La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ORIENTAMENTO A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE IN ITALIA LA STRUTTURA DEI LICEI LA STRUTTURA DEGLI ISTITUTI TECNICI LA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ORIENTAMENTO A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE IN ITALIA LA STRUTTURA DEI LICEI LA STRUTTURA DEGLI ISTITUTI TECNICI LA."— Transcript della presentazione:

1 ORIENTAMENTO A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE IN ITALIA LA STRUTTURA DEI LICEI LA STRUTTURA DEGLI ISTITUTI TECNICI LA STRUTTURA DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI IL SISTEMA REGIONALE DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

2 DUE CANALI PER PROSEGUIRE GLI STUDI UNO SGUARDO DI INSIEME

3 Tutti gli studenti, a conclusione del primo ciclo di istruzione, esercitano il proprio diritto-dovere allistruzione e alla formazione fino al conseguimento di un titolo di studio o di almeno una qualifica triennale entro il 18°anno di età nel secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione (D.Lgs. n. 226/05, D.Lgs. n. 76/05 e Legge n. 40/07) Gli elementi unificanti del Secondo ciclo: Saperi e competenze relative al nuovo Obbligo di istruzione (DM n. 139/07) Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e di formazione (D.Lgs. n.226/05, Allegato A) SISTEMA DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (Capo III e art27, co. 2 D.Lgs: 226/05) 6 LICEI11 ISTITUTI TECNICI 6 ISTITUTI PROFESSIONALI 21 PERCORSI TRIENNALI 21 PERCORSI QUADRIENNALI Diploma di istruzione liceale Diploma di istruzione tecnica Diploma di istruzione professionale Qualifica di Operatore professionale Diploma professionale di tecnico La nuova secondaria nellambito del secondo ciclo 3

4 I Nuovi Licei Liceo artistico Liceo classico Liceo linguistico Liceo musicale e coreutico Liceo scientifico opzione scientifico-tecnologico Liceo delle scienze umane opzione economico-sociale

5 Istituti Tecnici e Professionali Una risorsa per il futuro

6 In queste scuole non cè spazio per la noia. 6 Non solo libri! Attività di laboratorio Stage nelle aziende Opportunità di partecipare a progetti speciali in Italia e in Europa Alternanza tra banchi e contesti di lavoro

7 La domanda delle imprese di diplomati tecnico- professionali, 2010 (valori assoluti) Per diplomati non è previsto lindirizzo, per cui per ottenere la domanda complessiva di diplomati tecnico-professionali occorre aggiungere alla somma dei valori riportati nel grafico tale valore decurtato del peso della domanda dei diplomati agli indirizzi generalisti (licei), linguistici e artistici pari al 2,19% Fonte elaborazione Confindustria Education su dati Excelsior,

8 Meccanico (da richieste a ) Elettrotecnico (da richieste a ) Elettronico (da richieste a 3.770) Chimico (da richieste a 2.410) Tessile-abbigliamento-moda (da richieste a 1.620) Biologico e delle biotecnologie (da 310 richieste a 460) I settori in cui la richiesta di diplomati tecnici e professionali è in aumento (2009 -> 2010): Fonte elaborazione Confindustria Education su dati Excelsior,

9 I Nuovi Tecnici 9

10 I Nuovi Professionali Raccordi con i percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) Gli istituti professionali,in Sicilia, possono realizzare i percorsi di IeFP, in regime di sussidiarietà, sulla base delle Linee-guida approvate in Conferenza unificata il 16 dicembre 2010 e fatte proprie dalle Linee Guida Regionali 10

11 I percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP) sono così strutturati: percorsi di durata triennale per il conseguimento di una delle 21 qualifiche di operatore di seguito indicate; percorsi di durata quadriennale per il conseguimento di uno dei 21 diplomi professionali di tecnico, di seguito indicati. Le qualifiche e i diplomi professionali sono definiti a livello nazionale e sono programmati dalle Regioni e spendibili in tutto il territorio nazionale. Al termine dei primi due anni, inoltre, viene rilasciato - su richiesta dello studente - il certificato di assolvimento dellobbligo di istruzione. Le modalità organizzative e le metodologie di realizzazione dei percorsi prevedono attività di stage, di laboratorio e di tirocinio. I percorsi sono molto flessibili per rispondere alle esigenze del territorio e possono essere anche personalizzati in relazione alle esigenze dello studente.. In Sicilia i percorsi possono essere realizzati dagli istituti professionali statali e dagli Enti di Formazione professionale accreditati. LIstruzione e formazione professionale 11

