La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALCUNI DATI. FENOMENI DI BULLISMO SONO PRESENTI NEL 49,9% DELLE CLASSI ITALIANE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALCUNI DATI. FENOMENI DI BULLISMO SONO PRESENTI NEL 49,9% DELLE CLASSI ITALIANE."— Transcript della presentazione:

1 ALCUNI DATI

2 FENOMENI DI BULLISMO SONO PRESENTI NEL 49,9% DELLE CLASSI ITALIANE

3 PER L83,3% DEGLI ADOLESCENTI PER ESSERE AMMIRATO NEL GRUPPO AL 72% (76%MASCHI, 68% FEMMINE) E CAPITATO DI ASSISTERE AD ATTI DI BULLISMO O VERSO DI SE O VERSO ALTRI FONTE : Abitudini e gli stili di vita degli adolescenti condotta dalla Società Italiana di Pediatria nel 2007 su un campione di adolescenti tra i 12 e i 14 anni.

4 Il 75% dei giovani dichiara che è giusto che la vittima di questi maltrattamenti cerchi aiuto in un genitore o comunque in una persona adulta, MA all'atto pratico il 53% afferma che se accadesse a lui si difenderebbe da solo. Il 24% considera "fifone" o "spia" chi non cerca di difendersi da solo (giudizio negativo)

5 Il bullismo al femminile è ormai una realtà nota, in costante crescita, come confermano le statistiche che riportano che tra gli adolescenti un bullo su sei è femmina. Quello femminile è un bullismo sottile, subdolo, intellettualizzato. Il motivo per cui il "bullismo femminile" viene poco considerato è che è molto meno vistoso rispetto a quello maschile, ma proprio per questo molto più subdolo.

6 Cosè: L'utilizzo di informazioni elettroniche e dispositivi di comunicazione per effettuare azioni di bullismo, o molestare in qualche modo una persona o un gruppo, attraverso attacchi personali o con altre modalità; può anche costituire un crimine informatico. Pew Internet and American life Project (06/2007) Un terzo degli adolescenti intervistati ha dichiarato di essere stato vittima di atti di bullismo attraverso la rete e luso dei cellulari.

7 21/10/2005 SHEFFIELD (Inghilterra) - Shanni Naylor, una ragazzina di dodici anni, è stata ripetutamente accoltellata all'interno della sua scuola a Sheffield, nell'Inghilterra Centrale, a una cinquantina di chilometri da Manchester, dopo aver cercato di difendere un altro ragazzino che da giorni veniva continuamente preso in giro. È accaduto ieri alla Myrtle Springs school […] Secondo alcune testimonianze, durante la colluttazione, la sua avversaria l'ha accoltellata urlando e dicendo parolacce. Dallarchivio del quotidiano La Repubblica

8 21/02/2006 LONDRA - Una ragazza britannica di 23 anni ha ottenuto 20mila sterline (pari a circa 30mila euro) di risarcimento danni per essere stata vittima del bullismo nella scuola elementare pubblica in Galles, che aveva frequentato dai 4 agli 11 anni. La madre di Sophie, che ha avuto regolari colloqui con il preside e i professori della scuola, ha ammesso di non aver voluto di proposito mai sporgere denuncia, perché pensava che la situazione potesse addirittura peggiorare. Archivio del quotidiano La Repubblica

9 4/08/2006 Gb, Che guaio essere intelligenti. Gli alunni più bravi a rischio bullismo; 21/11/2006 Como, bravate in classe filmate sul web.Sospesi quindici studenti di un liceo; 23/11/2006 A Gela l'ultimo episodio di bullismo. In ospedale due studenti aggrediti; 25/11/2006 Bullismo, accuse a tre minorenni "Hanno molestato una ragazzina (Inquirenti: violenza sessuale?) 24/05/2006 Berlino, 13enne uccide coetanea "L'ha massacrata per un mp3" Quotidiano La Repubblica

10 mo_al_femminile/v7862.vid mo_al_femminile/v7862.vid Medicata in ospedale dopo laggressione delle compagne Roma picchiano compagna di scuola perché troppo bella Sky Tg

11 20/02/2013 Bullismo femminile, botte ragazza su web Nel video su Youtube voce commenta: 'E la negra se le busca'

12 Da nessun titolo (eccetto il risarcimento postumo) emergono: Le modalità più indirette, come mettere in giro voci false sul conto di qualcuno, escludere dal gruppo, calunniare, comandare a bacchetta, ricattare e ignorare, infieriscono sullaspetto emotivo della vittima, colpendola di nascosto e creando intorno a lei il vuoto.

13 Essendo così subdola e invisibile, questo tipo di prepotenza è difficilmente riconoscibile anche per gli adulti, che spesso tendono ad attribuire lemarginazione sociale a difficoltà relazionali e alla timidezza della ragazza vittima.


Scaricare ppt "ALCUNI DATI. FENOMENI DI BULLISMO SONO PRESENTI NEL 49,9% DELLE CLASSI ITALIANE."

Presentazioni simili


Annunci Google