece sostituire il biglietto del tipo a fasce chilometriche o a tagliando autoadesivo, né il biglietto regionale acquistato on-line.

15 Non si dovrebbe mai salire sul treno SENZA biglietto, ma è meglio sapere che… L'acquisto a bordo treno (anche a prezzo ridotto per le offerte che non prevedono limitazioni nel numero dei biglietti emessi) e la convalida senza alcuna regolarizzazione sono ammessi esclusivamente : sui treni Espressi, IC, ICN, ES*, Frecciabianca, AV o servizi cuccetta, VL, Excelsior ed Excelsior E4 in partenza da stazioni in cui manchino o non funzionino sia la biglietteria sia le self service; sui treni espressi o ICN, se si richiede lutilizzazione di un servizio superiore (upgrading da posto a sedere a cuccetta o VL, da cuccetta a VL, da VL a cabina Excelsior, ecc.); se si utilizza un treno AV e si richiede lassegnazione di un posto nel salottino o se si ha un biglietto Executive e si chiede la riservazione dellArea Meeting; Sui treni Regionali in partenza da stazioni in cui il servizio di biglietteria sia mancante qualora non siano presenti punti vendita alternativi; Se si è titolare di Concessione III (per ipovedenti) e si utilizzano i treni Regionali; Se si è in possesso di un biglietto da convalidare e si stia partendo da stazioni in cui manchino o non funzionino le macchinette obliteratrici. E anche ammessa lassegnazione del posto senza alcuna regolarizzazione, se dopo la partenza del treno prenotato e nei limiti consentiti dalla tipologia di biglietto, si sale su altro treno di pari categoria e sulla medesima relazione presso una stazione con biglietteria e self service mancanti o non funzionanti. Per avere titolo a tale agevolazione si deve sempre avvisare il personale di bordo all'atto della salita.

16 REGOLARIZZAZIONE A BORDO TRENO: multa salata! La regolarizzazione effettuata a bordo treno, avviene, salvo casi espressamente indicati e qualora non sia diversamente disposto da specifiche leggi regionali, a prezzo intero, indipendentemente dalla tariffa spettante e con l applicazione di una soprattassa di 200. Se la si paga entro il 15° giorno dalla data della notifica effettuata sia a bordo che dagli uffici preposti limporto sarà ridotto a 100. Limporto è invece ridotto a 50 nei seguenti casi: se la si paga immediatamente a bordo treno; se la si paga entro 3 giorni successivi alla consegna del verbale (effettuata a bordo treno ove possibile o mediante lettera negli altri casi), presso qualsiasi biglietteria di Trenitalia (compatibilmente con lorario di apertura al pubblico) o utilizzando lapposito modulo di conto corrente. SOPRATASSA + COSTO BIGLIETTO A TARIFFA BASE

17 TUTTAVIA…se il biglietto cè, ma non valido per quel treno Se si ha un biglietto per un treno nazionale non valido per il treno, la classe o il servizio che si intende utilizzare (ad esempio un biglietto emesso per una categoria di treno diversa, con una riduzione diversa da quella spettante, ecc.) il capotreno (= personale viaggiante) regolarizza il passeggero facendogli pagare la differenza dovuta, a prezzo intero, ed una soprattassa di 8 DIFFERENZA DI PREZZO + SOPRATASSA EURO 8 (n.b. esistono alcune limitate eccezioni, con regole diverse previste dalla tipologia stessa del biglietto acquistato).

18 E se il biglietto è intestato ad un altro? La sanzione si applica nel caso di viaggiatore in possesso di biglietto elettronico regionale (acquistato sul sito e stampato dal proprio pc) che non sia in grado di presentare un valido documento di identità con lo stesso cognome stampato sul biglietto.

19 Treni regionali : COSTO Dal 1997, grazie alla legge Bassanini: tariffe regionali La tariffa si chiama ORDINARIA, è basata sui Km da percorrere, in prima o seconda classe, con tabelle di costo inversamente proporzionali ai km, che variano da Regione a Regione Viaggi lunghi = minor spesa (la tariffa è inversamente proporzionale alla distanza, per COSTI FISSI e VARIABILI)


Scaricare ppt "Le informazioni per scegliere ed acquistare Tea Vergani Aggiornamento: ottobre 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google