12 I Percorsi formativi offerti dagli istituti professionali in Sicilia PERCORSI QUINQUENNALI DI ISTRUZIONE PROFESSIONALE CON RILASCIO AL QUINTO ANNO DEL DIPLOMA DI ISTRUZIONE PROFESSIONALE PERCORSI SUSSIDIARIETA INTEGRATIVA CON RILASCIO AL TERZO ANNO DI QUALIFICA DI OPERATORE PROFESSIONALE (IeFP) ED AL QUINTO DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE PROFESSIONALE PERCORSI TRIENNALI DI SUSSIDIARIETA COMPLEMENTARE (IeFP) CON RILASCIO AL TERZO ANNO DI QUALIFICA DI OPERATORE PROFESSIONALE E POSSIBILITA DI PROSECUZIONE CON UN QUARTO ANNO PER IL RILASCIO DI DIPLOMA PROFESSIONALE DI TECNICO

13 Elenco delle figure professionali di Qualifica triennale nel sistema di IeFP 1- OPERATORE DELL'ABBIGLIAMENTO (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 2 - OPERATORE DELLE CALZATURE (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 3 - OPERATORE DELLE PRODUZIONI CHIMICHE (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 4 - OPERATORE EDILE (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 5 - OPERATORE ELETTRICO (settore industria e artigianato indirizzi produzioni e manutenzione) 6 - OPERATORE ELETTRONICO (settore industria e artigianato indirizzi produzioni e manutenzione) 7 - OPERATORE GRAFICO (Indirizzi: STAMPA E ALLESTIMENTO; MULTIMEDIA) (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 8 - OPERATORE DEL LEGNO (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 9 - OPERATORE MECCANICO (settore industria e artigianato indirizzi produzioni e manutenzione) 10 - OPERATORE DI IMPIANTI TERMO-IDRAULICI (settore industria e artigianato indirizzi produzioni e manutenzione ) 11 - OPERATORE DELLA RISTORAZIONE (Indirizzi: PREPARAZIONE PASTI; SERVIZI DI SALA E BAR) (settore servizi per lenogastronomia e lospitalità alberghiera) 13

14 OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA (Indirizzi: STRUTTURE RICETTIVE; SERVIZI DEL TURISMO) (settore servizi per lenogastronomia e lospitalità alberghiera; settore servizi per il commercio) 13 - OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE (settore servizi per il commercio) 14 - OPERATORE DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE (settore servizi per lagricoltura e lo sviluppo rurale) 15 – OPERATORE AGRICOLO (settore servizi per lagricoltura e lo sviluppo rurale) 16 – OPERATORE DELLE IMBARCAZIONI DI DIPORTO (settore industria e artigianato indirizzo produzioni) 17 - OPERATORE ALLA RIPARAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (settore industria e artigianato indirizzo manutenzione) 18 - OPERATORE AI SERVIZI DI VENDITA (settore servizi per il commercio) 19- OPERATORE DEI SISTEMI E DEI SERVIZI LOGISTICI (settore servizi per il commercio) 20 - OPERATORE DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE (attraverso convenzione con la Regione) 21 - OPERATORE DEL BENESSERE (Indirizzi:ACCONCIATURA; ESTETICA) (attraverso convenzione con la Regione)

15 Elenco delle figure professionali di Diploma quadriennale Il sistema di IeFP TECNICO EDILE TECNICO ELETTRICO TECNICO ELETTRONICO TECNICO GRAFICO TECNICO DELLE LAVORAZIONI ARTISTICHE TECNICO DEL LEGNO TECNICO RIPARATORE DI VEICOLI A MOTORE TECNICO PER LA CONDUZIONE E LA MANUTENZIONE DI IMPIANTI AUTOMATIZZATI TECNICO PER L'AUTOMAZIONE INDUSTRIALE TECNICO DEI TRATTAMENTI ESTETICI TECNICO DEI SERVIZI DI SALA E BAR TECNICO DEI SERVIZI DI IMPRESA TECNICO COMMERCIALE E DELLE VENDITE TECNICO AGRICOLO TECNICO DEI SERVIZI DI ANIMAZIONE TURISTICO- SPORTIVA E DEL TEMPO LIBERO TECNICO DELL'ABBIGLIAMENTO TECNICO DELL'ACCONCIATURA TECNICO DI CUCINA TECNICO DI IMPIANTI TERMICI TECNICO DEI SERVIZI DI PROMOZIONE E ACCOGLIENZA TECNICO DELLA TRASFORMAZIONE AGROALIMENTARE 15

16 16 Dove ti puoi informare La riforma degli Istituti Tecnici. La riforma degli Istituti Professionali. Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Alternanza Scuola Lavoro. Orientamento al lavoro. Confederazione generale dellindustria. Lobbligo di istruzione Agenzia nazionale per lo sviluppo dellautonomia scolastica. Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori. Ente strumentale del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Camere di commercio per lalternanza scuola-lavoro. Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali. Fondo sociale europeo (nel sito del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali).


Scaricare ppt "ORIENTAMENTO A CONCLUSIONE DEL PRIMO CICLO IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE IN ITALIA LA STRUTTURA DEI LICEI LA STRUTTURA DEGLI ISTITUTI TECNICI LA."

Presentazioni simili


Annunci Google