La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Internet Le Web community Comunicare in/con Internet.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Internet Le Web community Comunicare in/con Internet."— Transcript della presentazione:

1 Internet Le Web community Comunicare in/con Internet

2 Consultare Internet Argomenti dei precedente incontri 1° Incontro:Internet; il browser 2° Incontro: Struttura di un sito. Navigazione in un sito. 3° Incontro: Cercare informazioni sul web: le directory web 4° Incontro: Cercare informazioni sul web: i motori di ricerca

3 Comunicare con Internet Oltre che una rete di computer collegati tra loro, Internet è anche una rete di persone collegate attraverso i computer. Oltre che risorsa informativa Internet è diventato quindi un luogo di interazione culturale, sociale, economica. Lo sviluppo del software ha permesso ai gruppi di persone che vogliono condividere interessi di formare le comunità virtuali (comunità web o web community)

4 Comunicare con Internet I principali strumenti web usati dai componenti di una comunità per comunicare tra loro sono: la posta elettronica e i sistemi di comunicazione con essa (Mailing-list e Newsletter) i Newsgroup i Forum web i Blog i Wiki le Chat

5 Posta elettronica e i sistemi di comunicazione via La posta elettronica sarà largomento della seconda parte del corso. La Mailing-list (letteralmente, lista per corrispondenza, dalla lingua inglese; traducibile in italiano con lista di diffusione) è un sistema organizzato per la partecipazione di più persone in una discussione tramite . Una Newsletter è un notiziario scritto o per immagini diffuso periodicamente per posta elettronica.

6 I Newsgroup I Newsgroup (conferenze, gruppi di discussione) sono il più antico strumento per la discussione in rete. L'idea di base è semplice, ed è stata sperimentata per anni (e in particolare nel decennio compreso più o meno fra il 1983 e il 1993) dai sistemi telematici amatoriali, le cosiddette BBS (Bulletin Board System): offrire a tutti gli interessati uno spazio - in genere dedicato a un tema specifico - in cui scrivere messaggi. Esempio cliccare su Altro nel menu superiore e poi su Gruppi nel menu orizzontale

7 Comunicazione uno-a-molti nei newsgroup A differenza dei messaggi postali, quelli inviati a un newsgroup non hanno un vero e proprio destinatario: sono semplicemente 'affissi' su una bacheca virtuale. Chi passa di lì, ed è interessato all'argomento, può leggerli, commentarli, rispondere. Gli attuali siti che forniscono appoggio ai Newsgroup forniscono ai gruppi alcuni strumenti con i quali i componenti del gruppo possono comunicare e condividere le informazioni tra loro: Ad esempio Google Gruppi fornisce un meccanismo per le Discussioni, per la pubblicazione di Pagine e di File

8 I forum web Un altro strumento di discussione basato sulla metafora della bacheca elettronica sono i forum Web o Bulletin Board o conferenze via Web. Si tratta di siti Internet, o meglio, di un gruppo di pagine all'interno di un sito, che permettono appunto di visualizzare un elenco di messaggi, di leggere i singoli messaggi 'affissi' in bacheca e di scriverne di nuovi, sia in risposta a quelli precedenti, sia su argomenti completamente nuovi.

9 Cosa è un forum web Anche se i programmi web per i forum sono molti, in generale prevedono tutti le seguenti possibilità: Lutente può scrivere dei messaggi (post) che verranno pubblicati in uno spazio comune insieme ai messaggi degli altri utenti. Ad ogni messaggio potranno seguire diverse risposte (reply), che dovrebbero seguire l'argomento del messaggio originario (topic), costituendo un thread, o filo di discussione. Ciascun forum ha un preciso argomento e delle regole di comportamento più o meno esplicite (netiquette).

10 Esempi di forum web Forum ufficiale del fan di Valentino Rossi Forum di appassionati di musica classicahttp://www.musica-classica.it/forum/ Forum di appassioanti di cucina

11 La chat chat vuol dire, in inglese, letteralmente, chiacchierata La online chat è un tipo di servizio (sia telefonico che via Internet) che, pur nellampia gamma di possibilità, presenta sempre due elementi fondamentali: il dialogo avviene in tempo reale (sincronicità) il servizio mette facilmente in contatto perfetti sconosciuti, generalmente in forma essenzialmente anonima. Il "luogo" (lo spazio virtuale) in cui la chat si svolge è chiamato solitamente chat-room (stanza delle chiacchierate), detto anche channel (in italiano canale), spesso abbreviato chan.

12 I weblog (Blog) Il termine weblog è stato creato da Jorn Barger nel dicembre del La versione tronca blog è stata creata da Peter Merholz, che nel 1999 ha usato la frase "we blog" nel suo sito, dando origine al verbo "to blog" (ovvero: bloggare, scrivere un blog). To log in inglese ha anche il significato di scrivere sul giornale di bordo.

13 Cosè un blog Tecnicamente il blog, inteso come programma di pubblicazione, non presenta grandi diversità rispetto alle bacheche web o ai forum web. Ma la diffusione del blog è dovuta alla sua semplicità di gestione, da parte di chi lo amministra, rispetto ad altri applicativi. Il blog permette infatti a chiunque sia in possesso di una connessione internet di creare facilmente un proprio sito in cui pubblicare storie, informazioni e opinioni in completa autonomia.

14 Alcuni blog sicuramente il Blog più famoso dItalia ed il più consultatohttp://www.beppegrillo.it/ (Luca Sofri) blog molto intellettualehttp://www.wittgenstein.it/ blog di Antonio Dipollina (Critico televisivo)

15 Wiki Un wiki è un sito web che permette a ciascuno dei suoi utilizzatori di aggiungere nuovi contenuti, ma anche di modificare i contenuti esistenti inseriti da altri utilizzatori. La specificità di wiki è quindi quella di consentire quindi un lavoro di gruppo molto avanzato, sia per la redazione condivisa di documenti, sia per la messa a punto di definizioni e di progetti

16 Campi di applicazione del Wiki Documentazione di numerosi progetti informatici (guide, manuali, etc.) Progetti collaborativi Enciclopedie e più generalmente knowledge base on line, sia generali come Wikipedia o settoriali Knowledge base d'impresa, per permettere di condividere conoscenze e di comunicare in seno all'impresa; Wiki comunitarie, che raccolgono persone attorno ad un argomento al fine di incontrarsi, di condividere la conoscenza, ecc. Giornali online: Wikinotizie, giornale a contenuto libero e modificabile Traduzione di libri di dominio pubblico

17 Esempi di Wiki La più famosa enciclopedia online (la Wikipedia in italiano ha voci, con una crescita media mensile di circa 15mila voci; conta utenti registrati - dati aggiornati al 7 marzo 2008)http://it.wikipedia.org/ Loriginale del primo wiki della storia, creato da Ward Cunningham nel 1995 e dal quale tutti gli altri wiki sono nati.


Scaricare ppt "Internet Le Web community Comunicare in/con Internet."

Presentazioni simili


Annunci Google